DEApress

Thursday
Oct 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Impatto Zero incontro con Guido Chelazzi

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e pubblichiamo:

aunnamed2.jpg

"CENTRO PER L’ARTE CONTEMPORANEA LUIGI PECCI
Martedì 31 Gennaio, ore 18:00
IMPATTO ZERO, incontro con Guido Chelazzi
Ordinario di Ecologia
 Presidente del Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze


Che impatto ha avuto l'uomo sul nostro pianeta? Quali sono le nostre responsabilità sul cambiamento climatico? Sono davvero tanti gli spunti di stampo ecologico che emergono dalla mostra La fine del Mondo e sarà il professore Guido Chelazzi, ordinario di Ecologia e presidente del Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze, ad accompagnare il pubblico in un viaggio alla scoperta di come l'uomo ha cambiato e sta cambiando il nostro pianeta. Ricostruire l'origine delle dimensioni ecologiche dell'uomo non è soltanto un esercizio intellettuale ma può ispirare la ricerca di soluzioni concrete al problema che siamo riusciti a crearci in duecentomila anni sulla Terra.
Guido Chelazzi insegna Ecologia ed è presidente del Museo di Storia naturale dell'Università di Firenze. È autore di pubblicazioni su riviste scientifiche di valenza internazionale negli ambiti del comportamento animale e dell'ecologia. Tra le sue pubblicazioni: Ecologia: dagli organismi agli ecosistemi (CEA, 2004), L’impronta originale (Einaudi, 2013) e L’inquietudine migratoria (Carocci 2016).
Incontri alla fine del mondo
L’incontro fa parte di un ciclo di conferenze che sviluppano i vari temi della mostra inaugurale La fine del mondo da una prospettiva scientifica, filosofica, letteraria: dalle teorie recentissime della fisica alla preistoria, dalla fantascienza all’ecologia e alla sostenibilità.

Ingresso libero
Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci
Viale della Repubblica 277 Prato
Tel 0574-5317 info@centropecci.it www.centropecci.it "

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 30 Gennaio 2017 17:38 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEApress . 21 Ottobre 2020
BOLIVIA ELEZIONI OTTOBRE 2020 Alla fine di una feroce polemica interna la Bolivia si appresta ad eleggere un presidente che dovrebbe continuare l’eredità di Evo Morales, che dopo i presunti brogli elettorali del 2019 si era rifugiato all’estero, su ...
DEApress . 21 Ottobre 2020
  Gio Molina "Artista Plástico"   Artista palestino plasma su arte en nopales, en Querétaro. Como calificas su obra del 1 al 10..... Artista palestinese plasma la sua arte in nopales a Querét...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Un'atroce uccisione quella di Samuel Paty in Francia, colpevole solo perché in classe ha voluto spiegare la satira ai ragazzi. Il giovane professore è stato decapitato da un esaltato musulmano ceceno di 18 anni, Abdoulakh Abuyezidvich Anzorov. Samue...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Bolivia: nessuno ne parla. Come mai non fa notizia?
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
(ph. Giuseppe Varchetta)   E' morto Enzo Mari (un designer che ho amato molto in gioventù). Ora ci giunge la notizia che è morta anche la sua compagna Lea Vergine, geniale critica d'arte che definirfei fantastica e bellissima. Milano era ce...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
LA Rivista A si è diversificata da sempre per la bella impaginazione, la scelta degli articoli e per la disponibilità editoriale.  Un' uomo meraviglioso come Paolo Finzi che ha saputo dare un forte carattere alla Rivista A dove emergeva ...
DEApress . 20 Ottobre 2020
  “American gothic” icona pop dell’America di Grant Wood Spesso osservo questa opera emblematica ed ironica nella composizione (purtroppo ancora non ho ancora avuto il piacere di vederlo dal vivo) e cerco di capire chi sono i personaggi che ...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Solidarietà  al popolo andino
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
CROFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Cari lettori e lettrici eccovi i dati di oggi di  9 ottobre 2020 - Tot. visite: 32.289.980  - h. 9.14  n. 125 visitatori on line  17 ottobre - Tot. visite: 32.328.843 h. ...

Galleria DEA su YouTube