DEApress

Wednesday
Oct 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

World Press foto 2011

E-mail Stampa PDF

Immagine_5

Amsterdam  1 aprile 2011

La foto dell'anno è  di Jodi Bieber, fotografa sudafricana.
La sua carriera professionale è iniziata alle quotidiano The Star di Johannesburg nel 1993. Bieber è stato uno dei partecipanti del 1996 Joop Swart Masterclass, che per lei si è rivelata un punto di svolta. Dopo aver ottenuto lavori pubblicazioni come The New York Times Magazine seguite. Un decennio di progetto personale fotografare i giovani ai margini della società sudafricana ha pubblicato il libro Tra cani e lupi - Crescere con il Sudafrica, pubblicato nel 2006. Il suo libro più recente, Soweto, un ritratto di Soweto oggi, è stato pubblicato nel 2010.

Prima mostra personale di Bieber era al Visa pour l'Image, nel 2002, e da allora ha esposto ampiamente in tutto il mondo. Il suo premio più recente è stato il Prix de le l'Union Europeene ai Rencontres de Bamako Biennale Africaine de la Photographie nel novembre 2009. Al momento, la sua vita si muove tra la redazione e la galleria mondi. Bieber ha vinto dieci premi World Press Photo, tra il 2010 World Press Photo of the Year. Oltre a numerosi altri riconoscimenti, è stata finalista a donne del Sud Africa nei Media Awards, nel 2011. Bieber è stato membro della giuria per il concorso mondiale Press Photo 2008 e un master per il 2010 Joop Swart Masterclass.

Immagine_4a

questa  è la  foto  vincente del world press 2011: Kabul, Afghanistan Bibi Aisha, 18 anni, è stata sfigurata  come punizione per la fuga casa del marito in provincia Oruzgan, nel centro dell'Afghanistan. All'età di 12 anni, Aisha e la sua sorella minore era state date alla famiglia di un combattente talebano come risarcimento per la risoluzione delle controversie. Quando raggiunse la pubertà si è sposata con lui, ma poi tornò a casa dei suoi genitori, lamentandosi del trattamento violento dei suoceri. la tribù del marito è arrivata nella casa paterna pretendone la  riconsegna. Aisha è stata portata in una radura di montagna, dove, agli ordini di un comandante talebano, le hanno mozzato prima le orecchie e poi il naso. Nella cultura locale, un uomo che è stato umiliato dalla moglie si dice che abbia perso il  naso, e quindi la moglie deve  essere  punita col taglio del naso. Aisha è stata abbandonata, ma poi salvata e portata in un centro di accoglienza a Kabul dove ha ricevuto cure e supporto psicologico. Si prospetta  un viaggio in Amercia  per la  definitiva  ricostruzione.

Maria Grazia Silvestri

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 02 Maggio 2013 19:08 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Un'atroce uccisione quella di Samuel Paty in Francia, colpevole solo perché in classe ha voluto spiegare la satira ai ragazzi. Il giovane professore è stato decapitato da un esaltato musulmano ceceno di 18 anni, Abdoulakh Abuyezidvich Anzorov. Samue...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Bolivia: nessuno ne parla. Come mai non fa notizia?
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
E' morto Enzo Mari un designer che ho amato molto in gioventù ora (il giorno dopo) è morta anche la sua compagna Lea Vergine, geniale critica d'arte. Era fantastica e bellissima. Milano era centro di cultura ora la città e l'Italia sono più poveri e...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
LA Rivista A si è diversificata da sempre per la bella impaginazione, la scelta degli articoli e per la disponibilità editoriale.  Un' uomo meraviglioso come Paolo Finzi che ha saputo dare un forte carattere alla Rivista A dove emergeva ...
DEApress . 20 Ottobre 2020
  “American gothic” icona pop dell’America di Grant Wood Spesso osservo questa opera emblematica ed ironica nella composizione (purtroppo ancora non ho ancora avuto il piacere di vederlo dal vivo) e cerco di capire chi sono i personaggi che ...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Solidarietà  al popolo andino
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
CROFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Cari lettori e lettrici eccovi i dati di oggi di  9 ottobre 2020 - Tot. visite: 32.289.980  - h. 9.14  n. 125 visitatori on line  17 ottobre - Tot. visite: 32.328.843 h. ...
DEApress . 20 Ottobre 2020
DEApress seleziona due giovani per inserire come Free lance . E' prevista una Borsa di studio
Fabrizio Cucchi . 19 Ottobre 2020
Questo pomeriggio, mentre si insediava il nuovo consiglio regionale e veniva presentata la nuova giunta regionale toscana, nel centro di Firenze, si è svolta il presidio indetto dal "Comitato Priorità alla scuola toscana". Questo comitato sembra esse...

Galleria DEA su YouTube