DEApress

Thursday
Nov 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

100 dipinti inediti da Fattori al Novecento

E-mail Stampa PDF

riceviamo e pubblichiamo

Firenze: a Villa Bardini le collezioni inedite Roster, Del Greco, Olschki

Grand Tour in Toscana:

100 dipinti inediti da Fattori al Novecento

E’ un Grand Tour nella Toscana della memoria, struggente e solare, ma anche una piacevole scoperta di artisti formidabili benché poco noti, la mostra ‘Da Fattori al Novecento. Opere inedite dalla collezione Roster, Del Greco, Olschki’ appena inaugurata a Firenze (Villa Bardini). Curata da Francesca Dini con Alessandra Rapisardi, la mostra ricompone un’antica collezione, raccogliendo oltre 100 dipinti eccellenti, mai esposti al pubblico, firmati FattoriSignoriniAbbatiBorraniCecconiD’Ancona,Gioli, Panerai, GhigliaLiegiLlewelyn Lloyd e tanti altri. Un’ulteriore testimonianza delle straordinarie sorprese che il collezionismo privato continua a riservare.

Il nucleo originario nasce dall’amicizia del caposcuola macchiaiolo Giovanni Fattori con il nobiluomo fiorentino, medico, scienziato e garibaldino Giovanni del Greco (1841-1918). Parte della raccolta arriva poi ad Alessandro Roster (1865-1919), genero e collega di del Greco; famiglia di originali e innovatori, che conta medici, scienziati, ingegneri e architetti attivi a Firenze dal 1790. Il padre di Alessandro è l’architetto Giacomo Roster, creatore del tepidario del giardino dell’Orticultura; suo cugino è lo scienziato Giorgio Roster di cui si conservano fondi e collezioni sia i vari musei di Firenze, sia all’isola d’Elba dove ancora si trovano la sua villa e il suo giardino di acclimatazione e dove una via ne ricorda il nome.

Alessandro, medico e ginecologo, oltreché cultore della bicicletta su cui scrisse un manuale, è il principale artefice della collezione come la conosciamo oggi, ricca delle opere di artisti macchiaioli e tardo macchiaioli. Le successive generazioni (Rapisardi e Olschki) hanno ampliato il nucleo dei post-macchiaioli con una particolare predilezione per Lloyd, con cui intercorsero rapporti di vera e propria familiarità durante lunghe permanenze all’Isola d’Elba.

L’esposizione (catalogo Olschki, € 34) è articolata in cinque sezioniPittori toscani prima della “macchia” raccoglie rare vedute di Firenze dipinte da Emilio BurciGiovanni SignoriniFabio BorbottoniGiuseppe MoricciFattori e i Macchiaioli ruota intorno ai 4 dipinti commissionati dal capostipite del Greco all’amico Fattori, esposti per la prima volta.

Contributo a Giovanni Mochi presenta inoltre numerose opere sudamericane di questo misterioso artista che fu compagno dei Macchiaioli prima di emigrare in Cile, divenendo là attivo promotore dei principi del realismo toscano; Pittori tardo macchiaioli è la sezione dedicata alle opere di Cecconi, Panerai, Ciani e Luigi Gioli. Infine Lloyd, Ulvi Liegi e il Novecento con splendidi dipinti di Chiglia e di Lloyd, autentico punto di forza della collezione.

Una sesta sezione presenta tra l’altro sessanta fotografie inedite, che ritraggono le famiglie in momenti di intimità e di spensierata quotidianità tra Firenze e le splendide spiagge (allora deserte) dell’Isola d’Elba.

La mostra è promossa e organizzata dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron e dalla casa Editrice Leo S. Olschki, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Comune di Firenze.

Da Fattori al Novecento: 1 aprile – 4 Novembre 2012, orario Mar- Dom 10 – 18,

Ingresso € 8, info 055.20066206 – mg.geri@bardinipeyron.it, web www.entecarifirenze.it

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 06 Aprile 2012 15:24 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Marcello aveva un carattere combattivo.  Portava avanti battaglie faticose ma sempre in prima fila per i diritti di Rom e Sinti. Senza di te sarà  più  dura la strada dei diritti zingari. 
Giovanni Vessella . 25 Novembre 2020
SEGNALI DI “SPERANZA” IN GUATEMALA Dalla Colombia al Cile passando per il Perù, cresce la protesta anti-governativa dei popoli latinoamericani. Sabato 21/11 centinaia di manifestanti hanno dato alle fiamme un'ala del parlamento per chiedere le dimi...
simone fierucci . 25 Novembre 2020
Divulghiamo il documento finale del convegno dei rappresentanti del popolo Rom tenutosi a Roma nei giorni 28 e 29 Settembre 2020.     Questo è il documento con il quale le delegazioni di Rom che si sono incontrate a Roma il 28 e ...
Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Per raccontare la città serve una rappresentazione filosofica e un realismo visionaro. Il paesaggio urbano fotografato e alcuni libri possono portarci ad un'analisi dei luoghi e poi alla descrizione. Dopo aver letto Benjamin, Sebald e Ballard so che ...
Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
 
Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Mostra fotografica La Birmania - di Mariella Croce Galleria DEA Firenze - foto Archivio DEApress/20!3
Ni Weijun . 24 Novembre 2020
Un nuova conquista del governo cinese: è partito un satellite dalla Cina per un nuovo viaggio verso la Luna, con la Missione Chang'e- 5. L'obiettivo è quello di raccogliere delle rocce lunari per portarle a terra e studiarle. Un viaggio importante ...
Silvana Grippi . 24 Novembre 2020
Silvana Grippi . 23 Novembre 2020
E’ ripresa la guerra nel Sahara Occidentale: si fronteggiano il  Fronte Polisario (movimento politico e militare del popolo saharawi) e il regno del Marocco. C'è in ballo un referendum spostato in continuazione e una delusione continua di spera...

Galleria DEA su YouTube