DEApress

Friday
May 29th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Breve storia delle Agenzie di stampa francesi

E-mail Stampa PDF

eiffel-tower-2613935_960_720.jpg

Le agenzie di stampa mondiali nate in Francia sono principalmente tre: l’Agence France-Presse, l’AgenceHavas e la RelaxnewsLe prime due inizialmente costituivano un’unica agenzia e solo in seguito sono state separate. Nel 1835 l’ex-banchiere Charles Havas fonda a Parigi l’Agencedesfeuillespolitiques, prima agenzia di stampa internazionale al mondo, specializzata in ambito politico e per la quale lavorano corrispondenti e traduttori. Le notizie della Francia e dei paesi vicini sono fatte giungere a Parigi tramite i treni e i piccioni viaggiatori, il ché consente di ottimizzare i tempi della divulgazione, che viene effettuata con largo anticipo rispetto a quanto riuscivano a fare i servizi ufficiali dello Stato. A partire dal 1838, le notizie dell’agenzia sono divulgate nei Paesi Bassi, in Belgio, in Germania e in Inghilterra attraverso l’utilizzo del telegrafo elettrico, inventato proprio in quel periodo da Samuel Morse. Grazie a questa tecnologia, l’agenzia riceve le notizie mondiali in modo più rapido ed efficace. Il 1859 segna una tappa importante: la redazione sigla un accordo con le grandi agenzie Reuter, installata a Londra, e Wolff, installata a Berlino. L’accordo riguarda la condivisione a livello mondiale della raccolta e della diffusione delle informazioni. Lo sviluppo della telegrafia senza fili via onde radio gioca anch’essa un ruolo fondamentale per lo sviluppo dei sistemi di comunicazione: l’agenzia può godere di un volume sempre più crescente di notizie. In particolare, nel 1930 il ricevitore a onde corte permette di migliorare la trasmissione su grandi distanze. Nel 1940, in pieno conflitto mondiale, l’agenzia viene ufficializzata a livello nazionale, e nel 1944 due leggi ne decretano la separazione in due ambiti differenti: da una parte, l’Agence France-Presse (con acronimo AFP), la quale continuerà a dominare l’informazione politica mondiale fino alla fine del secolo, dall’altra l’AgenceHavas, che si specializzerà nel settore pubblicitario.

L’indipendenza redazionale e finanziaria dell’AFP sono riconosciute dal Parlamento francese nel 1957. Negli anni seguenti lo sviluppo dell’AFP prosegue di pari passo con la comparsa del computer, dei nuovi dispositivi fotografici e con il perfezionamento della tecnologia satellitare. Nel frattempo continua la traduzione delle informazioni (dal 2001 anche in lingua italiana).

Oggi l’agenzia di stampa France-Presse è tra le più importanti e autorevoli al mondo, con 2296 impiegati provenienti da 80 nazioni diverse e distribuiti in tutto il mondo.
Quanto all’agenzia Havas, si tratta di uno dei più grandi centri di comunicazione mondiali, con circa 20mila dipendenti in più di 100 paesi. Siglando accordi con marche e imprese e riservando al cliente il posto centrale nell’organizzazione, stabilisce un legame forte e sicuro tra le prime ed il consumatore.

L’agenzia Relaxnews nasce nel 1998 sempre a Parigi, con a capo Pierre Doncieux, che aveva già lavorato come redattore capo per le riviste VoguesHommes, Lui e VSD. Relaxnewscrea contenuti personalizzati e tecnologie per media, imprese, e-commerce, blog e siti e svolge attività di consulenza alle aziende in questi settori. Nel 2009 ha siglato una partnership con l’Agence France-Presse e nel 2014 ha lanciato una nuova piattaforma che utilizza tale accordo per fornire dati, contenuti e servizi per marchi e media. Tra i clienti del servizio troviamo Getty Images, Microsoft, Yahoo.

Nel 2015 l’agenzia è stata acquistata dal gruppo PublicisGroupe, tra i leader mondiali nel settore della comunicazione digital.

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Agosto 2019 15:35 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Marco Ranaldi . 28 Maggio 2020
La ricerca di un tempo e di un senso, il canto come sospensione interiore e di forza esteriore. Giulia Daici non sfugge a questi importanti legami del suo vivere. Il suo cantare viene da lontano, la sua voce trasmette qualche cosa che  ha a che fare ...
DEApress . 28 Maggio 2020
Sono trascorsi 40 anni dalla morte del giornalista Walter Tobagi. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto ricordarlo così:  “ Era un giornalista libero che indagava la realtà oltre gli stereotipi e pr...
Silvana Grippi . 28 Maggio 2020
Circa una settantina di visitatori, oggi, per la prima mattinata di riapertura di Palazzo Pitti, a Firenze. L'ex reggia medicea, che accoglie, tra i vari musei, la galleria Palatina con i dipinti rinascimentali e barocchi, e la Galleria d'arte modern...
DEApress . 28 Maggio 2020
È possibile raccontare la bellezza senza tempo di un territorio in appena un minuto e mezzo? Arezzo ci riesce affidandosi a Robert Whitworth, filmaker britannico tra i più apprezzati al mondo. Si chiama “An ode to Arezzo” il video che la Fondazione ...
DEApress . 28 Maggio 2020
Tutti mi chiamano principessa. Sono venuta in Italia per studiare nel 1993 e sono andata per otto mesi a Milano - Ho frequentato l'Università per stranieri a Perugia e conseguito il Certificato di Conoscenza dlela lingua italiana livello B2 Celi 3. P...
Alice Bunner . 28 Maggio 2020
Il giardino di Villa Bardini riapre ai visitatori a partire da martedì 2 giugno   Il giardino di Villa Bardini riapre ai visitatori a partire da martedì 2 giugno Orario prolungato fino alle 21, fino alla fine di agosto. Grazie anch...
Alice Bunner . 28 Maggio 2020
Riceviamo e pubblichiamo Professionisti, giornalisti, politici e cittadini attivi si confrontano su quale Firenze immaginare e costruire dopo la pandemia di COVID-19, ospitati dalla redazione di Cultura Comm...
Silvana Grippi . 27 Maggio 2020
DEA e DEApress  iniziano la produzione di piccoli video geografici: ASPETTI URBANI IN TUNISIA - Architettura in musica - (2 min.) Riprese Silvana Grippi Montaggio Beatrice Ganzedda - Maggio 2020- https://www.youtube.com/watch?v=IykGHitrf...
Silvana Grippi . 27 Maggio 2020
La Tunisia è una nazione nordafricana, ricca di arte e archeologia. Confina con il Mar Mediterraneo, la Libia e l'Algeria e ed è uno dei paesi attraversati dal deserto del Sahara. La capitale è Tunisi che rappresenta la cultura moderna come si può ...

Galleria DEA su YouTube