DEApress

Monday
Nov 30th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Al Metastasio, Prato

E-mail Stampa PDF

Copia_di_silvia_gribaudi_primavera_contemporanea_.jpg

Vivere al Tempo del Crollo

Prato, 24-30 settembre

_____________________________

Tra sabato e domenica, uno spettacolo immersivo e emozionale della compagnia TRICKSTER, una performancedi MUTA IMAGO, un concerto di STRASSE e la danza di GRUPPO NANOU, SILVIA GRIBAUDI, SIRO GUGLIELMI, KINKALERI e ANA PI chiudono questa edizione di CONTEMPORANEA FESTIVAL.

Sabato 29 settembre alle ore 18.30 alla Biblioteca Lazzerini Saletta Campolmi

il GRUPPO NANOU sviluppa MAPPE, un lavoro che segna con evidenza le ragioni della composizione coreografica, le motivazioni dinamiche che generano alleanze tra i danzatori, gli spazi e le traiettorie. La mappa è un’evidenza che permette la lettura di ciò che l’azione coreutica sta svolgendo.

 

Sabato 29 settembre alle ore 20.30 al| Centro Pecci

Per il progetto TIME TO MOVE 2, a partire dalle 20.30, si esibiranno in sequenza prima SILVIA GRIBAUDI, poi SIRO GUGLIELMI. La prima porterà in scena PRIMAVERA CONTEMPORANEA. l'estratto di una performance del 2014 sul tema delle trasformazioni del corpo durante la vecchiaia, un lavoro sul significato della bellezza e sui modi per esprimerla. Il secondo presenterò P!NK ELEPHANT, una danza attorno all'oggetto amato, la sua ricerca, il suo desiderio tra gesti e movimenti che traduconointimità, passione, amore per se stessi, per la vita, per una persona.

Sabato 29 settembre dalle ore 18.30 alle 21.30 al| Teatro Magnolfi (in replica anche domenica 30 dettembre)il gruppo svizzeroTRICKSTER presenta NETTLES, un percorso immersivo e emozionale destinato a uno spettatore per volta che, munito di auricolari, potrà esplorare in maniera dialettica i due estremi del nostro viaggio umano, infanzia e morte per mezzo di connessioni, stupori, misteri, dati di fatto, momenti di vita vissuta che esplorano la sottile linea di confine tra sogno e realtà, memoria e riflessione, inquietudini dell’infanzia e immanenza della morte.

29 settembre alle ore 22.30 allo Spazio K ci sarà COMBATTIMENTO, una performance di MUTA IMAGO che indaga il principio dell'identificazione tra il combattimento amoroso e quello guerresco, un lavoro sulla seduzione come conquista, sull'amore come abbandono di uno stato di normalità e di ingresso in una dimensione di mistero, un contest selvaggio e animale che parte dallo studio del "mating" nel mondo animale, attraversa l'Après-midi d'un faune di Nijinski e arriva fino alla club culture in un movimento circolare e ipnotico che studia l'amore come spinta del desiderio, il desiderio come esibizione di sé, l'amplesso come scambio e annullamento di identità.

Domenica 30 settembre alle ore 17.00 in via delle Segherie il gruppo STRASSE presenta HM/ HOUSEMUSIC, un concerto che equivale a un’indagine musicale all’interno di spazi abitativi della città. Dopo aver chiesto agli abitanti di un condominio, di selezionare delle canzoni, il concerto le ripropone offrendole alla cittadinanza, facendo suonare una casa e ascoltando insieme come suona il luogo in cui si vive.

Domenica 30 settembre alle ore 19.30 al Centro Pecci

Dopo 15 anni KINKALERIriprende e riporta in scena <OTTO>, che vinse il premio UBU prima del suo debutto nel 2002. La necessità è quella di capire quanto ci sia ancora del vero in uno spettacolo che navigava nel vuoto, facendo del crollo l'emblema di una nuova era. Lo spettacolo non ritorna come ogni repertorio che abbia un motivo per resistere al tempo, è qui per domandare ancora, è un vuoto, una sospensione del mondo, è evitare di guardare,è conosco già tutto, è “il massimo valore della rappresentazione crudele del mondo che si offre alla rappresentazione indecente di sé.”

