DEApress

Thursday
Nov 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

VENTURINO 1958 - Comune di Pontassieve

E-mail Stampa PDF

Si è inaugurata sabato 14 aprile nella Sala delle Colonne del Comune di Pontassieve, la mostra dedicata a Venturino Venturi, Venturino 1958, anno della rinascita artistica del maestro.

Infatti le opere inedite in mostra sono state realizzate durante gli anni trascorsi a San Salvi, a causa di una forte depressione scaturita dal lungo lavoro per la realizzazione del mosaico nel parco di Collodi.

Come ha sottolineato il Direttore degli Uffizi, Antonio Natali, intervenuto all’inaugurazione: L’arte è una terapia per tutti e certamente anche Venturino ne ha avuto bisogno in un particolare momento della sua vita, che qui è espresso nelle opere in mostra a Pontassieve, opere eseguite nelle stanze di San Salvi, che danno la grandezza poetica dell’uomo”.

In questa esposizione è stato scelto di concentrare l’attenzione su un determinato periodo artistico,  quel 1958, anno cruciale per la sua vita e la sua produzione.

La rassegna mostra una selezione di grandi dipinti su carta a tempera e matita a cera, di cui 10 inediti, e il grande Autoritratto in pietra serena.

Venturino a San Salvi ottenne di poter dipingere su grandi fogli di carta e, chino sul pavimento, furiosamente dipingeva e disegnava, solcando la carta come tante volte aveva solcato la pietra e il cemento.

Gli interventi all’inaugurazione sono stati numerosi: il sindaco Marco Mairaghi, l’Assessore alle Politiche Culturali, Alessandro Sarti, il Direttore degli Uffici Antonio Natali, il Presidente del Consiglio Comunaledi Firenze Eugenio Giani, il critico d’arte Piefrancesco Listri, la curatrice e Direttrice del Museo e Archivio Venturino Venturi, Lucia Fiaschi, Enzo Brogi Consigliere Regione Toscana, lo psichiatra Giuseppe Giannoni e Don Giuseppe Casetta, abate dell’abbazia di Vallombrosa.

Alla mostra si affinacano un catalogo (Cambi editore)e la vendita ad soli 5 € di una produzione limitata di bottiglie di vino con etichette dedicate alle opere di Venturino 1958, realizzate dall’azienda vinicola LE COSTE.

 

 

In ricordo di Venturino Venturi nel mese di aprile si sono inaugurate anche le mostre di Prato e Fiesole volte a riproporre la figura dell’artista, tra le più significative del Novecento in Toscana.

L’ingresso è gratuito e in occasione della settimana della cultura martedì 17 e giovedì 19, saranno organizzate delle visite guidate condotte Lucia Fiaschi, curatrice della mostra e Direttrice del Museo e Archivio Venturino Venturi.

Informazioni: tel. 055/8360343-344-320

www.comune.pontassieve.fi.it

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 18 Aprile 2012 09:03 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Marcello aveva un carattere combattivo.  Portava avanti battaglie faticose ma sempre in prima fila per i diritti di Rom e Sinti. Senza di te sarà  più  dura la strada dei diritti zingari. 
Giovanni Vessella . 25 Novembre 2020
SEGNALI DI “SPERANZA” IN GUATEMALA Dalla Colombia al Cile passando per il Perù, cresce la protesta anti-governativa dei popoli latinoamericani. Sabato 21/11 centinaia di manifestanti hanno dato alle fiamme un'ala del parlamento per chiedere le dimi...
simone fierucci . 25 Novembre 2020
Divulghiamo il documento finale del convegno dei rappresentanti del popolo Rom tenutosi a Roma nei giorni 28 e 29 Settembre 2020.     Questo è il documento con il quale le delegazioni di Rom che si sono incontrate a Roma il 28 e ...
Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Per raccontare la città serve una rappresentazione filosofica e un realismo visionaro. Il paesaggio urbano fotografato e alcuni libri possono portarci ad un'analisi dei luoghi e poi alla descrizione. Dopo aver letto Benjamin, Sebald e Ballard so che ...
Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
 
Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Mostra fotografica La Birmania - di Mariella Croce Galleria DEA Firenze - foto Archivio DEApress/20!3
Ni Weijun . 24 Novembre 2020
Un nuova conquista del governo cinese: è partito un satellite dalla Cina per un nuovo viaggio verso la Luna, con la Missione Chang'e- 5. L'obiettivo è quello di raccogliere delle rocce lunari per portarle a terra e studiarle. Un viaggio importante ...
Silvana Grippi . 24 Novembre 2020
Silvana Grippi . 23 Novembre 2020
E’ ripresa la guerra nel Sahara Occidentale: si fronteggiano il  Fronte Polisario (movimento politico e militare del popolo saharawi) e il regno del Marocco. C'è in ballo un referendum spostato in continuazione e una delusione continua di spera...

Galleria DEA su YouTube