DEApress

Wednesday
Dec 07th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Deriso a scuola: ragazzo si impicca

E-mail Stampa PDF

Continuano i casi di bullismo e i risvolti tragici sono sempre più frequenti. Ad essere vittima degli insulti dei compagni di classe, di chi condivideva con lui  quelle ore della giornata che dovrebbero essere fondamentali nella formazione di chi rappresenta il nostro futuro è stato un quattordicenne di Ischia, che ha scelto  come risposta a questi sorprusi, il suicidio. Il ragazzo frequentava i quinto ginnasio del liceo classico “Scotti” di Ischia, già noto per i suicidi di tre ragazzi, avvenuti in passato. Veniva definito “secchione” e deriso. Come ogni ragazzo il giudizio è importante. Il quattordicenne si è tolto la vita in modo violento: impiccandosi. Il suo corpo è stato trovato non lontano da casa, legato ad un albero. Non ha lasciato nessun biglietto d’addio, ma il suo gesto è stato più forte di qualsiasi messaggio, segno evidente e purtroppo irrecuperabile del suo forte disagio.
Disagio verso cosa? verso la scuola o la società? Semplicemente il fatto di essere uno studente modello, di prendere voti alti  e di dare alla scuola un valore che molti giovani oggi non danno oppure altri disagi che si perdono nella non socializzazione dovuta alla contemporaeità. Adesso sono iniziate le indagini, gli inquirenti stanno raccogliendo le testimonianze dei compagni e del corpo docente. L’ipotesi di reato è di violenza privata e istigazione al suicidio, ma quel che è certo è che quel giovane non tornerà più, ha scelto di morire e rinunciare a ciò in cui credeva a causa di un problema che nella nostra società sta diventando sempre più preoccupante. Cosa si può fare per dare valore alla vita di un giovane?

 

Emanuela Riolo DEApress

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Domenica 04 Novembre 2007 16:30 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 07 Dicembre 2022
      Presentazione del libro "Per tutte per ciascuna, per tutti per ciascuno" di Filippo Kalomenidis  ospite nella città di Trento il 6 dicembre 2022.   "Il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale (DSRS) nas...
Silvana Grippi . 07 Dicembre 2022
Il 15 dicembre 2022, presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze, si terrà la presentazione del libro: "Io e Cencio. Il movimento degli Arditi del Popolo dal 1919 al 1922"di Pierluigi Gatteschi a cura del centro socio-culturale D.E.A. e dell'A.N...
Silvana Grippi . 07 Dicembre 2022
  L'Associazione Novoli Bene Comune e la Casa Editrice D.E.A. presentano: Presentazione del libro "La storia infinita, l'Urban Center di Novoli" di Alberto di Cintio. Presso Le Murate, Caffè Letterario   Interverranno: L'autore Albe...
DEAPRESS . 07 Dicembre 2022
Mostra di M.C. Escherdal 20 ottobre 2022 al 23 marzo 2023, al Museo degl'Innocenti di Piazza Santissima Annunziata Una mostra antologica con circa 200 opere e i lavori più rappresentativi dell'artista, che si configura anche come primo grande even...
DEAPRESS . 07 Dicembre 2022
Riceviamo e pubblichiamo: “Il casolare sull’aia”: debutto letterario  di Paola Sbarbada Ferrari Il romanzo di Paola Sbarbada Ferrari tra spunti autobiografici e colori musicali Un esordio autorevole, quello di Paola Sbarbada F...
Silvana Grippi . 06 Dicembre 2022
Galleria DEA onlus in Via Alfani 16/r Firenze  Mercatino di Solidarietà per finanziare Edizioni DEA   7 dicembre 2022 - 7  gennaio 2023 Info: redazione@deapress.com
Silvio Terenzi . 05 Dicembre 2022
LUCA BOCCHETTI"Vado mo'?" Ascolta il disco su SPOTIFY Fresco di pubblicazione questo nuovo disco del cantautore romano Luca Bocchetti che promette un lavoro di totale indipendenza, prodotto a casa con un Tascam 8 tracce e poi quel certo sapor...
DEAPRESS . 05 Dicembre 2022
Siamo felici di segnalare il libro "The Translingual Verse. Migration, Rhythm and Resistance in Contemporary Italian Poetry" di Alice Loda (Legenda Edizioni). Come suggerisce la bellissima citazione iniziale di Gezim Hajdari ("Ci innamoriamo delle l...
DEAPRESS . 05 Dicembre 2022
Oggi ho ricevuto quella notizia che mai avrei voluto sentire. Anche se da tempo era nell'aria un pò di insofferenza da parte della nostra presidentessa Silvana Grippi, dovuta sia al mancato interessamento da parte dell'Assessorato alla Cultura (Set...

Galleria DEA su YouTube