DEApress

Sunday
May 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Non dimentichiamo il Pakistan

E-mail Stampa PDF

Lo scorso 25 maggio  ho potuto ammirare le bellisime foto di Luca Grillandini  nella sede della Dea in via degli Alfani 13R.. Foto davvero affascinanti, molte persone, molti volti,  vita quotidiana. Foto scattate nel 2012 durante un soggiorno di Luca nel Punjab pakistano.

Purtroppo in Italia si parla sempre poco del Pakistan. Molti pakistani secondo Noam Chomsky ritengono che  il Pakistan non sia il loro stato ma lo stato dei punjabi. Tra questi ci molti ci sono tutti i pakistani che non parlano punjabi, e quindi per esempio i sindh, i pashtun dei territori confinanti con l’Afghanistan, i beluci che sono un popolo senza stato, sono presenti anche in Iran e rivendicano una maggiore autonomia. I beluci ritengono di essere derubati del gas naturale, la principale fonte di ricchezza. Secondo Chomsky l’ultimo serio sforzo in direzione federalista fu quello del padre di Benazir Bhutto negli anni’70. Successivamente il paese fu radicalmente islamizzato nel decennio di dittatura di Zia ul Haq (1978-1988).

Il Pakistan è da sempre in forte attrito con l’India. Nasce in pratica come stato dei musulmani dell’India. Ci sono stati diversi confronti militari e la situazione è di perenne tensione. Entrambi i paesi hanno armi atomiche. A infiammare i due paesi c’è anche il Kashmir, territorio conteso. Il Kashmir è diviso tra i due paesi ma entrambi rivendicano il controllo dell’intera area. L’India si è resa responsabile di violazioni di diritti umani in questa regione. I territori confinanti con l’Afghanistan  sono invece vittime sia del fondamentalismo talebano, sia dei droni americani, sia del confronto tra questi due fronti. Il Pakistan confina anche con l’Iran e la Cina. E’ quindi al centro di un’area assai rilevante politicamente. Gli Stati Uniti spesso hanno cercato di indurre il Pakistan a tagliare le relazioni con l’Iran.

L’esercito ha  sempre un ruolo importante, nel’99 Musharraf prese il potere con un colpo di stato e restò fino al 2008 quando il partito dei Bhutto, il Partito Popolare, vinse le elezioni. Nel’99 al governo c’era Nawaz Sharif, il vincitore delle recenti elezioni: il suo governo era conservatore e caratterizzato da un alto tasso di corruzione. E’ vero però che sia nel 2008 che nel 2013 i pakistani hanno partecipato a libere elezioni.  Restano però molti dati di fatto non conciliabili con una piena democrazia: la giustizia che premia i ricchi che pagando possono essere perdonati dalle vittime, gli attacchi alla libertà di stampa, gli attentati politici, gli scontri tra fazioni, le violenze contro le donne, le violenze delle forze di sicurezza, le sparizioni forzate, le esecuzioni extragiudiziarie, la discriminazione delle minoranze religiose, la totale mancanza di diritti delle aree tribali, tenute al di fuori dai diritti costituzionali.

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 06 Giugno 2013 07:44 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
Comune di Firenze – Quartiere 2                             Centro socioculturale D.E.A XVIII Festival Mediamix ...
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo da Associazione Idra (http://www.idraonlus.it):Informazione Tav a Firenze? Non chiedetela a Rfi!All’incontro pubblico proposto dalle Ferrovie in viale Lavagnini Idra contesta, argomenta, documenta, interrogaUna sorta di ring ...
Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
In Piazza San Marco a Firenze per la Palestina. I giovani e gli studenti con le tende. Foto della piazza.
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
  XVIII Festival Mediamix Regolamento del concorso “Senza Confini” Requisiti di partecipazione: · Copia CD, Pendrive, posta o email · Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore. · Scheda tecnica dell’opera...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere 17 maggio - 12 luglio 2024 Firenze, Lungarno Benvenuto Cellini 3   Tornabuoni Arte inaugura giovedì 16 maggio, alle ore 17, nella sua sede di Firenze, Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
riceviamo e pubblichiamo   Segnaliamo la Notte Europea dei Musei con l'apertura straordinaria serale di sabato 18 maggio alla Galleria dell'Accademia di Firenze. Dalle 19 il biglietto avrà un costo simbolico di 1 euro, la Galleria sarà aperta fino ...
Silvana Grippi . 16 Maggio 2024
STUDENTI IN PIAZZA Eccoli i nostri giovani pieni di energie e speranze per cambiare il mondo                              
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Marco Eracli: Un dono al Centro DEA per il suo impegno verso la comunicazione e la correttezza sugli immigrati.  
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Cannes 77 apre con tanti applausi alla settantenne Meryl Streep, Palma d'oro d'onore. "Grazie a tutti per non avermi dimenticata" - queste le prime parole di una grande donna.

Galleria DEA su YouTube