DEApress

Saturday
Mar 06th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

LA STORIA DI EVA GONZALEZ PEREZ

E-mail Stampa PDF

EVA: UN’AVVOCATA CHE TUTELA LE FAMIGLIE DEGLI IMMIGRATI

Di Laura Ciampini

 

Eva González Pérez è nata a Cáceres, la sua famiglia si è trasferita dalla Spagna franchista in Olanda, dove Eva si è laureate in Giurisprudenza.

Oggi è l’ avvocata di 48 anni che, a gennaio 2021, è riuscita a portare alle dimissioni in blocco del governo xenofobo olandese, capeggiato da Mark Rutte, quando mancavano solo due mesi alle elezioni amministrative. Vediamo il perchè.

Dal 2013, oltre 26.000 nuclei familiari furono accusati di frode nel percepire gli aiuti sociali. Nessuna prova lo confermava e le richieste di spiegazioni risuonarono nel vuoto. Il marito di Eva, che dirige una materna, fece notare alla moglie che di anno in anno sempre meno famiglie straniere mandavano i loro figli a scuola. E presto si è scoperto il motivo: non solo non si concedevano loro le facilitazioni per accedervi, ma coloro che avevano avuto gli aiuti avevano dovuto restituirli. Non conveniva, certamente, mandare i bimbi a scuola. Eva si è messa al lavoro: possibile che le famiglie fraudolente fossero solo quelle di origine turca o maghrebina? Qualcosa non quadrava. Il fisco non solo esigeva la restituzione di somme spropositate, ma anche quando queste venivano saldate gli uffici tornavano di nuovo ad esigerle, adducendo che non erano state pagate. 

Dopo 7 anni di indagini – dal 2014 al 2021- Eva ha portato a galla il maggior scandalo economico e sociale del governo, svelando le irregolarità discriminazione istituzionale contro gli immigrati, che partono dalla violazione del sistema di protezione dei dati delle famiglie fino a colpire gli immigrati e metterli in crisi. 

Con questo sistema a tutte queste persone non rimaneva altra scelta che andarsene dall’Olanda.

Eva, però, ha smascherato una nazione che in Europa era considerata il modello nella lotta contro la diseguaglianza sociale. Con tenacia ha vinto la sua battaglia legale e non solo ha bloccato un esodo dal paese, ma adesso il governo dovrà rimborsare quelle famiglie. 

Per una donna straniera, figlia di immigrati, è un risultato straordinario.

Brava Eva!

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 08 Febbraio 2021 20:33 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 05 Marzo 2021
Nel 2020 l'ISTAT ci mostra una nuova fotografia dell'Italia:  popolazione fragile, impaurita, famiglie in depressione e giovani con apprendimento dimmezzato. Certamente a subire questa discesa saranno le classi medie che si incontreranno con que...
Ni Weijun . 04 Marzo 2021
La Svezia è stata colpita dal gesto di un uomo che ha accoltellato otto persone . Questo è accaduto ieri sera nella cittadina di Vetlanda . Il governo svedese parla di attentato terroristico . Non conosciamo le vere ragioni del gesto. Tre persone s...
Silvana Grippi . 04 Marzo 2021
Galleria DEA presenta il Centro Studi e il collettivo culturale che organizza gruppi di lettura prescelti per una controlettura.   Prossimi lavori teatrali: Deditato alla grande fotografa Francesca Wooddman, su testi di ...
Silvana Grippi . 04 Marzo 2021
ECCOCI A SAREMO in questo anno disastrato e senza pubblico in presenza.   Ho visto la prima puntata e l'ho trovata noiosetta. Purtroppo non fa ridere e non ci sono grosse novità. Loro ridono ma ci sarebbe da piangere. E poi tutti quesi soldi s...
Fabrizio Cucchi . 03 Marzo 2021
DEApress cerca volontari  interessati a creare un Laboratorio di Video-giornalismo e Reportage Corso propedeutico free   SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 
amministratore . 02 Marzo 2021
IL DRAMMA DEL CONGO: UNA TERRA SENZA PACE Lunedi 22 febbraio l’agguato e l’uccisione dell’ambasciatore Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci, e dell’autista Mustapha Milambo avvenuto nella provincia di Kivu Nord, nella Repubblica Demo...
amministratore . 02 Marzo 2021
Questa notte, tra le assolute protagoniste dei Golden Globes, c’era ancora una volta lei, Jane Fonda, che a 83 anni, dopo una vita di cinema e di lotta per ogni diritto negato, due Oscar e tre arresti per altrettante proteste, dal Vietnam al clima...
Antonella Burberi . 01 Marzo 2021
riceviamo e pubblichiamo  Ti ricordi la leggendaria esposizione di Henry Moore al Forte di Belvedere del 1972? Il Museo Novecento Firenze lancia un appello per raccogliere immagini e ricordi di quell’evento mentre sono in corso le due m...
amministratore . 01 Marzo 2021
Oggi si ricorda al cimitero di Trespiano il Sindacalista Comunista Spartaco Lavagnini nel suo centenario della morte.Spartaco Lavagnini fu freddato da una squadraccia fascista capitanata da un certo Italo Capanni il 27 febbraio del 1921. Entrarono ...

Galleria DEA su YouTube