DEApress

Wednesday
Jun 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Riflessioni su Firenze e la comunicazione

E-mail Stampa PDF

Che i fiorentini fossero beceri l'ho imparato appena arrivata in Toscana, che Firenze fosse poi una città piena di ipocriti l'ho imparato durante la mia frequentazione alle scuole medie, che fosse ignorante ne ho avuto conferma solo all'università e infine l'ipocrisia l'ho vista nel lavoro. Oggi tutti si stupiscono che il sociologo Giovanni Bechelloni, docente della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze, nonchè COMUNICATORE, si è lasciato scappare una sonora bestemmia in diretta alla trasmissione "Mattina Europei" su RaiSport1. Sappiate che questo è niente per un professore, fanno di peggio. Molti di loro invece di insegnare ai giovani - soprattutto con l'esempio e la parola - li usano per rafforzare il loro ego , e poi li riempono di ignoranza e presunzione. Oggi che la laurea ha poco valore è l'Etica personale che ha più incidenza nel rapporto collettivo. 

Riportiamo qui di seguito la notizia ANSA:
"....Il dibattito in studio verteva sul tema dell'importanza del tricolore. La reazione di Bechelloni è avvenuta contestualmente all'affermazione della scrittrice e giornalista Barbara Alberti, in collegamento telefonico, che tirava in ballo il periodo fascista, sostenendo che durante il fascismo "si è abusato del Tricolore". Al che il professore ha esclamato con tutta la verve del caso, dopo aver bestemmiato, "ancora sta storia del fascismo, è solo una parentesi minima. Sono solo 20 anni rispetto all'intera storia italiana....A quanto pare, la bestemmia sembra comunque essere usata abbastanza ricorrentemente nel linguaggio del professore: infatti, un intero thread di Fadders, il forum online degli studenti del corso di Media e Giornalismo dell'Università di Firenze, di cui Bechelloni era presidente e fondatore, dal titolo "Ancora tu? (Non dovevamo vederci più?)" datato oltre 4 anni fa, è dedicata a raccogliere e discutere le bestemmie che il sociologo si sarebbe lasciato scappare in classe o durante le presentazioni del corso".

Secondo me l'importanza del dibattito va oltre il simbolo del tricolore e il becero battibecco. Il fascismo non è stato sconfitto e fa parte della nostra storia contemporanea che ancora dobbiamo discutere e assimilare. La nostra ignoranza è unica e dobbiamo sconfiggerla. Farei volentieri un indagine (come ci insegna la sociologia) su tanti altri problemi connessi al comportamento, al linguaggio e alla comunicazione. E sicuramente potremo vedere delle risposte differenti a seconda della fascia di età ma con le proprie differenze si noterebbero  però degli indici di valore uguale a O per molte persone. Ma la città è fatta da tante realtà e siamo noi che poi abbiamo le colpe comportamentali e non esistono stereotipi adattabili a tutti. Ancora una volta questa vicenda dimostra che dobbiamo tutti tornare a studiare come diventare "cittadini di un mondo migliore".

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 14 Giugno 2012 10:58 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 19 Giugno 2024
Una donazione per continuare a informare, formare  e publicare in modo libero indipendente e senza pregiudizi   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF...
DEAPRESS . 19 Giugno 2024
    XVIII Festival Mediamix Senza confini Festival Mediamix al Parterre: si concluderà sabato 22 giugno il festival fiorentino giunto alla sua XVIII edizione. Tre giornate di incontri, proiezioni e mostra delle ...
Antonella Burberi . 17 Giugno 2024
riceviamo e pubblichiamo Al via la XII edizione del Balagan Café: “Dove comincia la pace” La speciale kermesse culturale estiva in programma alla Sinagoga di Firenze per creare spazi di convivenza e dialogo: dal 20 giugno al 5 settembre ritornano ...
DEAPRESS . 17 Giugno 2024
  L'Associazione " i 2 colli" è felice di INVITARVI VENERDì 21 GIUGNO presso la nostra galleria, in occasione della Mostra Collettiva "La mia forza è il colore" alSEMINARIO "MAGIA E MISTERO DEL COLORE" a cura dell'artista MARCO ERACLI????????...
Antonio Desideri . 17 Giugno 2024
Dopo sei anni di attesa, è tornato in questi giorni in libreria il commissario Adamsberg, creatura romanzesca della scrittrice francese Fred Vargas. Il nuovo romanzo si intitola Sulla pietra, è uscito in Italia come tutti gli altri per Einaudi, ed ha...
Silvana Grippi . 15 Giugno 2024
FESTIVAL MEDAMIX 2024 PROGRAMMA dei premiati  Apertura mostra 19 giugno 2024 dalle 20,30   Due serate con Moreno Torricelli presenta Fabrizio Pieraccioni  - Avventure nel mondo MERCOLEDI   19 ore 20.30 –&nb...
Antonio Desideri . 14 Giugno 2024
Scandicci, auditorium del centro Rogers, venerdì 14 giugno. Legambiente organizza il Forum Mobilità per ragionare concretamente su come immaginare e realizzare modi di spostarsi differenti e, soprattutto, sostenibili sia per l'ambiente che per la qua...
DEAPRESS . 13 Giugno 2024
Riceviamo e pubbichiamo Giovedì 13 giugno alle ore 19.30 sarà ospite del GF Cupolone Alessandro Cinque, fotoreporter italiano di fama internazionale. Abbiamo avuto la fortuna di "intercettarlo" nei pochi giorni in cui si fermerà a Firenze e a prop...
Fabrizio Cucchi . 12 Giugno 2024
Venerdì prossimo, alle 17.30 di fronte alla chiesa di San Miniato al Monte (a Firenze) partirà una manifestazione che terminerà in piazza Indipendenza, dove, da circa una settimana, un gruppo di lavoratori della ex-GKN è in presidio permanente (con...

Galleria DEA su YouTube