Domenica 30 settembre alle 21.30 alla Biblioteca Lazzerini Saletta Campolmi

la coreografa francese ANA PI mette in scena LE TOUR DU MONDE DES DANSES URBAINES EN DIX VILLE, un progetto didattico-performativo sulla danza di strada, uno spettacolo-conferenza che offre una panoramica su alcuni stili di danza urbana estremamente legati alla città, alla violenza, alle ingiustizie, ma anche alla sua energia, elettrica e veloce, così come alla musica che per prima ispira movimenti e incontri.Attraverso un percorso soggettivo di video e foto scattate in dieci grandi città del mondo, viene mostrata l'enorme varietà degli stili di danza nati e maturati per strada. Il tentativo è quello di ampliare la percezione della danza urbana in modo originale, contrastando l'equivalenza riduttiva tra danza urbana e hip hop.

______________________________________________________________

Info Teatro Metastasio - tel 0574 608501 - Cristina Roncucci 0574/24782 (interno 2) - 347 1122817

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEApress . 28 Novembre 2020
Dalla Cronaca alla Memoria: quando dalla Libia non arrivavano con i barchini ma da deportati… il 29 ottobre 1911, furono sbarcati, ad Ustica, 920 prigionieri arabi arrestati nella repressione seguita alla rivolta di Sciara Sciat contro il corpo di...
simone fierucci . 27 Novembre 2020
Segnaliamo questo importante convegno sulle condizioni dei migranti  che attraversano i Balcani.   Per capire che cosa sta accadendo sulla rotta balcanica, per denunciare le gravi violazioni commesse dai diversi paesi coin...
Silvana Grippi . 27 Novembre 2020
Associazione socio-culturale D.E.A.onlus (dal 1987) Agenzia di Stampa DEApress (dal 1997) Centro di Documentazione - Edizioni - Archivio (dal 2000)   DONAZIONI PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Archivio Storico Documenti, foto, video, pitture, libri...
Silvana Grippi . 27 Novembre 2020
IL COLORE E IL MONDOincontrare colori e immagini per attivare gioia e resilienza   Incontro gratuito aperto a tutte le persone che lo desiderano a cura di Maria Grazia Giaume     SABATO 15 DICEMBRE 2020 Dalle ore 17 alle ore 19 ...
Silvio Terenzi . 27 Novembre 2020
GEDDO"FRATELLI" "Su la testa" - Official Video Torniamo a parlare di Davide Geddo che pubblica di recente un nuovo disco di inediti personali dando a questa parola un alto riferimento umano e spirituale. Si intitola "Fratelli", lavoro di grande c...
Silvana Grippi . 27 Novembre 2020
DEApress organizza un corso di FOTO SOCIALE anche on-line  al termine del corso verranno organizzate 2 mostre di fotografia che fanno parte di studi e ricerche su "spazio-uomo-forma": - scorci di vita vissuta  - ricerca sulla...
Silvana Grippi . 27 Novembre 2020
Cerchiamo volontari!   “Osservare e descrivere il mondo che si evolve è un compito che richiede energie sempre nuove. Nessun uomo è un’ isola, diceva un famoso poeta, anche attraverso l’osservazione e la descrizione, la società e il mondo camb...
Ni Weijun . 26 Novembre 2020
E' stato trovato un dito umano in una confezione di involtini proveniente dalla Spagna. E' successo in provincia di Ravenna. I carabinieri hanno controllato il supermercato in cui era stato comprato, però non hanno trovato niente. Chissà che incubo c...
DEApress . 26 Novembre 2020
Riceviamo e pubblichiamo:"Da Kosuth a Kounellis, da Nunzio a Staccioli… L’arte ambientale di San Gimignano e Volterra attraverso gli scatti Rolleiflex della fotografa Carlotta Bertelli Mostra online, vernissage sabato 28 novembre Carlotta Bertelli...

Galleria DEA su YouTube