DEApress

Friday
Sep 30th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

L'UTILE AL DILETTEVOLE

E-mail Stampa PDF

Biblioteca delle Oblate, Via dell' Oriuolo in centro di Firenze a pochi passi da Piazza Duomo

Un’atmosfera calda e stimolante circonda il nuovo complesso delle Oblate, dal 2007 accoglie un variegato pubblico. Gli spazi sono ampi, gli ambienti puliti e il verde, pur posto ai margini, dona alla struttura un che di idilliaco, gli studenti all’ombra di un albero sempreverde vedono allietarsi la giornata e la lettura. All’interno troviamo una pluralità di materiali, si tratta di una variegata collezione. Sono presenti spazi adibiti alla musica e al teatro dai grandi classici ad autori contemporanei per impreziosire il personale bagaglio di conoscenze artistico-culturale.

La Biblioteca offre una promozione della cultura, per rendere partecipe la comunità delle numerose iniziative che offre la città. Vengono messi a disposizione opuscoli su eventi organizzati all’interno della biblioteca: presentazione di libri, incontri sulla poesia, conferenze, seminari, mostre fotografiche e documentarie.

La formazione dei giovani è un tema caro al nostro tempo, spesso però viene tralasciato un aspetto altrettanto importante e degno di nota, la formazione per tutta la vita la lifelong learning; una sete di conoscenza che ci accompagna per tutto l’arco della vita. Occorre alimentare la nostra mente ed entrare in possesso di strumenti che ci rendano capaci di leggere e interpretare criticamente la nostra società. La nostra epoca è complessa, le verità sono frammentate e l’informazione è veicolata dai media, che selezionano impoveriscono e occultano la verità. All'interno è possibile consultare giornali, riviste, bibliografie e volumi storici, per comprendere dove affonda le sue radici la realtà del nostro tempo.

Sapere è potere, il sapere emancipa il soggetto, lo rende libero di esplicitare il proprio sé, al di la delle contaminazioni ideologiche e sociali del passato e del presente. La Biblioteca auspica una rivalutazione del materiale da quello cartaceo a quello elettronico, per far fronte alle criticità e alle problematiche cui il nostro pianeta sta andando incontro; come il fenomeno dell’analfabetismo di ritorno e l’abbandono scolastico. Ecco che con laboratori e letture animate, anche i più piccoli possono entrare a piccoli passi nell’universo della lettura, un percorso odiato o amato che sia rappresenterà un’esperienza significativa di crescita personale.

Ogni area è organizzata in base all’età degli utenti; cura nei dettagli, arredamento moderno, sistemi di videosorveglianza e antitaccheggio consentono di sostare in tutta sicurezza. La biblioteca delle Oblate getta un occhio di riguardo anche a coloro che a causa di handicap, fisici o psichici, risultano più disagiati. Al diversabile è assicurato il diritto di accedere facilmente al materiale grazie ad ausili tecnologici, per ricordare che non basta abbattere le barriere architettoniche che limitano l’autonomia delle persone, perché l’inclusione si respira permettendo a tutti pari opportunità e il loro accesso alla conoscenza, per liberarsi dallo stato di spettatori del mondo e diventarne fruitori e costruttori.

La biblioteca presenta anche spazi di svago dove è possibile prendere in prestito fumetti, ascoltare musica, guardare un film o la tv con l’uso delle cuffie, navigare in internet anche con il pc portatile personale, portare i bambini, giocare alla playstation, guardare i cartoni animati, film e serie tv. Senza dimenticare la caffetteria che si affaccia su Piazza Duomo, il panorama e la cordialità del personale costituiscono un valore aggiunto.

Chiara Salvini#DEApress

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 31 Ottobre 2014 13:30 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 29 Settembre 2022
Abbiamo bisogno di voi! L'Archivio DEA contiene:  Mostre, Depliants, Foto, Volantini, Foto, Fumetti Presentazione degli artisti, Libri e Riviste prodotte fin dal 1987 ad oggi. Il materiale cartaceo (organizzato dal 1987) sarà visibile dal...
DEAPRESS . 29 Settembre 2022
  LA NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI - Bright Night 2022   ARTICOLO di CRISTINA FONTANELLI     SAPERE E’ POTERE. Con successo di pubblico prosegue anche a Firenze  la Notte dei ricercatori, iniziativa culturale mir...
DEAPRESS . 29 Settembre 2022
RUBRICA EVENTI IN TOSCANA a cura CRISTINA FONTANELLI   Fra gli eventi del 29/09/2022 segnaliamo che a Pisa al PALAZZO BLU (Lungarno Gambacorti 9) ha luogo il   seguente evento a ingresso libero Arte e psichiatria. Il caso di Edvard ...
DEAPRESS . 28 Settembre 2022
LA COLOMBARIA SCIENZA E CIVILTÀ La casa della cultura di tutti e per tutti L'ARCHIVIO L'Archivio della Colombaria è composto dai materiali prodotti dall'Accademia e da documenti, manoscritti, disegni, e stampe ginti in Colombaria per lasciti, do...
DEAPRESS . 28 Settembre 2022
FESTA GIAPPONESE D'AUTUNNO - AKIMATSURI Dal 1 al 2 Ottobre si terrà a Firenze la festa giapponese d'autunno anche detta "Akimasuri", dove si svolgeranno laboratori di arti tradizionali, un mercatino giapponese e, rispetivamente il primo e secondo gi...
DEAPRESS . 28 Settembre 2022
Fiera della ceramica Dal 01/10/2022 al 02/10/2022, primo weekend di Ottobre, si terrà a Santa Crocie la Fiera annuale delle Ceramiche.  Saranno dai 70 agli 80 gli artigini provenienti da tutto il mondo, metteranno in mostra e venderano le ...
Silvana Grippi . 28 Settembre 2022
    14 ottobre a S. Donato Firenze - Parteciperà la prof. Mariella Zoppi
Fabrizio Cucchi . 28 Settembre 2022
Le elezioni politiche di domenica scorsa hanno visto (il purtroppo annunciato) successo dell'estrema destra. Alcune riflessioni "si impongono". La prima riflessione è sulla scarsissima affluenza alle urne. Le stime (1) parlano del 63% circa di votant...
DEAPRESS . 28 Settembre 2022
Video della manifestazione per le donne iraniane - /www.facebook.com/AntonellaBunduxFirenze/videos/3357778394506145  

Galleria DEA su YouTube