DEApress

Wednesday
Aug 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

DECRETO LEGGE SULLA TORTURA

E-mail Stampa PDF

 

Attualmente non esiste una legge consuetudinaria che vieta la tortura in ogni parte del mondo, a porre limiti e paletti sono i diritti umani. Seguendo le raccomandazioni del Comitato ONU contro la tortura diventerà presto un reato da perseguire in Italia.

La tutela dei diritti umani è esercitata attraverso la tutela della vita della persona, questi divengono strumenti di protezione contro atti brutali e riprovevoli che ledono la dignità della persona. In Italia l’ Assemblea del Senato ha approvato con modificazioni, un decreto legge che introduce il diritto contro la tortura. Non sarà più considerato reato specifico delle forze di sicurezza, bensì reato generico che può essere commesso da qualsiasi cittadino.

L’iter del Senato della Repubblica prevede una pena di reclusione da 3 a 12 anni per chiunque, con violenza o minacce gravi, infligge ad una persona forti sofferenze fisiche o mentali ovvero trattamenti crudeli disumani o degradanti allo scopo di ottenere da essa o da una terza persona informazioni o confessioni su un atto che essa stessa o terza persona ha compiuto.

Quella dei “diritti umani” è una conquista recente ma non reversibile. La crescente disinformazione, è, ed è stata fattore che ha preparato il terreno al deterioramento in una società complessa ed in continua trasformazione come la nostra. L’assenza e il non rispetto delle regole, potrebbe sfociare in “anarchia”.

La tutela dei diritti umani rappresenta un filo rosso al quale potersi aggrappare. L’incolumità delle persone è a rischio. Vittime per i segni di violenza subiti. Tale proposta di legge non introduce cambiamenti sostanziali, ma rappresenta un passo importante e decisivo verso la realizzazione di un’esistenza più libera e dignitosa.

Chiara Salvini-DEApress

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 19 Febbraio 2015 11:01 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 10 Agosto 2020
In Sicilia con nel Far West - Sparatoria con due morti e quattro feriti a Catania nel popolare quartiere di Librino, in via Grimaldi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del reparto operativo di Catania e sonos stati identificati due person...
DEApress . 10 Agosto 2020
In Afghanistan nella provincia centrale di Ghazni, è avvenuto un attacco suicida:una autobomba è esplosa contro la stazione di polizia e si contano 11 agenti morti. L’assemblea del Paese dà l’ok a liberazione di 400 prigionieri talebani Asp...
DEApress . 10 Agosto 2020
  TOVAGLIA A QUADRI Pan de’ mia Anghiari (Ar) 24 agosto 2020 XXV anno Da venticinque anni Tovaglia a Quadri si svolge fra le mura medievali di Anghiari, in provincia di Arezzo, come evento fortemente identitario, una “cena toscana con un...
Silvana Grippi . 09 Agosto 2020
  Firenze - Stefano Larucci è morto (3 ottobre 1958-9 agosto 2020).  Lo ricordiamo perché è stato un personaggio degli anni settanta e insieme ai suoi compagni di lotta. Organizzò e ne fu il presidente dell'associasione "Le piazze d...
Fabrizio Cucchi . 08 Agosto 2020
  Questa mattina il popolo di Empoli (Fi) ha manifestato contro l'arrivo di Salvini. Pubblichiamo alcune foto dell'evento.     (Foto F.C. Alcuni volti sono stati oscurati per rispetto della privacy dei manifestanti)
Silvana Grippi . 08 Agosto 2020
Centro sociocultuale D.E.A. via Alfani 16/r – 50121 Firenze https://www.deapress.com/internazionale/24325-concorso-qlibera-lideaq-aperte-iscrizioni.html SCHEDA ADESIONE - CONCORSO LIBERA L’IDEA 2020 NOME____________________________________________...
Silvana Grippi . 08 Agosto 2020
Centro socio-culturale D.E.ADidattica-Espressione-Ambiente Via Alfani 16/r Firenze - orario: 10,00 /13,00 – 16,00/19,00 organizza Dal 1 giugno  al 10 settembre  2020 "Libera l'idea" “ Difendiamo la cultura e le sue risorse ” Con...
Silvana Grippi . 08 Agosto 2020
Per la vita e la dignità umana - Il valore di un supporto si determina attraverso le modalità che vengono effettuate! Aspettiamo i vostri contributi per iniziare a farne uso nei paesi mediterranei dove la popolazione ha bisogno di generi di prima ne...
DEApress . 08 Agosto 2020
Cina - Il Tribunale di Canton annuncia che un cittadino canadese è stato condannato alla pena capitale. L'uomo, identificato in mandarino con il nome di Xu Weihong, è accusato di "produzione di droga". Crescono le tensioni diplomatiche tra Pechi...

Galleria DEA su YouTube