DEApress

Wednesday
Feb 01st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La voce degli operai di Pomigliano

E-mail Stampa PDF
Riceviamo e pubblichiamo
Un vero affare per Marchionne, Azionisti, Sindacati confederali e politicanti mentre per gli operai solo 700 euro al mese e un Accordo Fiat per Pomigliano che prevede: lavoro a ciclo continuo con 18 turni, raddoppio dei ritmi di lavoro, riduzione della pausa da 40 a 30 minuti, reparti punitivi, dimezzamento dei permessi personali, straordinario da 40 a 120 ore, aumento delle lettere di contestazioni, liberta' aziendale di trasferimento in qualsiasi reparto e azienda su tutto il territorio nazionale, raddoppio dello straordinario, mensa spostata a fine turno, abolizione di tutti i diritti compresi quelli di scioperare, possibilità di lavorare durante la mensa.... "e per finire la costruzione di abitazione dentro la fabbrica per non farci uscire" dallo stabilimento. Hanno deciso di farci lavorare come schiavi e di produrre solo campi di concentramento, morti sul lavoro e liberta' vigilata per tutti gli operai, in cambio di aria fritta, cassa integrazione, e ritmi da lavoro allucinanti.

obbiettivo della protesta:

· bocciatura del piano marchionne

· reintegro immediato di tutti i licenziati politici e di tutti iprecari licenziati

· mantenimento degli attuali turni migliorandone ritmi e sicurezza

· salario intero per gli operai a cassa integrazione

· erogazione del premio di produzione a fine luglio

· sospensione della trattenuta sindacale

Confederazione Cobas--Coordinamento Fiat Pomigliano NO-ACCORDO

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 25 Giugno 2010 11:56 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

simone fierucci . 31 Gennaio 2023
PROGETTO GEMINI NETWORK Radio Sonar Radio Sherwood Lautoradio Radio No Border Radio Roarr Radio Città Aperta Radio Senza Muri Radio Ciroma GEMINI. PER UN NETWORK DELLE RADIO INDIPENDENTI Qualunque azione compiate non ammonterà m...
Silvio Terenzi . 31 Gennaio 2023
LOLOTTA"SCIOCCHE PAROLE" ASCOLTA "SCIOCCHE PAROLE" on SPOTIFY Una giovane artista ma con le idee chiare e tanta voglia di fare musica in modo autentico e professionale, senza troppi fronzoli. La consapevolezza che l’umiltà e il sacrifico contano ...
simone fierucci . 31 Gennaio 2023
Palestina: un  testo indispensabile per affrontare la ‘guerra delle narrazioni’     Le Parole Divise, Israele/Palestina: Narrazioni, a Confronto. Di Amedeo Rossi, Edizioni Q, Roma, 2022 In “Le Parole Divise, Israele/Palestina: ...
simone fierucci . 31 Gennaio 2023
  Rilanciamo l'appello per il detenuto politico Kurdo leader del PKK Abdullah Ocalan dall’Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia   Appello degli avvocati di Ocalan: Richiesta al CPT – il comitato UE di prevenzione alla tortura –...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Nuove "visite speciali" a Santa Croce. Ne dà notizia l'agenzia di stampa "Ansa". Sabato 4 Febbraio riprenderà il progetto che prevede visite speciali in percorsi spesso inediti. Un'occasione per scoprire nuovi angoli del celebre monumento.Fonte: ht...
Fabrizio Cucchi . 30 Gennaio 2023
(foto di Segio D'Afflitto da Wikipedia- Necropoli della Banditaccia) L'agenzia di stampa "Ansa" riporta della scoperta di una nuova necropoli etrusca vicino a Vetulonia, nella provincia di Grosseto, in località Poggio Valli. La scoperta è stata an...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Riceviamo e pubblichiamo:"mercoledì 1 febbraio 2023 Torino, Conservatorio Giuseppe Verdi – ore 20.30[...] Singer Pur, Claudia Reinhard / sopranoChristian Meister, Markus Zapp, Manuel Warwitz / tenori Jakob Steiner / baritonoFelix Meybier / bassoFIELD...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Apprendiamo da un ultim'ora ANSA che Tehrik-e-Taliban Pakistan (TTP), il gruppo dei talebani pachistani, ha rivendicato l'attacco suicida alla moschea di Peshawar in cui sono rimaste uccise almeno 33 persone e ferite 140, secondo l'ultimo bilancio. ...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Silvana Grippi. laureata in Lettere con una tesi sul Sahara occidentale oggi è una giornalista e scrittrice. Oltre ad essere una viaggiatrice è anche una studiosa di luoghi inconsueti. Fin dai suoi primi viaggi, curiosità e  interesse la portano...

Galleria DEA su YouTube