DEApress

Saturday
May 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Deriso a scuola: ragazzo si impicca

E-mail Stampa PDF

Continuano i casi di bullismo e i risvolti tragici sono sempre più frequenti. Ad essere vittima degli insulti dei compagni di classe, di chi condivideva con lui  quelle ore della giornata che dovrebbero essere fondamentali nella formazione di chi rappresenta il nostro futuro è stato un quattordicenne di Ischia, che ha scelto  come risposta a questi sorprusi, il suicidio. Il ragazzo frequentava i quinto ginnasio del liceo classico “Scotti” di Ischia, già noto per i suicidi di tre ragazzi, avvenuti in passato. Veniva definito “secchione” e deriso. Come ogni ragazzo il giudizio è importante. Il quattordicenne si è tolto la vita in modo violento: impiccandosi. Il suo corpo è stato trovato non lontano da casa, legato ad un albero. Non ha lasciato nessun biglietto d’addio, ma il suo gesto è stato più forte di qualsiasi messaggio, segno evidente e purtroppo irrecuperabile del suo forte disagio.
Disagio verso cosa? verso la scuola o la società? Semplicemente il fatto di essere uno studente modello, di prendere voti alti  e di dare alla scuola un valore che molti giovani oggi non danno oppure altri disagi che si perdono nella non socializzazione dovuta alla contemporaeità. Adesso sono iniziate le indagini, gli inquirenti stanno raccogliendo le testimonianze dei compagni e del corpo docente. L’ipotesi di reato è di violenza privata e istigazione al suicidio, ma quel che è certo è che quel giovane non tornerà più, ha scelto di morire e rinunciare a ciò in cui credeva a causa di un problema che nella nostra società sta diventando sempre più preoccupante. Cosa si può fare per dare valore alla vita di un giovane?

 

Emanuela Riolo DEApress

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Domenica 04 Novembre 2007 16:30 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
Comune di Firenze – Quartiere 2                             Centro socioculturale D.E.A XVIII Festival Mediamix ...
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo da Associazione Idra (http://www.idraonlus.it):Informazione Tav a Firenze? Non chiedetela a Rfi!All’incontro pubblico proposto dalle Ferrovie in viale Lavagnini Idra contesta, argomenta, documenta, interrogaUna sorta di ring ...
Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
In Piazza San Marco a Firenze per la Palestina. I giovani e gli studenti con le tende. Foto della piazza.
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
  XVIII Festival Mediamix Regolamento del concorso “Senza Confini” Requisiti di partecipazione: · Copia CD, Pendrive, posta o email · Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore. · Scheda tecnica dell’opera...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere 17 maggio - 12 luglio 2024 Firenze, Lungarno Benvenuto Cellini 3   Tornabuoni Arte inaugura giovedì 16 maggio, alle ore 17, nella sua sede di Firenze, Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
riceviamo e pubblichiamo   Segnaliamo la Notte Europea dei Musei con l'apertura straordinaria serale di sabato 18 maggio alla Galleria dell'Accademia di Firenze. Dalle 19 il biglietto avrà un costo simbolico di 1 euro, la Galleria sarà aperta fino ...
Silvana Grippi . 16 Maggio 2024
STUDENTI IN PIAZZA Eccoli i nostri giovani pieni di energie e speranze per cambiare il mondo                              
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Marco Eracli: Un dono al Centro DEA per il suo impegno verso la comunicazione e la correttezza sugli immigrati.  
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Cannes 77 apre con tanti applausi alla settantenne Meryl Streep, Palma d'oro d'onore. "Grazie a tutti per non avermi dimenticata" - queste le prime parole di una grande donna.

Galleria DEA su YouTube