DEApress

Wednesday
Jul 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Libia, Nuovi bombardamenti a Tripoli

E-mail Stampa PDF

Difficile la situazione in Libia - L'Ufficio Onu per gli Affari Umanitari (Ocha) riferisce che, ieri sera (ore 23 circa) nei pressi di Tripoli, durante i bombordamenti, quattordici civili hanno perso la vita e si contano diversi feriti. L'operazione militare delle forze di Khalifa Haftar - durata un paio d'ore - ha colpito alcuni quartieri della capitale, soprattutto Ain Zara e Abu Slim, ma anche Al Yarmouk, Souk al Jumla, al Gharrarat e Khalat al Firjan con circa quarantacinque razzi.

 "Lybia observer" informa che centinaia di persone sono scese in piazza con bandiere e cori di protesta per denunciare l'accaduto e l'Ocha ha sentenziato che "prendere di mira i civili è una grave violazione del diritto umanitario internazionale". 

Discordanti le posizioni dei due premier: Fayez al Sarraj che visitando le zone colpite ha definito il generale Khalòifa Haftar un criminale di guerra e intanto le forze di Haftar negano l'accaduto in un comunicato diffuso dall' Lna (Esercito nazionale Libico), attribuendo la colpa dei bombardamenti a Tripoli e a milizie terroristie. La fonte giornalistica segue la posizione di Haftar, che sostiene di condurre un'offensiva per liberare la Libia dai «terroristi». Un' affermazione che ha incontrato l'opposizione dell'Onu e ha definito l'operazione "un tentativo di colpo di stato". Dura presa di posizione anche di Ghassan Salamè, inviato speciale delle Nazioni Unite per la Libia. 

In un comunicato, Salamè "condanna nei termini più forti il pesante bombardamento notturno con razzi contro il quartiere di Abu Slim a Tripoli, che ha provocato morti e feriti tra i civili: la responsabilità per tali azioni non è solo degli individui che hanno commesso gli attacchi indiscriminati, ma anche potenzialmente di quelli che li hanno ordinati. L'uso indiscriminato di armi esplosive in aree civili costituisce un crimine di guerra.  l'uccisione di persone innocenti è una eclatante violazione delle leggi internazionali". 

Secondo il sindaco di Tripoli Beitelmal, l'iniziativa del generale, iniziata il 4 Aprile scorso, avrebbe già provocato secondo i dati raccolti dallì'Organizzazione mondiale della sanità 189 morti e 816 feriti, oltre 15 mila sfollati. Mentre secondo al Serraj, la situazione potrebbe spingere 800 mila libici a emigrare in Europa. 

Fonti:

https://tg24.sky.it/mondo/2019/04/17/libia-ultime-notizie.html

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2019/04/16/libia-conte-e-salvini-lanciano-lallarme-terrorismo_1ac7814b-8fff-4cf3-b878-fe03b21a5b49.html

https://www.repubblica.it/esteri/2019/04/16/news/libia-224198987/

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 17 Aprile 2019 20:31 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 23 Luglio 2019
Nel nord-est della Siria, dove incombono le propaggini sud-occidentali delle catene montuose anatoliche, c'è la parte di territorio definito "Kurdistan siriano" o "Rojava". Tribù kurde sono presenti anche nella regione semimontuosa dell'est del Paes...
DEApress . 23 Luglio 2019
Con la caduta dell'impero ottomano e la nascita della Repubblica turca guidata da Mustafa Kemal Atatürk, si impone un modello di stato a forte impronta nazionalista che esalta la cultura, la lingua e le abitudini turche. I kurdi costituiscono il gru...
Silvana Grippi . 22 Luglio 2019
Lo scopo del laboratorio DEApress è imparare il lavoro di Redattore sociale: 1. La comunicazione indispensabile per inquadrare le problematiche sociali; 2. L'informazione da divulgare 3. La formazione per poi poter insengnare. Laboratorio a...
Marco Ranaldi . 22 Luglio 2019
Che Tex Willer fosse un mito questo lo si sapeva da lungo tempo. Oggi che ha compiuto 70 anni di permanenza nelle edicole italiane lo è di più poichè è dura essere vegliardi nel fumetto di casa nostra. Solo la tenacia dei Bonelli poteva presagire tan...
DEApress . 22 Luglio 2019
Paolo Sorrentino riceve il Premio Fiesole ai Maestri del Cinema 2019 “I film sono belli quando si occupano del falso” Fiesole (Firenze), 18 giugno – “I film sono belli quando si occupano del falso. La verità, secondo me, dentro un film si ra...
DEApress . 22 Luglio 2019
www.middleastnow.it   Middle East Now   /// Global Connections:   ...
DEApress . 20 Luglio 2019
I Kurdi nel corso dei secoli Le origini del popolo kurdo risalgono a tempi remotissimi: quando dall'Asia centrale si mosse la grande massa di indoiraniani, dividendosi verso l'India da una parte e l'Europa dall'altra; vari gruppi, col passare del te...
DEApress . 19 Luglio 2019
Volete collaborare con DEApress per diventare giornalista, fotografo/reporter o videomaker? Ci occupiamo di cultura e sociale fin dalla fine del novecento. Se avete idee e progetti scrivete a redazione@deapress.com  oppure...
Cosimo Biliotti . 19 Luglio 2019
Sono passati quasi 11 anni dal fatidico settembre del 2008 quando la famiglia Della Valle lanciò in grande stile l'idea del nuovo stadio per Firenze. Da allora una successione di piccoli passi pareva stesse avvicinando la città all'obbiettivo, lent...

Galleria DEA su YouTube