DEApress

Wednesday
Jun 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il Bilancio UE e i Capponi

E-mail Stampa PDF

Un tempo, non più di 60 anni fa, c'era l'Europa di Schuman, Adenauer, Monnet, Spinelli. Un'Europa i cui ideali erano la pace e la fratellanza ma anche l'unione economica e politica che inevitabilmente garantisce un maggior benessere a tutti i cittadini del continente.

Adesso, c'è l'Europa della Merkel, di Cameron, di Hollande, di Van Rompuy. Un'Europa divisa, impaurita, e soprattutto guidata da politici imbelli e inadeguati.

Il vertice per definire il futuro bilancio europeo per gli anni 2014-2020 è il palese ritratto di una politica bassa e meschina. Quello che sarebbe dovuto essere un incontro dove si programmava il futuro di un continente, dove era necessaria una visione alta e lungimirante, si è ridotto ad un bisticcio tra primi ministri e presidenti ottusi e miopi che giocano con i miliardi da destinare ai vari settori di sviluppo in funzione dei loro personali interessi. Si chiedono i tagli dei fondi in modo da avere una bandierina in più da sventolare nella prossima campagna elettorale, si puntano i piedi e si fanno saltare le trattative in modo da ricevere gli applausi dagli euroscettici in patria.

Sconfortante è lo scontro tra gli oscuri burocrati capitanati dall'anonimo Van Rompuy e il parlamento europeo, unico organo dell'UE eletto direttamente dai suoi cittadini. I primi sono a favore dei tagli, scellerati e in settori fondamentali come le reti europee, i secondi sono contro. Ma a dispetto del potere conferito dal popolo al parlamento e nonostante questo abbia l'ultima voce in capitolo, tutti prevedono che a prevalere saranno le intenzioni dei burocrati e degli sherpa dei presidenti del nord Europa desiderosi di tornare in patria col trofeo dell'egoismo intitolato “meno soldi per l'Europa, più soldi per noi stessi”.

Per ora, ovviamente, l'accordo non c'è. Il taglia e cuci di miliardi nella tabella degli investimenti non soddisfa nessuno e tutto è rimandato a inizio 2013.

Mentre un continente affonda nella crisi, mentre sarebbe fondamentale fare uno sforzo economico unitario, vedere questi bassi politicanti non decidere e litigare su tutto pur di guadagnare qualche voto fa tornare alla mente i quattro capponi di Renzo appesi per i piedi che si becchettano mentre si avviano verso un buio destino. I poveri uccelli però avrebbero l'attenuante di avere il cervello delle dimensioni di un guscio di noce...

24/11/12

Cosimo Biliotti

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 19 Giugno 2024
Una donazione per continuare a informare, formare  e publicare in modo libero indipendente e senza pregiudizi   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF...
DEAPRESS . 19 Giugno 2024
    XVIII Festival Mediamix Senza confini Festival Mediamix al Parterre: si concluderà sabato 22 giugno il festival fiorentino giunto alla sua XVIII edizione. Tre giornate di incontri, proiezioni e mostra delle ...
Antonella Burberi . 17 Giugno 2024
riceviamo e pubblichiamo Al via la XII edizione del Balagan Café: “Dove comincia la pace” La speciale kermesse culturale estiva in programma alla Sinagoga di Firenze per creare spazi di convivenza e dialogo: dal 20 giugno al 5 settembre ritornano ...
DEAPRESS . 17 Giugno 2024
  L'Associazione " i 2 colli" è felice di INVITARVI VENERDì 21 GIUGNO presso la nostra galleria, in occasione della Mostra Collettiva "La mia forza è il colore" alSEMINARIO "MAGIA E MISTERO DEL COLORE" a cura dell'artista MARCO ERACLI????????...
Antonio Desideri . 17 Giugno 2024
Dopo sei anni di attesa, è tornato in questi giorni in libreria il commissario Adamsberg, creatura romanzesca della scrittrice francese Fred Vargas. Il nuovo romanzo si intitola Sulla pietra, è uscito in Italia come tutti gli altri per Einaudi, ed ha...
Silvana Grippi . 15 Giugno 2024
FESTIVAL MEDAMIX 2024 PROGRAMMA dei premiati  Apertura mostra 19 giugno 2024 dalle 20,30   Due serate con Moreno Torricelli presenta Fabrizio Pieraccioni  - Avventure nel mondo MERCOLEDI   19 ore 20.30 –&nb...
Antonio Desideri . 14 Giugno 2024
Scandicci, auditorium del centro Rogers, venerdì 14 giugno. Legambiente organizza il Forum Mobilità per ragionare concretamente su come immaginare e realizzare modi di spostarsi differenti e, soprattutto, sostenibili sia per l'ambiente che per la qua...
DEAPRESS . 13 Giugno 2024
Riceviamo e pubbichiamo Giovedì 13 giugno alle ore 19.30 sarà ospite del GF Cupolone Alessandro Cinque, fotoreporter italiano di fama internazionale. Abbiamo avuto la fortuna di "intercettarlo" nei pochi giorni in cui si fermerà a Firenze e a prop...
Fabrizio Cucchi . 12 Giugno 2024
Venerdì prossimo, alle 17.30 di fronte alla chiesa di San Miniato al Monte (a Firenze) partirà una manifestazione che terminerà in piazza Indipendenza, dove, da circa una settimana, un gruppo di lavoratori della ex-GKN è in presidio permanente (con...

Galleria DEA su YouTube