DEApress

Monday
Oct 03rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

I giornalisti al posto dei politici ...?

E-mail Stampa PDF

"Il vero giornalista è quello che non lo fà di mestiere" Lenin.

Ultimamente, come molti, mi sono "ubriacato" con le notizie relative alla guerra che sta svolgendosi in Ucraina. Non stò a spiegare le ragioni di questa tragedia, rischierei di essere frainteso; questa situazione viene da lontano e siccome non sono uno storico "di mestiere", lascio ad ognuno le proprie considerazioni Invece, voglio esprimere un paio di valutazioni personali su come viene "raccontata la guerra" attraverso il mezzo di comunicazione di massa - che quasi tutti noi possediamo - quello più popolare e passivo: "la televisione".

Nello specifico mi sono imbattuto, anche volontariamente, in diverse trasmissioni, dibattiti e "speciali" trasmessi dalle  più svariate reti pubbliche e private;  quello che ho potuto verificare è che - abituato a vedere sempre esponenti politici - anche in talk-show demenziali, in questa situazione invece la loro presenza nei dibatti specifici sulla guerra passa in secondo piano e a "tener banco" ora sono i giornalisti. Anche se in Studio possono essere presenti un paio di esponenti politici, non sono loro che espongono analisi, soluzioni, posizioni e considerazioni; ma sono i vari direttori di testate e singoli giornalisti che dal loro pulpito - coadiuvati dagli "esperti" militari ed economisti di turno - creano lo scenario ideale a seconda della linea editoriale del proprio padrone. Ai politico/i presenti vengono fatte pochissime domande, forse sempre le stesse, invece di pressare anche con domande scomode per dare al "pubblico" l'informazione su come la classe dirigente italiana si sta ponendo.
Questi/e "prime donne" portano il loro egocentrismo e la loro spocchia ai limiti del comizio politico. Sono loro che costruiscono scenari apocalittici, chiaroveggenze di dubbia consapevolezza, e alchimie geopolitiche,  m  come se fossero i detentori del sapere, sparlando di guerra/guerre come se si parlasse di una scazzottata al bar sottocasa; una ignoranza laureata.
Non fanno domande, si danno risposte e pretendono "che siano le nostre".

 

 

 

Simone Fierucci Deapress

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 10 Marzo 2022 11:18 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Samira Sharfeddin . 03 Ottobre 2022
        Non sono state le streghe a bruciare. Erano donne. Donne che erano viste come: Molto belle. Molto colte e intelligenti. Perché avevano l'acqua nel pozzo, o una bella piantagione (sì, ...
Silvana Grippi . 03 Ottobre 2022
       
Silvana Grippi . 03 Ottobre 2022
Silvana Grippi . 01 Ottobre 2022
Entre Dos Mundos Festival del Cinema Iberoamericano – V edizione Firenze, 29 settembre – 2 ottobre 2022 | Cinema La Compagnia Sesto Fiorentino, 5 - 6 ottobre 2022 | Multisala Grotta Domani, domenica 2 ottobre si conclude al Cinema La Co...
DEAPRESS . 01 Ottobre 2022
Da tempo ormai sentiamo notizie sulla guerra in Ucraina. Se non ci siamo abituati - poco ci manca - eppure vorrei spendere poche parole su questa situazione che sta peggiorando sempre più, addirittura a livello di guerra mondiale. Secondo fonti ANSA...
DEAPRESS . 30 Settembre 2022
  Ragazzo iraniano dipinge Mahsa Amini in piazza S. Croce a Firenze - Ph. Silvana Grippi     AMNESTY INFORMA - "Il 13 settembre Mahsa Amini, 22 anni, è stata arrestata a Teheran dalla cosiddetta polizia “morale” irani...
Silvana Grippi . 30 Settembre 2022
Gruppo Donatello - Via Degli Artisti Durante la mostra che ho visitato ho scelto alcune opere che qui vi presento - Autori Vari                                 &n...
Silvio Terenzi . 30 Settembre 2022
Sabato 8 ottobre 2022, in via del Tappezziere 4 a Bologna, si svolgerà l'inaugurazione ufficiale di "Creative Hub Bologna - Centro Polifunzionale della Filiera Musica, Cultura e Creatività in Emilia Romagna Ecco il nuovo centro pulsante per la cre...
Silvana Grippi . 29 Settembre 2022
Abbiamo bisogno di voi! L'Archivio DEA contiene:  Mostre, Depliants, Foto, Volantini, Foto, Fumetti Presentazione degli artisti, Libri e Riviste prodotte fin dal 1987 ad oggi. Il materiale cartaceo (organizzato dal 1987) sarà visibile dal...

Galleria DEA su YouTube