DEApress

Wednesday
Feb 01st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Anche i Cobas della scuola in sciopero

E-mail Stampa PDF
L'agenzia di stampa "Asca" riporta la notizia secondo cui per venerdì prossimo, 12 marzo, anche i Cobas della scuola scenderanno in sciopero. E' previsto un loro corteo nazionale a Roma, che partirà alle 10 da P.della repubblica, e si concluderà al ministero della Pubblica Istruzione. P. Bernocchi, portavoce nazionale Cobas, secondo la suddetta fonte, avrebbe dichiarato:"Da tutta Italia  si moltiplicano le adesioni e gli impegni per giungere a Roma in gran numero. Forte e' l'indignazione nei confronti di un governo che sta imponendo, nella massima confusione e arbitrio, l'applicazione della distruttiva 'riforma' delle superiori, nonostante essa non sia ancora legge, mancando il parere della Corte dei Conti, la firma di Napolitano e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale: [...]La sedicente 'riforma', come gia' per la 'maestra unica' e il depotenziamento del 'tempo pieno'  non e' frutto di progetti didattici, ma solo della nefasta idea che l'istruzione sia un investimento improduttivo e dunque richieda brutali tagli e ulteriori impoverimenti''. Ed avrebbe aggiunto:''E' ora di dire basta, tutti insieme. La protesta si esprimera' coralmente nello sciopero e nella grande manifestazione per il ritiro della 'riforma' delle superiori; contro i tagli, il decreto Brunetta, il disegno di legge Aprea, la gerarchizzazione nella scuola, il decreto 'ammazza precari'; per l'assunzione a tempo indeterminato dei precari; contro l'illegale 'tassa' imposta alle famiglie all'atto delle iscrizioni e l'abbassamento dell'obbligo scolastico a 15 anni, per significativi investimenti, per la democrazia sindacale e la restituzione a tutti del diritto di assemblea''.
Fabrizio Cucchi, DEApress
.

L'agenzia di stampa "Asca" riporta la notizia secondo cui per venerdì prossimo, 12 marzo, anche i Cobas della scuola scenderanno in sciopero. E' previsto un corteo nazionale a Roma, che partirà alle 10 da P.della repubblica, e si concluderà al ministero della Pubblica Istruzione. P. Bernocchi, portavoce nazionale Cobas, secondo la suddetta fonte, avrebbe dichiarato: "Da tutta Italia  si moltiplicano le adesioni e gli impegni per giungere a Roma in gran numero. Forte e' l'indignazione nei confronti di un governo che sta imponendo, nella massima confusione e arbitrio, l'applicazione della distruttiva 'riforma' delle superiori, nonostante essa non sia ancora legge, mancando il parere della Corte dei Conti, la firma di Napolitano e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale: [...]La sedicente 'riforma', come gia' per la 'maestra unica' e il depotenziamento del 'tempo pieno'  non e' frutto di progetti didattici, ma solo della nefasta idea che l'istruzione sia un investimento improduttivo e dunque richieda brutali tagli e ulteriori impoverimenti''. Ed avrebbe aggiunto:''E' ora di dire basta, tutti insieme. La protesta si esprimera' coralmente nello sciopero e nella grande manifestazione per il ritiro della 'riforma' delle superiori; contro i tagli, il decreto Brunetta, il disegno di legge Aprea, la gerarchizzazione nella scuola, il decreto 'ammazza precari'; per l'assunzione a tempo indeterminato dei precari; contro l'illegale 'tassa' imposta alle famiglie all'atto delle iscrizioni e l'abbassamento dell'obbligo scolastico a 15 anni, per significativi investimenti, per la democrazia sindacale e la restituzione a tutti del diritto di assemblea''.


Fabrizio Cucchi, DEApress.

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

simone fierucci . 31 Gennaio 2023
PROGETTO GEMINI NETWORK Radio Sonar Radio Sherwood Lautoradio Radio No Border Radio Roarr Radio Città Aperta Radio Senza Muri Radio Ciroma GEMINI. PER UN NETWORK DELLE RADIO INDIPENDENTI Qualunque azione compiate non ammonterà m...
Silvio Terenzi . 31 Gennaio 2023
LOLOTTA"SCIOCCHE PAROLE" ASCOLTA "SCIOCCHE PAROLE" on SPOTIFY Una giovane artista ma con le idee chiare e tanta voglia di fare musica in modo autentico e professionale, senza troppi fronzoli. La consapevolezza che l’umiltà e il sacrifico contano ...
simone fierucci . 31 Gennaio 2023
Palestina: un  testo indispensabile per affrontare la ‘guerra delle narrazioni’     Le Parole Divise, Israele/Palestina: Narrazioni, a Confronto. Di Amedeo Rossi, Edizioni Q, Roma, 2022 In “Le Parole Divise, Israele/Palestina: ...
simone fierucci . 31 Gennaio 2023
  Rilanciamo l'appello per il detenuto politico Kurdo leader del PKK Abdullah Ocalan dall’Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia   Appello degli avvocati di Ocalan: Richiesta al CPT – il comitato UE di prevenzione alla tortura –...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Nuove "visite speciali" a Santa Croce. Ne dà notizia l'agenzia di stampa "Ansa". Sabato 4 Febbraio riprenderà il progetto che prevede visite speciali in percorsi spesso inediti. Un'occasione per scoprire nuovi angoli del celebre monumento.Fonte: ht...
Fabrizio Cucchi . 30 Gennaio 2023
(foto di Segio D'Afflitto da Wikipedia- Necropoli della Banditaccia) L'agenzia di stampa "Ansa" riporta della scoperta di una nuova necropoli etrusca vicino a Vetulonia, nella provincia di Grosseto, in località Poggio Valli. La scoperta è stata an...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Riceviamo e pubblichiamo:"mercoledì 1 febbraio 2023 Torino, Conservatorio Giuseppe Verdi – ore 20.30[...] Singer Pur, Claudia Reinhard / sopranoChristian Meister, Markus Zapp, Manuel Warwitz / tenori Jakob Steiner / baritonoFelix Meybier / bassoFIELD...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Apprendiamo da un ultim'ora ANSA che Tehrik-e-Taliban Pakistan (TTP), il gruppo dei talebani pachistani, ha rivendicato l'attacco suicida alla moschea di Peshawar in cui sono rimaste uccise almeno 33 persone e ferite 140, secondo l'ultimo bilancio. ...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Silvana Grippi. laureata in Lettere con una tesi sul Sahara occidentale oggi è una giornalista e scrittrice. Oltre ad essere una viaggiatrice è anche una studiosa di luoghi inconsueti. Fin dai suoi primi viaggi, curiosità e  interesse la portano...

Galleria DEA su YouTube