DEApress

Saturday
Aug 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Associazione "Gli anelli mancanti"

E-mail Stampa PDF

Per la rubrica: inchieste sulle associazioni ONLUS

Logo-300x225.jpg

 Gli anelli mancanti

 

 

Cos'è e come lavorano gli Anelli Mancanti?

Il Centro Interculturale Regionale “Gli Anelli Mancanti” nasce a Firenze nel 1997 come esperienza aggregativa di giovani italiani e immigrati. Da subito si nota l’elevata partecipazione dei migranti alle varie attività e servizi offerti dall’associazione.

Quali attività si occupa il centro? Sono cambiate nel corso del tempo?

l centro è nato come “associazione ricreativa non riconosciuta”, le cui attività vertevano principalmente al teatro e all’insegnamento della lingua italiana agli stranieri. Con il passare del tempo le finalità dell’associazione si sono rivolte verso il supporto e sostegno per le persone che vivono in situazioni di disagio: marginalità sociale ed economica.
L’impegno dell’associazione è "rispondere ai bisogni e alle esigenze di un’utenza multiculturale svantaggiata", cercando anche di contribuire attraverso l'apertura di corsi di informatica, di lingue, corsi sportivi ecc.

Gli AM svolgono anche un lavoro di snsibilizzazione su tematiche come l'emigrazione, la conviveza tra culture, cercando di mantere un dialogo costante con il territorio. Inoltre gli operatori degli Anelli Mancanti cercano di promuovere il valore del volontariato come partecipazione attiva derivata dalla consapevolezza delle proprie scelte, dalla conoscenza dell’altro e del contesto umano, sociale e culturale in cui si vive.

Dove si trovano le vostre sedi?

Grazie all’impegno sempre più ad ampio raggio dei suoi volontari, oltre a quella di Firenze, dal 2007 gli A.M. possono contare su una sede distaccata a Figline Valdarno e dal 2012, a Pisa.

Sappiamo dell'esistenza di un'associazione “gemella”. Di che si tratta?

Il Centro Interculturale Regionale “Gli Anelli Mancanti”, da gennaio 2007, ha creato un gruppo “distaccato”, ospitato dal centro sociale “Il Giardino” a Figline Valdarno. Dall'aprile 2008, i volontari operanti a Figline hanno costituito un'associazione di volontariato chiamata “Anelli Mancanti Valdarno”, con 12 soci fondatori di diverse nazionalità (italiana, spagnola, tunisina, marocchina e albanese). L’obiettivo primario è quello di contribuire alla promozione, diffusione della cultura multietnica ed internazionale, all’integrazione sociale e culturale di soggetti svantaggiati, per lo sviluppo di una cultura di pace e l’affermazione di una società solidale e multietnica. Ad oggi, l’associazione è composta da circa 90 Soci.

Contatti:

Via del Palazzuolo, 8 Firenze

tel. 0552399533

glianellimancanti@yahoo.it

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 12 Febbraio 2019 12:52 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 15 Agosto 2019
Rassegna Stampa - Bianca Petrisor - 13 agosto alle ore 23:56 - A Brasilia la marcia di oltre 3.000 donne indigene, rappresentanti di circa 100 popoli, contro lo sterminio dei popoli nativi e la distruzione d...
Silvana Grippi . 14 Agosto 2019
Ferragosto al Museo Novecento di Firenze Il museo di piazza Santa Maria Novellarimane aperto al pubblico anche il 15 agosto dalle 11 alle 14 Firenze, 14 agosto 2019 comunicato stampa La cultura non va in vacanza, nemmeno il 15 di agosto. Per...
Silvana Grippi . 13 Agosto 2019
Oggi ricordiamo Simone Camilli - Reporter Agenzia Associated Press  (nato nel 1979 è morto il 13.08.2014) vittima di un conflitto ingiusto!   Simone stava documentando la situazione palesinese con la telecamera, quando è stato inves...
DEApress . 13 Agosto 2019
  FOTO D'ARCHIVIO - Gramsci e i primi confinati arrivati ad Ustica nel 1926   La Mostra sul confino politico a Ustica: un’occasione per un utile esercizio sulla Memoria   Già presentata a Ustica nel 2015, riproposta nel 2016 nel...
Silvana Grippi . 12 Agosto 2019
Il silenzio deve essere rotto dalla commozione per l'Ignobile uccisione di gente che non poteva difendersi. Colpevoli: fascisti e nazisti.  Erano 560 anime - uomini, donne di cui bambini, giovani e anziani. Una strage di cui la memoria deve esse...
Silvana Grippi . 12 Agosto 2019
Rebecca West, pseudonimo di Cicely Isabel Fairfield  nata a Londra nel 1892 e morta nel 1983, era di origine scozzese con un misto irlandese. E' stata una scrittrice e giornalista del XX secolo conosciuta soprattutto per i su...
Silvana Grippi . 12 Agosto 2019
      La strada, la lotta, l'amore Letizia Battaglia, Tano D'Amico, Uliano Lucas Tre grandi temi e tre grandi fotografi in mostra a Castelnuovo Magra, dal 13 luglio al 13 ottobre 2019.-Orario di apertura-luglio e agosto:...
DEApress . 12 Agosto 2019
Volete collaborare con DEApress per diventare giornalista, fotografo/reporter o videomaker? Ci occupiamo di cultura e sociale fin dalla fine del novecento. Se avete idee e progetti scrivete a redazione@deapress.com  oppure...
DEApress . 12 Agosto 2019
  L'esercito marocchino invia carri armati e veicoli blindati nel sud del Sahara occidentale per provocare il Fronte Polisario. Notizie Wesatimes L'esercito marocchino reale ha inviato decine di carri armat...

Galleria DEA su YouTube