DEApress

Friday
May 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

How to save a dead friend

E-mail Stampa PDF

how to save a dead friend

"Tutti dicono che la Russia è solo per i russi. Non è vero, la Russia è per i depressi.". Con questo incipit si apre il documentario.al cinema la Compagnia di Firenze, e iniziata la proiezione del docufilm di  Marusya Syroechkovskaya. 

Da quando era adolescente, la regista ha fatto riprese per gioco sulla sua vita e sul suo rapporto con Kimi. Con oltre 150 ore di materiale, da scegliere, è riuscita a dare un senso a tutti questi estratti di vita, e creare una storia con un filo sottile e triste per raccontare dodici anni di vita.

12 Anni di vita nel quartiere peggiore di Mosca, Butovo, alla periferia nord. Un percorso che ha valenza di formazione per la regista, autodistruzione per il suo compagno.

E sembra strano pensare, che negli anni novanta fine 2000 anche in Russia siano state presenti varie correnti come: il post punk, il grunge e il metal. Tutta la scena underground di una "Federazione della depressione" è vista attraverso gli occhi di una giovane adolescente. Il viaggio non è solo attraverso i ricordi della coppia, ma anche sonoro. Proprio per questo Maryusa, in un incontro col pubblico parla di "sonyfication". In una scena usa un' app nata inizialmente per le foto, per dare una nota a ogni pixel di un video del suo amore Kimi. Ed è forse questo, l'aspetto più cruciale che ci rende umani.

A volte le storie sono troppo tragiche per essere raccontatee con le parole o con le immagini. L'unico modo per liberarci dal peso di queste narrazioni è di passare al suono. La musica, parla al cuore, ma non lo colpisce.

Sarà possibile approffittare delle proiezioni di "How to save a dead Friend" alla Compagnia fino al 21 aprile.

HSDF_STILL_2_copy_copy.jpg

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 16 Aprile 2024 22:20 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEAPRESS . 23 Maggio 2024
DAL 26 MAGGIO AL 21 LUGLIO 2024GIULIANO VANGI: IL DISEGNOa cura di Marco Fagioli e Nicoletta Ossanna CavadiniSpazio Officina, Chiasso[...]Dal 26 maggio al 21 luglio 2024 lo Spazio Officina ospita la mostra GIULIANO VANGI: IL DISEGNO, a cura di Marco ...
Silvana Grippi . 23 Maggio 2024
ph Silvana Grippi
Silvana Grippi . 22 Maggio 2024
   Comune di Firenze Quartiere 2 - Centro Socio-Culturale D.E.A.   XVIII Festival Mediamix Senza confini   Il Centro Socio-Culturale D.E.A. con il Quartiere 2 del Comune di Firenze, è lieto di comunicare l’organi...
DEAPRESS . 22 Maggio 2024
  XVIII Festival Mediamix Regolamento del concorso “Senza Confini” Requisiti di partecipazione: · Copia CD, Pendrive, posta o email · Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore. · Scheda tecnica dell’opera...
DEAPRESS . 21 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo   COMUNICATO STAMPA Nell'occasione sarà presentato il libro “Tiziano Terzani mi disse” di Jacopo StorniTiziano Terzani, serata omaggio nel suo quartiere natale Monticelli (Firenze)Nel ventennale della morte, un even...
Fabrizio Cucchi . 20 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo:"La cultura umanistica all’Università di Firenze, sette maestri raccontati da allievi e colleghiDue appuntamenti in Via Laura martedì 21 maggio nel programma del centenario dell’Ateneo L'eredità di Oreste Macrí, Arnaldo Pizzo...
DEAPRESS . 20 Maggio 2024
Il 6 luglio a Cesenatico mi verrà consegnato un premio: è una biennale arte visiva contemporanea. Due anni fa all'inizio del mio percorso ero alla biennale di Cesenatico con questo quadro, che è rimasto poi esposto tutta l'estate all'hotel Brixton ...
DEAPRESS . 20 Maggio 2024
  Riceviamo e pubblichiamo L’Associazione Novoli Bene Comune e l’Unità di Ricerca “Paesaggio, Patrimonio culturale, Progetto” del Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze Invitano la cittadinanza alla present...
Fabrizio Cucchi . 19 Maggio 2024
Il difficile processo di decolonizzazione non può dirsi ancora compiuto. Per non parlare qui dei fenomeni colonialistici che hanno preso piede negli ultimi 30-40 anni, molte aree del terzo mondo sono ancora direttamente sotto il completo e formale co...

Galleria DEA su YouTube