DEApress

Saturday
May 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Concluso "La Città dei Lettori" a Villa Bardini

E-mail Stampa PDF

pippo.jpg

 

 

Gran finale a Villa Bardini
per il festival 'La città dei lettori'.
Seconda edizione nel 2019 
diffusa in tutta la Toscana

Tanti fiorentini hanno partecipato agli appuntamenti 
del festival e scoperto il Giardino e la Villa sopra Firenze

  

Gran finale al festival  'La città dei lettori' che si è concluso ieri sera, con un arrivederci al prossimo anno, nella splendida cornice del Giardino e di Villa Bardini. Tanta partecipazione di appassionati, curiosi e moltissimi giovani nelle tre giornate, in particolare in quella di ieri, per questo appuntamento promosso dall'Associazione culturale Wimbledon con la collaborazione della Fondazione CR Firenze e della Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron. La scelta di abbinare la lettura alla natura di un giardino come quello di Villa Bardini ha creato un'atmosfera familiare che ha reso unico questo evento tra le tante manifestazioni legate alla promozione della letteratura. Il format di chiacchierare a tu per tu con gli scrittori, seduti semplicemente su una panchina davanti ad una vista mozzafiato di Firenze, è stato premiato dal pubblico. Tanti i fiorentini che hanno scoperto la Villa grazie a questa iniziativa, soprattutto i giovanissimi che sono arrivati per conoscere i loro autori preferiti.

‘'Abbiamo creduto fortemente in questa iniziativa - ha affermato Umberto Tombari, presidente della Fondazione CR Firenze – per il suo format assai originale e perchè consente ad un vasto pubblico, composto anche da molti giovani, di poter dialogare e confrontarsi con temi e personaggi di grande attualità. E' stato per noi un onore, in particolare, poter ospitare per la prima volta a Firenze i candidati al Premio Strega''.

Jacopo Speranza, presidente della Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron ha aggiunto: ''La Villa e il parco hanno accolto con una naturale predisposizione questo festival offrendo un ambiente intimo e rilassato. E’ stata anche un'occasione importante per far conoscere ai fiorentini questo luogo incantevole. Nei tre giorni di incontri e iniziative sono arrivate famiglie, giovani e appassionati che hanno potuto apprezzare la bellezza del complesso monumentale. Un caloroso ringraziamento agli organizzatori per questa bella iniziativa’’.

''Si è svolto tutto con grande serenità - ha detto Gabriele Ametrano, direttore del festival - e gli stessi autori hanno partecipato agli incontri trasformandosi a loro volta in lettori desiderosi di ascoltare altri autori. Ringraziamo la Fondazione CR Firenze, la Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron e il Comune di Firenze con il progetto dell'Estate Fiorentina, che hanno saputo rispondere a questa iniziativa letteraria. La seconda edizione si amplierà a tutta la Toscana con appuntamenti che anticiperanno il festival che continuerà ad mantenere il suo cuore a Firenze''.

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 06 Giugno 2018 08:30 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 25 Maggio 2019
DEApress - Agenzia di stampa Informazione contro corrente: utile per divulgare e formare Un approccio alla comunicazione socialerivolta al dialogo, trasparenza e rispetto,con  l' obiettivo del raggiungimentodi una maggiore cons...
Silvio Terenzi . 24 Maggio 2019
LUPO“To the Moon EP” “Slow Big Crunch” - Official HD Chicco Bedogni abbandona il "rumore". Potremmo intitolarlo così un simile viaggio in musica ma rischieremmo di mancare di rispetto al percorso post-rock che lui ha portato avanti con gli AmpRiv...
Silvana Grippi . 24 Maggio 2019
Ecco alcuni stralci del volantino di Fridays For Future Firenze distribuito dagli studenti durante la manifestazione a cui hanno partecipato circa tremila persone Sciopero per il clima e contro le grandi opere a Firenze "Dopo il 15 siamo nuo...
Fabrizio Cucchi . 23 Maggio 2019
Il sito web della BBC (1) riporta la notizia del ricorso della "Wikimedia Foundation" (la fondazione senza scopo di lucro che "è dietro" alla nota enciclopedia collaborativa on-line Wikipedia), presso la Corte Europea dei diritti umani, contro la Tur...
Silvana Grippi . 23 Maggio 2019
Pompei - Questa foto presumibilmente risale agli anni 50. Il Tempio della Fortuna Augusta dedicato ad una DEA, risale al I secolo a.C., presumibilmente compreso tra il 13 a.C., anno del termine delle campagne di conquista di Augusto ...
DEApress . 23 Maggio 2019
Riceviamo e pubblichiamo: OTEME - Osservatorio delle Terre Emerse e Associazione Culturale dello Scompiglio presentano UN SALUTO ALLE NUVOLEVideo ...
DEApress . 23 Maggio 2019
  Sono davvero salve le Gualchiere trecentesche di Firenze in riva d’Arno? Prestigioso monumento industriale medievale, definito dallo storico Fernand Braudel “il maggiore impianto industriale dell’Europa pre-industriale” (ce lo ha...
DEApress . 22 Maggio 2019
La Galleria DEA e la redazione DEApress da circa un anno hanno provato ad aprire un punto di ritrovo e vendita ma purtroppo l'esperimento non è riuscito. Le spese sono superori alle entrate, e da sempre la nostra etica ci porta a  rifiutare la p...
Silvana Grippi . 22 Maggio 2019
Programma in preparazione verrà fatto a Villa Romana Firenze

Galleria DEA su YouTube