DEApress

Friday
Jun 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Associazione "Gli anelli mancanti"

E-mail Stampa PDF

Per la rubrica: inchieste sulle associazioni ONLUS

Logo-300x225.jpg

 Gli anelli mancanti

 

 

Cos'è e come lavorano gli Anelli Mancanti?

Il Centro Interculturale Regionale “Gli Anelli Mancanti” nasce a Firenze nel 1997 come esperienza aggregativa di giovani italiani e immigrati. Da subito si nota l’elevata partecipazione dei migranti alle varie attività e servizi offerti dall’associazione.

Quali attività si occupa il centro? Sono cambiate nel corso del tempo?

l centro è nato come “associazione ricreativa non riconosciuta”, le cui attività vertevano principalmente al teatro e all’insegnamento della lingua italiana agli stranieri. Con il passare del tempo le finalità dell’associazione si sono rivolte verso il supporto e sostegno per le persone che vivono in situazioni di disagio: marginalità sociale ed economica.
L’impegno dell’associazione è "rispondere ai bisogni e alle esigenze di un’utenza multiculturale svantaggiata", cercando anche di contribuire attraverso l'apertura di corsi di informatica, di lingue, corsi sportivi ecc.

Gli AM svolgono anche un lavoro di snsibilizzazione su tematiche come l'emigrazione, la conviveza tra culture, cercando di mantere un dialogo costante con il territorio. Inoltre gli operatori degli Anelli Mancanti cercano di promuovere il valore del volontariato come partecipazione attiva derivata dalla consapevolezza delle proprie scelte, dalla conoscenza dell’altro e del contesto umano, sociale e culturale in cui si vive.

Dove si trovano le vostre sedi?

Grazie all’impegno sempre più ad ampio raggio dei suoi volontari, oltre a quella di Firenze, dal 2007 gli A.M. possono contare su una sede distaccata a Figline Valdarno e dal 2012, a Pisa.

Sappiamo dell'esistenza di un'associazione “gemella”. Di che si tratta?

Il Centro Interculturale Regionale “Gli Anelli Mancanti”, da gennaio 2007, ha creato un gruppo “distaccato”, ospitato dal centro sociale “Il Giardino” a Figline Valdarno. Dall'aprile 2008, i volontari operanti a Figline hanno costituito un'associazione di volontariato chiamata “Anelli Mancanti Valdarno”, con 12 soci fondatori di diverse nazionalità (italiana, spagnola, tunisina, marocchina e albanese). L’obiettivo primario è quello di contribuire alla promozione, diffusione della cultura multietnica ed internazionale, all’integrazione sociale e culturale di soggetti svantaggiati, per lo sviluppo di una cultura di pace e l’affermazione di una società solidale e multietnica. Ad oggi, l’associazione è composta da circa 90 Soci.

Contatti:

Via del Palazzuolo, 8 Firenze

tel. 0552399533

glianellimancanti@yahoo.it

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 12 Febbraio 2019 12:52 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Giugno 2019
DEApress . 20 Giugno 2019
Volete collaborare con DEApress per diventare giornalista, fotografo/reporter o videomaker? Ci occupiamo di cultura e sociale fin dalla fine del novecento. Se avete idee e progetti scrivete a redazione@deapress.com  oppure...
Silvana Grippi . 20 Giugno 2019
 Agenzia di stampa - DEAonlus Informazione -  Formazione - Comunicazione sociale DEApress crea opportunità di dialogo e scambi Presente alle iniziative per l'ambiente e il sociale organizza forum, eventi e dibattiti  su imm...
Silvio Terenzi . 20 Giugno 2019
ANCE“Anche se” “Anche se” - OFFICIAL HD Nuovo singolo per il cantautore toscano Andrea Lovito, in arte ANCE, che con la RadiciMusic pubblica questo nuovo brano fresco con la produzione artistica di Gianfilippo Boni, goliardico, decisamente ricco ...
DEApress . 20 Giugno 2019
Il rap dei detenuti nel nuovo cd 'Vorrei, Potrei, Andrei' Una compilation di 23 tracce realizzate dai detenuti nel carcere 'M. Gozzini' e nell'Istituto Penale per Minorenni 'G.Meucci' di Firenze, che utilizza il rap come strumento educativo, di in...
Erika Lapini . 19 Giugno 2019
Fra mille difficoltà obiettivo raggiunto Dal nostro consuntivo di metà anno abbiamo riscontrato nella nostra quasi trentennale attività che, per la prima volta, siamo riusciti ad autofinanziarci con le nostre forze attraverso la vendita e ...
Erika Lapini . 19 Giugno 2019
Cantiere-scuola in aiuto ai restauratori A far risplendere l'ingresso del Chiostro Grande della Basilica della Santissima Annunziata hanno collaborato sedici studenti selezionati dalle sezioni di pittura/scultura dell'istituto d'Arte di Porta R...
Erika Lapini . 18 Giugno 2019
CONTACT WARHOL "fotografia senza fine" di PEGGY PHELAN e RICHARD MEYER «Una foto significa che so dove sono stato ogni minuto. Ecco perché fotografo» - Andy Warhol Le creazioni artistiche di Andy Warhol sono diffuse e note a tutti, ma non si par...

Galleria DEA su YouTube