DEApress

Thursday
Oct 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Libano: le ingerenze sioniste continuano.

E-mail Stampa PDF

Il Libano ieri ha respinto una forte spinta israeliana per riformare le regole di ingaggio delle forze di pace UNIFIL che presidiano e pattugliano la linea blu delimitata dall'ONU che separa i due paesi .
L'ultima richiesta di riforma della forza di mantenimento della pace arriva solo pochi giorni prima che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite decida di rinnovare il mandato di UNIFIL il 31 agosto.
Tuttavia, già a maggio, l'ambasciatore israeliano alle Nazioni Unite Danny Danon ha dichiarato, in un video briefing con la stampa, che il suo governo avrebbe richiesto grandi cambiamenti a UNIFIL prima del rinnovo della forza alla fine di questo mese, ha riferito l' Associated Press .
Danon ha detto ai giornalisti che il governo israeliano, con il sostegno degli Stati Uniti, insisterà per modificare il modo in cui opera la missione di pace delle Nazioni Unite nel Libano meridionale, rendendo l'operazione più efficiente.
Israele, ha aggiunto, chiederà alle forze di pace di avere accesso a tutti i siti e informerà il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ogni volta che vengono bloccati.
Danon in seguito ha affermato che Hezbollah aveva storicamente impedito alle forze di pace dell'UNIFIL di adempiere al loro mandato impedendo alle truppe di entrare in alcuni siti e limitando la libertà di movimento.
L'ambasciatrice degli Stati Uniti in Libano, Dorothea Shea, nel frattempo, ha ammesso nei commenti all'inizio di quest'anno di ritenere che il mandato UNIFIL "non venga applicato nella sua interezza".
Inoltre, secondo il quotidiano libanese L'Orient-Le Jour , la comunità internazionale deve "pensare a migliorare l'efficienza di UNIFIL, e se non riesce ad attuare il suo mandato, bisogna porsi delle domande sulla sua efficacia" .
Nella corsa al voto, tuttavia, sia i funzionari libanesi che Hezbollah hanno spinto per il rinnovo delle forze senza riforme.
"Il Libano è impegnato a rinnovare [la missione di] UNIFIL, senza modificare il suo mandato o il suo numero", si legge in un memorandum consegnato dal ministro degli Esteri libanese Charbel Wahbe agli ambasciatori dei cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, secondo un rapporto di Agence France Presse .
La forza UNIFIL, che ora comprende più di 9.400 truppe di terra e oltre 850 personale navale in una Maritime Task Force, è stata istituita per la prima volta per supervisionare il ritiro delle forze israeliane dal Libano meridionale dopo l'invasione del 1978.
Il mandato della forza di mantenimento della pace è stato prorogato nel 2006, dopo una guerra di 34 giorni combattuta tra Israele e Hezbollah, e si rinnova ogni anno con un voto del Consiglio di sicurezza dell'ONU .

 

fonte ;Middle east monitor www.middleeastmonitor.com

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 02 Settembre 2020 17:50 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEApress . 21 Ottobre 2020
BOLIVIA ELEZIONI OTTOBRE 2020 Alla fine di una feroce polemica interna la Bolivia si appresta ad eleggere un presidente che dovrebbe continuare l’eredità di Evo Morales, che dopo i presunti brogli elettorali del 2019 si era rifugiato all’estero, su ...
DEApress . 21 Ottobre 2020
  Gio Molina "Artista Plástico"   Artista palestino plasma su arte en nopales, en Querétaro. Como calificas su obra del 1 al 10..... Artista palestinese plasma la sua arte in nopales a Querét...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Un'atroce uccisione quella di Samuel Paty in Francia, colpevole solo perché in classe ha voluto spiegare la satira ai ragazzi. Il giovane professore è stato decapitato da un esaltato musulmano ceceno di 18 anni, Abdoulakh Abuyezidvich Anzorov. Samue...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Bolivia: nessuno ne parla. Come mai non fa notizia?
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
(ph. Giuseppe Varchetta)   E' morto Enzo Mari (un designer che ho amato molto in gioventù). Ora ci giunge la notizia che è morta anche la sua compagna Lea Vergine, geniale critica d'arte che definirfei fantastica e bellissima. Milano era ce...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
LA Rivista A si è diversificata da sempre per la bella impaginazione, la scelta degli articoli e per la disponibilità editoriale.  Un' uomo meraviglioso come Paolo Finzi che ha saputo dare un forte carattere alla Rivista A dove emergeva ...
DEApress . 20 Ottobre 2020
  “American gothic” icona pop dell’America di Grant Wood Spesso osservo questa opera emblematica ed ironica nella composizione (purtroppo ancora non ho ancora avuto il piacere di vederlo dal vivo) e cerco di capire chi sono i personaggi che ...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Solidarietà  al popolo andino
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
CROFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Cari lettori e lettrici eccovi i dati di oggi di  9 ottobre 2020 - Tot. visite: 32.289.980  - h. 9.14  n. 125 visitatori on line  17 ottobre - Tot. visite: 32.328.843 h. ...

Galleria DEA su YouTube