DEApress

Sunday
Oct 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Rischio neve e vento

E-mail Stampa PDF

meteo

Allerta per neve e vento!

Ci aspettano due giorni piuttosto critici, secondo il servizio meteo della Regione Toscana. Sulla scorta dei dati in loro possesso è stato emesso dalle competenti autorità un avviso di criticità medio alta per rischio neve dalle 00 del 17/01 alle 12 del 18/01 per il territorio regionale,  dalla sera di lunedì 16 oggi e fino a mercoledì mattina sono previste nevicate, che potrebbero essere abbondanti in particolari zone collinari e montane, però non dovrebbero raggiungere cumulati significativi sulle pianure ed in città!
Livello di rischio medio alto anche per vento su tutto il territorio regionale fino alle 12 di mercoledì 18/01: previsti venti forti di grecale con raffiche molto forti. 
Le autorità chiedono di prestare la massima attenzione particolarmente su strade ed autostrade e di contattare le sale operative prima di mettersi in viaggio per conoscere la situazione delle strade e la loro percorribilità. E’ stato attivato anche il sistema di allerta del Comune di Firenze con messaggio registrato del Sindaco che invita alla prudenza ed alla massima attenzionealla guida, al transito sui ponti, sottopassi e nelle aree verdi e alle possibili cadute di oggetti da tetti e balconi.

Intanto il CIBIC centro interdipartimentale di bioclimatologica dell'Università di Firenze ha emesso un bollettino di allarme per il freddo per domani, oggi ci si ferma a quella di attenzione!

Già nel tardo pomeriggio per alcuni minuti i primi fiocchi di neve sono caduti nel mugello, e per l’effetto del vento sono timidamente comparsi anche sul capoluogo!

Maggiori informazioni sulla situazione meteo su: www.cfr.toscana.it

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 08 Febbraio 2017 11:54 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEApress . 24 Ottobre 2020
. Napoli brucia Napoli apre la contraddizione di un virus che esiste, c’è ed è pericoloso ed uno Stato che più che prendere provvedimenti seri ed adeguati è stato per mesi il pane quotidiano dei creatori di meme.Non si può scegliere se morire di fa...
DEApress . 24 Ottobre 2020
Sahara occidentale - Scintille tra Marocco e RASD La “ferita” del Sahara ccidentale, è ancora lungi dall’essere sanata, infatti è di queste settimane la notizia delle crescenti tensioni tra la monarchia Alawita che occupa il territorio e il Fronte P...
Silvana Grippi . 24 Ottobre 2020
CROWDFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Centro socio-culturale D.E.A.onlus - FirenzeIBAN IT93Q0760102800000026574509 -  Conto Corrente Postale n° 26574509 (Bonifico)causale: Contributo Centro di Documentazione/Archivio Cari lettori e lettrici&nb...
Ni Weijun . 24 Ottobre 2020
Xi Jinping in questo periodo,  è l'uomo più in vista ma anche il più ascoltato nel mondo. Nel suo ultimo discorso ha dichiarato che la terra è di tutti e vuole la pace mondiale e lo ha detto con fermezza affermando anche che sarà attenz...
DEApress . 24 Ottobre 2020
ZONA DI GUERRA PROPONE IL SEGUENTE VIDEO https://zonadiguerra.ch/2020/10/20/la-fine-di-muammar-gheddafi/
Fabrizio Cucchi . 23 Ottobre 2020
Il Presidente del Consiglio, Conte ha ripetutamente affermato di non volere un nuovo lockdown nazionale, ma ha da sempre sostenuto che potrebbe esserci costretto...Una delle particolarità di ogni politico, è l'attitudine a evitare ogni responsabilità...
DEApress . 23 Ottobre 2020
  Pubblichiamo un vecchio articolo di Michele Azzu - Per ricordare: Sgomebero a Bologna Oggi mi sono vergognato di vivere a Bologna.   "Hanno usato i manganelli contro le mamme". Vetri spaccati, e ancora urla: "Pagherete tutti"...
DEApress . 23 Ottobre 2020
  In foto  Francesco Mori e Graziella Rumer . ph. silvana grippi/Archivio DEApress Mi chiedi, Silvana, del nostro percorso: Francesco si è laureato nel 1953 ed io nel  1957. Laureatosi, Francesco ha fatto il servizio militare nell’...
Ni Weijun . 23 Ottobre 2020
Corrispondente dalla Cina -  La Commissione Nazionale per le Riforme in Cina, collegata al Partito comunista (NDRC)  che si muove su un terreno favorvole per le aspirazioni cinesi nel settore dei microchip, Intel Corp, e il gigante global...

Galleria DEA su YouTube