DEApress

Friday
May 29th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Libia, Nuovi bombardamenti a Tripoli

E-mail Stampa PDF

Difficile la situazione in Libia - L'Ufficio Onu per gli Affari Umanitari (Ocha) riferisce che, ieri sera (ore 23 circa) nei pressi di Tripoli, durante i bombordamenti, quattordici civili hanno perso la vita e si contano diversi feriti. L'operazione militare delle forze di Khalifa Haftar - durata un paio d'ore - ha colpito alcuni quartieri della capitale, soprattutto Ain Zara e Abu Slim, ma anche Al Yarmouk, Souk al Jumla, al Gharrarat e Khalat al Firjan con circa quarantacinque razzi.

 "Lybia observer" informa che centinaia di persone sono scese in piazza con bandiere e cori di protesta per denunciare l'accaduto e l'Ocha ha sentenziato che "prendere di mira i civili è una grave violazione del diritto umanitario internazionale". 

Discordanti le posizioni dei due premier: Fayez al Sarraj che visitando le zone colpite ha definito il generale Khalòifa Haftar un criminale di guerra e intanto le forze di Haftar negano l'accaduto in un comunicato diffuso dall' Lna (Esercito nazionale Libico), attribuendo la colpa dei bombardamenti a Tripoli e a milizie terroristie. La fonte giornalistica segue la posizione di Haftar, che sostiene di condurre un'offensiva per liberare la Libia dai «terroristi». Un' affermazione che ha incontrato l'opposizione dell'Onu e ha definito l'operazione "un tentativo di colpo di stato". Dura presa di posizione anche di Ghassan Salamè, inviato speciale delle Nazioni Unite per la Libia. 

In un comunicato, Salamè "condanna nei termini più forti il pesante bombardamento notturno con razzi contro il quartiere di Abu Slim a Tripoli, che ha provocato morti e feriti tra i civili: la responsabilità per tali azioni non è solo degli individui che hanno commesso gli attacchi indiscriminati, ma anche potenzialmente di quelli che li hanno ordinati. L'uso indiscriminato di armi esplosive in aree civili costituisce un crimine di guerra.  l'uccisione di persone innocenti è una eclatante violazione delle leggi internazionali". 

Secondo il sindaco di Tripoli Beitelmal, l'iniziativa del generale, iniziata il 4 Aprile scorso, avrebbe già provocato secondo i dati raccolti dallì'Organizzazione mondiale della sanità 189 morti e 816 feriti, oltre 15 mila sfollati. Mentre secondo al Serraj, la situazione potrebbe spingere 800 mila libici a emigrare in Europa. 

Fonti:

https://tg24.sky.it/mondo/2019/04/17/libia-ultime-notizie.html

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2019/04/16/libia-conte-e-salvini-lanciano-lallarme-terrorismo_1ac7814b-8fff-4cf3-b878-fe03b21a5b49.html

https://www.repubblica.it/esteri/2019/04/16/news/libia-224198987/

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 17 Aprile 2019 20:31 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Marco Ranaldi . 28 Maggio 2020
La ricerca di un tempo e di un senso, il canto come sospensione interiore e di forza esteriore. Giulia Daici non sfugge a questi importanti legami del suo vivere. Il suo cantare viene da lontano, la sua voce trasmette qualche cosa che  ha a che fare ...
DEApress . 28 Maggio 2020
Sono trascorsi 40 anni dalla morte del giornalista Walter Tobagi. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto ricordarlo così:  “ Era un giornalista libero che indagava la realtà oltre gli stereotipi e pr...
Silvana Grippi . 28 Maggio 2020
Circa una settantina di visitatori, oggi, per la prima mattinata di riapertura di Palazzo Pitti, a Firenze. L'ex reggia medicea, che accoglie, tra i vari musei, la galleria Palatina con i dipinti rinascimentali e barocchi, e la Galleria d'arte modern...
DEApress . 28 Maggio 2020
È possibile raccontare la bellezza senza tempo di un territorio in appena un minuto e mezzo? Arezzo ci riesce affidandosi a Robert Whitworth, filmaker britannico tra i più apprezzati al mondo. Si chiama “An ode to Arezzo” il video che la Fondazione ...
DEApress . 28 Maggio 2020
Tutti mi chiamano principessa. Sono venuta in Italia per studiare nel 1993 e sono andata per otto mesi a Milano - Ho frequentato l'Università per stranieri a Perugia e conseguito il Certificato di Conoscenza dlela lingua italiana livello B2 Celi 3. P...
Alice Bunner . 28 Maggio 2020
Il giardino di Villa Bardini riapre ai visitatori a partire da martedì 2 giugno   Il giardino di Villa Bardini riapre ai visitatori a partire da martedì 2 giugno Orario prolungato fino alle 21, fino alla fine di agosto. Grazie anch...
Alice Bunner . 28 Maggio 2020
Riceviamo e pubblichiamo Professionisti, giornalisti, politici e cittadini attivi si confrontano su quale Firenze immaginare e costruire dopo la pandemia di COVID-19, ospitati dalla redazione di Cultura Comm...
Silvana Grippi . 27 Maggio 2020
DEA e DEApress  iniziano la produzione di piccoli video geografici: ASPETTI URBANI IN TUNISIA - Architettura in musica - (2 min.) Riprese Silvana Grippi Montaggio Beatrice Ganzedda - Maggio 2020- https://www.youtube.com/watch?v=IykGHitrf...
Silvana Grippi . 27 Maggio 2020
La Tunisia è una nazione nordafricana, ricca di arte e archeologia. Confina con il Mar Mediterraneo, la Libia e l'Algeria e ed è uno dei paesi attraversati dal deserto del Sahara. La capitale è Tunisi che rappresenta la cultura moderna come si può ...

Galleria DEA su YouTube