DEApress

Wednesday
Jan 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mostra: PUNTI LINEE SUPERFICI. TORINO 1970

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e pubblichiamo:
"PUNTI LINEE SUPERFICI. TORINO 1970
9 GRANDI ARTISTI IN MOSTRA ALLA GALLERIA DEL PONTE DI TORINO
Punti linee superfici. Torino 1970
Durata: fino al 29 gennaio 2022
Orari: dal martedì al sabato dalle ore 10 alle 12:30 e dalle ore 16 alle 19:30. Aperto il 19 dicembre.
Sede: Galleria del Ponte, Corso Moncalieri 3, 10131, Torino | Tel. 0118193233
info@galleriadelponte.it

[...]
LA MOSTRA
La mostra Punti linee superfici. Torino 1970 è dedicata a nove artisti che hanno segnato una complessa ricerca da un punto di vista teoretico. L’intento è ricordare come siano diversi i modi di mettere in questione fondamenti e orizzonti della pittura attraverso la destrutturazione e la scomposizione del linguaggio formale. Dopo quasi mezzo secolo abbiamo gli strumenti per cogliere la giusta prospettiva e l’essenza della loro poetica.
Mario Davico, Sandro De Alexandris, Marco Gastini, Giorgio Griffa, Gino Gorza, Horiki Kastutomi, Carol Rama, Piero Rambaudi, Mario Surbone: personalità complesse spesso dedite alla filosofia che contribuirono a spostare la riflessione sull’arte dal significato dell’opera alla sua struttura. E osservavano con distacco l’esito pratico di queste riflessioni concettuali, analitiche.
Carol Rama si trasforma componendo filiformi cardiogrammi. Surbone fa emergere geometrie ed ombre dalla carta, intagliandola. Gorza passa ad una meccanica rigatura del nero o a semplici presenze di segni su grandi campi monocromi. Davico si concentra su una assolutezza di vibrazioni monocromatiche. De Alexandris taglia le superfici delle carte e le connota con titoli-marchio. Gastini impegna i piani di plexiglass con segni policromi con effetto di estraniazione. Griffa lo affianca e rivela una conversione al puro segno sulla tela che riprodurrà con costanza irremovibile. Rambaudi vira al concettuale con segni che rimandano ad archetipi di schede perforate veterocomputeristiche. Horiki segna il punto più lontano dal reale con piccole “impronte” con simmetrie inafferabili.
Il risultato è di una sorprendente purezza che afferma la radicalità delle scelte, manifesta il ruolo dell’artista come testimone del tempo con il compito di ridurre alla ragione il segno che parla di se stesso."

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 17 Dicembre 2021 19:08 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Ni Weijun . 18 Gennaio 2022
Nuova notizia da Pechino: sono previsti tantissimi arrivi di turisti in occasione del prossimo 1 Febbraio, quando ci sarà il Capodanno cinese. Le autorità prevedono che circa 60.000 voli useranno l'aereoporto di Pechino. Le autorità dello stato cin...
Ni Weijun . 18 Gennaio 2022
Recensione del film " I banditi diventano soldati magici - parte 1 : Il bandito Zhang Duo è stato potenziato per diventare il comandante anti-giapponese." Questo film è ambientato nel Settembre 1939, durante la seconda guerra mondiale quando i giapp...
simone fierucci . 18 Gennaio 2022
Pisa – 20 gennaio 2022, ore 17:30 in Via Sant’Andrea, 31   Proiezione del docufilm “Fedayin” e incontro con Matthieu Jeuland de Collectif Vacarme(s)- Francia Al fianco della Lotta Palestinese contro il Sionismo! Libertà per Abdallah! Amnistia...
Silvana Grippi . 18 Gennaio 2022
Il Centro socio-culturale DEA presenta due storie di cronaca    le seguenti iniziative   Due libri ribelli AnnaMaria e Luca Mantini - Edizioni DEA  Cesare Batacchi - Edizioni Galzerano      &nbs...
DEAPRESS . 18 Gennaio 2022
L'Ansa informa che la Russia va a fare esercitazione in Bielorussia per proteggerla dai paesi confinanti. "Truppe russe iniziano ad arrivare in Bielorussia per un'esercitazione congiunta mirante a simulare "la neutralizzazione delle minacce ai confin...
DEAPRESS . 18 Gennaio 2022
In Afghanistan,  sisma di magnitudo 5.3 ci dicono al momento che ci sono almeno 26 morti
DEAPRESS . 17 Gennaio 2022
Riceviamo e pubblichiamo: "Residenze per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza: I NUOVI MANICOMILa Legge n°81 del 2014 ha disposto la chiusura degli OPG (Ospedali Psichiatrici Giudiziari) e ha previsto l’ entrata in funzione delle REMS (Residenze p...
Silvana Grippi . 15 Gennaio 2022
Silvana Grippi . 14 Gennaio 2022
Buongiorno, volevo condividere con voi l’uscita in Italia e in Europa del film “Rebeniza – L’Ombra del Maestro”, a cui l'autore Bonetti ha lavorato negli ultimi anni curando soggetto, sceneggiatura e regia. Da oggi, 9 gennaio, è disponibile su Amaz...

Galleria DEA su YouTube