DEApress

Wednesday
Jan 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Associazione "Telefono Voce Amica"

E-mail Stampa PDF

Per la rubrica: Inchieste sull’associazionismo fiorentino

logo_voceamica.jpg

Telefono Voce Amica Firenze: gruppo volontari laici

Che servizio offre la vostra associazione?

Noi siamo una linea di ascolto telefonico attiva ogni giorno dalle 16 alle 6 del mattino. I volontari di Voce Amica non sono professionisti, non viene richiesta nessuna competenza specifica ai nostri operatori. Il servizio si svolge in assoluto anonimato, attraverso contatto telefonico. Le persone che cercano il nostro aiuto si rivolgono ad una associazione, non ad una persona specifica: l’obiettivo è di garantire alla persona che chiama di trovare sempre la stessa accoglienza indipendentemente dal volontario che risponde. Ricordiamo inoltre che il servizio è completamente gratuito; l’unica spesa è a carico della persona che chiama Voce Amica Firenze, e si tratta del costo della telefonata.

Come deve svolgersi il rapporto tra volontario ed utente?

Il volontario è tenuto a non instaurare relazioni con la persona che chiama; ciò invaliderebbe la missione del servizio. È inoltre altrettanto importante non creare punti di contatto con l’utente al di fuori del servizio, il solo scambio di numeri è sufficiente a garantire l’espulsione immediata del volontario dall’Associazione.

Chi si occupa della formazione dei volontari?

Oltre ad un corso iniziale, i volontari continuano il loro percorso formativo attraverso il confronto con i colleghi durante incontri obbligatori a cadenza mensile, coordinati dal Gruppo di Formazione.

Qual è il punto fondamentale del servizio da voi offerto?

Per noi il valore primario è l’ascolto: è il cardine di ogni telefonata e consente alla persona che chiama di esprimersi liberamente, di raccontare e raccontarsi. Durante la telefonata il volontario cerca di stabilire una connessione empatica con l’utente, e stando accanto alla persona che chiama entra nel suo problema per tutta la durata della telefonata e lo vive insieme a lui. L’ascolto è un momento di accoglienza e comprensione, scevro da (pre)giudizi personali; è necessario mantenere un clima di neutralità.

Il rispetto è un altro punto fondamentale del nostro servizio. Rispetto per la persona che chiama, per la storia che porta, per le sue credenze, opinioni, idee, azioni. È da evitare nel modo più assoluto esprimersi su temi riguardanti il credo religioso del chiamante, la sua opinione politica, il suo orientamento e abitudini sessuali.

L’anonimato e l’imparzialità sono altre due caratteristiche che il nostro servizio deve garantire: tutte le persone che chiamano Voce Amica hanno il diritto di essere ascoltate ed accolte, per nessun motivo è consentito privilegiare una persona piuttosto che un’altra.

Come mai avete scelto di identificarvi come “laici”?

La parola laico deve essere intesa nel modo più ampio possibile, non solo in riferimento alla non adesione ad una confessione religiosa. Laico come definizione di una persona priva di pregiudizi, non condizionabile da fattori sociali e personali.

Avete uno slogan?

Il nostro slogan è in linea con tutti i principi di cui abbiamo discusso: “Noi ascoltiamo tutti: Vieni con noi?”

Contatti:

-Per informazioni su come diventare volontari: 331 5847920

-volontari@voceamicafirenze.org

-CP 498 - 50123 Firenze

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 12 Febbraio 2019 16:44 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Fabrizio Cucchi . 20 Gennaio 2020
Sabato scorso, un uomo di nazionalità georgiana, V. E. detenuto al Cpr (Centro di Permanenza per il Rimpatrio) di Gradisca d'Isonzo, è morto. Secondo "La Repubblica" (1) era stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, nei giorni ...
Silvana Grippi . 20 Gennaio 2020
 - Agenzia di stampa DEAonlus -    Divulgazione - Formazione - Comunicazione sociale DEApress è una redazione socialmente utile  che lotta per i diritti umani e una giusta informazione Crea iniziative,&nb...
Fabrizio Cucchi . 20 Gennaio 2020
Cerchiamo volontari  interessati a creare un laboratorio di videogiornalismo   SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 
Jo Gabel . 19 Gennaio 2020
Vissi una vera e propria epopea nel 2014/2015. Un falling in love per una serie tv che ebbe del magico. La creò Eric Kripke, assieme a J.J.Abrams, Jon Favreau e la second unit del regista Jeff Wolfe. Giá dopo i primi episodi trasmessi in Italia fui d...
DEApress . 18 Gennaio 2020
  Segnaliamo un articolo dell'ansa:... dal 2018, sono 157 i pazienti in Toscana a cui è stato isolato nel sangue il batterio New Delhi (Ndm). il batterio New Delhi risultava isolato nel sangue di 155 pazienti nella regione. Il nuovo d...
Piero Fantechi . 17 Gennaio 2020
Manifestazione indetta a Prato per il 18 gennaio, Stazione Centrale ore 16.00 "Lo scorso 16 dicembre, a Prato, i lavoratori della tintoria Superlativa – senza stipendio da 7 mesi – hanno protestato contro il mancato rispetto di un accordo...
DEApress . 17 Gennaio 2020
PISA SABATO 8 FEBBRAIO c/o Spazio Antagonista NEWROZ in via Garibaldi 72alle ORE 21:30Il Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud e il Newroz presentano:LA TERAPIA DEL FULMINE lettura concerto del WU MING CONTINGENT<<Lo spettacolo, a cura d...
Silvana Grippi . 17 Gennaio 2020
Film scontati per gli under 30. Entra gratis che si chiama col nome del regista e degli attoriI capolavori di Fellini a 100 anni dallanascita Da Amarcord a La dolce vita, da I vitelloni a 8 e ½. Da lunedì il cinema del grande regista   &n...
Jo Gabel . 16 Gennaio 2020
Diario di una cinemaniaca #3 h 23.00   Il cinema è quanto di più generoso esista e di meno solipsista, perché anche il più piccolo particolare nasce per essere esposto.Non puoi dire di girare per te solo. O sì? Dipende.  Se ti ritieni ...

Galleria DEA su YouTube