DEApress

Wednesday
Aug 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ex Panificio militare-odore di speculazione

E-mail Stampa PDF

L’ex-panificio militare. Reportage di Luca Grillandini

alt

L'ex caserma "Guidobono”, chiamata panificio militare per via della funzione svolta, fu completata nel 1933 nell’area compresa tra le vie del ponte di mezzo, Via Mariti, Via da Empoli e Via de' Marignolli. Per anni, fu utilizzata allo scopo di rifornire alimenti all’esercito. Successivamente diventata magazzino, in seguito viene "lasciata senza attività" per arrivare all’odierna situazione di abbandono. In seguito ad una legge del 1996 – la numero 662 – è stata introdotta la possibilità della vendita di immobili direttamente da parte delle Forze armate.

alt

 

A partire dal 2003, inizia la vicenda della vendita del complesso che vede il comune di Firenze rinunciare all’esercizio del diritto di prelazione. Nell’ottobre del 2004 viene presentato il progetto Archea, che prospetta la costruzione di una torre, con numerose unità abitative. Sorge allora il comitato ex panificio militare, la cui attività porta all’abbandono del progetto. Nel gennaio 2007 il demanio vende la struttura ad una società del gruppo Baldassini – Tognozzi. Nel maggio 2007 il gruppo Baldassini–Tognozzi tenta di avviare dei lavori, ma questi sono bloccati dal comune.
Nel dicembre 2013 il curatore fallimentare del gruppo Baldassini – Tognozzi cede l’isolato ad una società del gruppo Esselunga, unica a far pervenire un’offerta.

alt

alt

Recentemente la destinazione d’uso della zona è stata modificata portandola a commerciale ed è prevista la realizzazione di un enorme centro commerciale con alcune migliaia di metri quadri di superficie. L’inizio dei lavori non sarebbe imminente, secondo la proprietà, che, pur di costruire, sarebbe intenzionata a chiudere un proprio supermercato nella via Milanesi. Se, nel 1933 gli immobili del panificio militare erano al limitare della città, oggi sono parte della prima periferia, circondati da edifici che 80 anni or sono non esistevano.

Nel contesto attuale, l’offerta di unità abitative è consistente così come l’offerta commerciale, perciò sembra inutile se non dannoso procedere ad ulteriori interventi in tal senso. Tenendo conto delle numerose opere previste nei pressi – linee tranviarie 2 e 3 e stazione Tav di via Circondaria – sarebbe preferibile predisporre un piano con giardini, servizi per l’infanzia e gli anziani. È da mettere in evidenza che un’area verde con alberi è presente tra i fabbricati e alcuni stabili insieme al muro perimetrale appaiono ancora in buono stato di conservazione.

Nicla Gelli riassume in due parole la posizione del comitato «Basta cemento!»

alt

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 24 Febbraio 2015 18:39 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 10 Agosto 2020
In Sicilia con nel Far West - Sparatoria con due morti e quattro feriti a Catania nel popolare quartiere di Librino, in via Grimaldi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del reparto operativo di Catania e sonos stati identificati due person...
DEApress . 10 Agosto 2020
In Afghanistan nella provincia centrale di Ghazni, è avvenuto un attacco suicida:una autobomba è esplosa contro la stazione di polizia e si contano 11 agenti morti. L’assemblea del Paese dà l’ok a liberazione di 400 prigionieri talebani Asp...
DEApress . 10 Agosto 2020
  TOVAGLIA A QUADRI Pan de’ mia Anghiari (Ar) 24 agosto 2020 XXV anno Da venticinque anni Tovaglia a Quadri si svolge fra le mura medievali di Anghiari, in provincia di Arezzo, come evento fortemente identitario, una “cena toscana con un...
Silvana Grippi . 09 Agosto 2020
  Firenze - Stefano Larucci è morto (3 ottobre 1958-9 agosto 2020).  Lo ricordiamo perché è stato un personaggio degli anni settanta e insieme ai suoi compagni di lotta. Organizzò e ne fu il presidente dell'associasione "Le piazze d...
Fabrizio Cucchi . 08 Agosto 2020
  Questa mattina il popolo di Empoli (Fi) ha manifestato contro l'arrivo di Salvini. Pubblichiamo alcune foto dell'evento.     (Foto F.C. Alcuni volti sono stati oscurati per rispetto della privacy dei manifestanti)
Silvana Grippi . 08 Agosto 2020
Centro sociocultuale D.E.A. via Alfani 16/r – 50121 Firenze https://www.deapress.com/internazionale/24325-concorso-qlibera-lideaq-aperte-iscrizioni.html SCHEDA ADESIONE - CONCORSO LIBERA L’IDEA 2020 NOME____________________________________________...
Silvana Grippi . 08 Agosto 2020
Centro socio-culturale D.E.ADidattica-Espressione-Ambiente Via Alfani 16/r Firenze - orario: 10,00 /13,00 – 16,00/19,00 organizza Dal 1 giugno  al 10 settembre  2020 "Libera l'idea" “ Difendiamo la cultura e le sue risorse ” Con...
Silvana Grippi . 08 Agosto 2020
Per la vita e la dignità umana - Il valore di un supporto si determina attraverso le modalità che vengono effettuate! Aspettiamo i vostri contributi per iniziare a farne uso nei paesi mediterranei dove la popolazione ha bisogno di generi di prima ne...
DEApress . 08 Agosto 2020
Cina - Il Tribunale di Canton annuncia che un cittadino canadese è stato condannato alla pena capitale. L'uomo, identificato in mandarino con il nome di Xu Weihong, è accusato di "produzione di droga". Crescono le tensioni diplomatiche tra Pechi...

Galleria DEA su YouTube