DEApress

Sunday
Oct 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Obama bandisce le trivellazioni nell'Artico

E-mail Stampa PDF

 

Il presidente Usa "uscente" Barack Obama ha permanentemente bandito ogni trivellazione in alto mare, nella maggior parte delle acque territoriali statunitensi nell'Artico e nell'Nord-Atlantico (1). Il presidente canadese Trudeau, si è impegnato, in un comunicato congiunto, a effettuare misure simili. La fragilità dell'ecosistema artico è nota da tempo, inoltre le esplorazioni petrolifere e quelle in cerca di gas naturale hanno innescato varie rivendicazioni e dispute territoriali (2). Greenpeace applaude a quella che considera una sua vittoria (3), dato l'impegno della nota organizzazione ambientalista al proposito. Rimane il dubbio se il successore di Obama, Donald Trump, manterrà il bando promulgato da Obama.

 

Ma non è solo l'Artico ad essere a rischio: tutti gli ecosistemi marini sono particolarmente fragili, e particolarmente compromessi. Solo pochi giorni fa, a riprova della fragilità del mare, il sito web della BBC (4)ha dato voce alle preoccupazioni degli scienziati circa l'impatto che le nuove miniere sottomarine, in corso di studio e/o di valutazione in varie parti del mondo(5) avrebbero sull'ultima specie di polpo scoperta sui fondali oceanici. E analoghi rischi, sono logicamente prevedibili anche per altre specie marine...Dobbiamo ricordare che il mare è fonte di cibo e di sostentamento per gran parte dell'umanità: anche da una prospettiva puramente utilitaristica l'idea di sporcalo ulteriormente con l'estrazione mineraria è assolutamente insensata. Inoltre è chiaro come esso non appartenga solo all'umanità e quindi è doppiamente immorale l'idea di aprirci delle miniere, oltre ai pozzi petroliferi e di gas, già presenti....

 

Fabrizio Cucchi, DEApress

 

(1)http://www.bbc.com/news/world-us-canada-38387525
(2)https://it.wikipedia.org/wiki/Artide
(3)http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/energia/2016/12/21/greenpeacebene-divieto-usa-canada-a-trivellazione-in-artico_329d5e42-7570-4b9d-9f44-d0ad5effd1f4.html
(4)http://www.bbc.com/news/science-environment-38366118
(5)http://www.nationalgeographic.it/ambiente/2013/02/11/news/le_risorse_minerarie_delle_profondit_marine_scateneranno_una_nuova_corsa_alloro_-1497368/?refresh_ce

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Dicembre 2016 19:49 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEApress . 24 Ottobre 2020
. Napoli brucia Napoli apre la contraddizione di un virus che esiste, c’è ed è pericoloso ed uno Stato che più che prendere provvedimenti seri ed adeguati è stato per mesi il pane quotidiano dei creatori di meme.Non si può scegliere se morire di fa...
DEApress . 24 Ottobre 2020
Sahara occidentale - Scintille tra Marocco e RASD La “ferita” del Sahara ccidentale, è ancora lungi dall’essere sanata, infatti è di queste settimane la notizia delle crescenti tensioni tra la monarchia Alawita che occupa il territorio e il Fronte P...
Silvana Grippi . 24 Ottobre 2020
CROWDFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Centro socio-culturale D.E.A.onlus - FirenzeIBAN IT93Q0760102800000026574509 -  Conto Corrente Postale n° 26574509 (Bonifico)causale: Contributo Centro di Documentazione/Archivio Cari lettori e lettrici&nb...
Ni Weijun . 24 Ottobre 2020
Xi Jinping in questo periodo,  è l'uomo più in vista ma anche il più ascoltato nel mondo. Nel suo ultimo discorso ha dichiarato che la terra è di tutti e vuole la pace mondiale e lo ha detto con fermezza affermando anche che sarà attenz...
DEApress . 24 Ottobre 2020
ZONA DI GUERRA PROPONE IL SEGUENTE VIDEO https://zonadiguerra.ch/2020/10/20/la-fine-di-muammar-gheddafi/
Fabrizio Cucchi . 23 Ottobre 2020
Il Presidente del Consiglio, Conte ha ripetutamente affermato di non volere un nuovo lockdown nazionale, ma ha da sempre sostenuto che potrebbe esserci costretto...Una delle particolarità di ogni politico, è l'attitudine a evitare ogni responsabilità...
DEApress . 23 Ottobre 2020
  Pubblichiamo un vecchio articolo di Michele Azzu - Per ricordare: Sgomebero a Bologna Oggi mi sono vergognato di vivere a Bologna.   "Hanno usato i manganelli contro le mamme". Vetri spaccati, e ancora urla: "Pagherete tutti"...
DEApress . 23 Ottobre 2020
  In foto  Francesco Mori e Graziella Rumer . ph. silvana grippi/Archivio DEApress Mi chiedi, Silvana, del nostro percorso: Francesco si è laureato nel 1953 ed io nel  1957. Laureatosi, Francesco ha fatto il servizio militare nell’...
Ni Weijun . 23 Ottobre 2020
Corrispondente dalla Cina -  La Commissione Nazionale per le Riforme in Cina, collegata al Partito comunista (NDRC)  che si muove su un terreno favorvole per le aspirazioni cinesi nel settore dei microchip, Intel Corp, e il gigante global...

Galleria DEA su YouTube