DEApress

Thursday
Oct 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Firenze gode il suo pride

E-mail Stampa PDF

Firenze gode il suo gay pride.
Dopo le tante polemiche, tra chi ha fortemente contrastato questo e chi lo ha invece accolto con gioia, tra i patrocini concessi e quello negato dal Comune di Firenze che destato non poche proteste e qualche indignazione, finalmente sabato alle 15.00 va in scena il gay pride di Firenze.
Un lungo serpentone colorato ha preso il via da piazza D'Azeglio e si è snodato per il centro di Firenze attraverso le più importanti piazze come Santissima Annunziata, San Marco, Duomo; piuttosto partecipato perché quando gli ultimi hanno lasciato piazza D'Azeglio i primi erano già oltre la metà di via Cavour, quasi al Duomo.
Una partecipazione molto numerosa quindi, colorata, allegra ma non scomposta, forse perché questo "pride" prendeva vita proprio dopo la strage di Orlando, dove un folle ha sparato all'impazzata dentro un locale gay, uccidendo una cinquantina di avventori, e quindi una certa compostezza era voluta e forse anche dovuta. Forse perché il primo approccio con Firenze un po' perbenista e snob ha voluto essere soft. Comunque non sono mancati carri con la musica, non molti in realtà solo tre, ed un po' di personaggi "coreografici" al seguito dei carri, ma molti meno e meno esuberanti di quanto le immagini della TV ci hanno proposto in occasione di altri pride.
Tante anche le persone che sono accorse lungo il percorso per testimoniare solidarietà al festoso corteo che per un pomeriggio ha pacificamente invaso il centro della città.
In altre pubblicazioni nel sito trovate ampia documentazione fotografica.

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEApress . 21 Ottobre 2020
BOLIVIA ELEZIONI OTTOBRE 2020 Alla fine di una feroce polemica interna la Bolivia si appresta ad eleggere un presidente che dovrebbe continuare l’eredità di Evo Morales, che dopo i presunti brogli elettorali del 2019 si era rifugiato all’estero, su ...
DEApress . 21 Ottobre 2020
  Gio Molina "Artista Plástico"   Artista palestino plasma su arte en nopales, en Querétaro. Como calificas su obra del 1 al 10..... Artista palestinese plasma la sua arte in nopales a Querét...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Un'atroce uccisione quella di Samuel Paty in Francia, colpevole solo perché in classe ha voluto spiegare la satira ai ragazzi. Il giovane professore è stato decapitato da un esaltato musulmano ceceno di 18 anni, Abdoulakh Abuyezidvich Anzorov. Samue...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Bolivia: nessuno ne parla. Come mai non fa notizia?
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
(ph. Giuseppe Varchetta)   E' morto Enzo Mari (un designer che ho amato molto in gioventù). Ora ci giunge la notizia che è morta anche la sua compagna Lea Vergine, geniale critica d'arte che definirfei fantastica e bellissima. Milano era ce...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
LA Rivista A si è diversificata da sempre per la bella impaginazione, la scelta degli articoli e per la disponibilità editoriale.  Un' uomo meraviglioso come Paolo Finzi che ha saputo dare un forte carattere alla Rivista A dove emergeva ...
DEApress . 20 Ottobre 2020
  “American gothic” icona pop dell’America di Grant Wood Spesso osservo questa opera emblematica ed ironica nella composizione (purtroppo ancora non ho ancora avuto il piacere di vederlo dal vivo) e cerco di capire chi sono i personaggi che ...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Solidarietà  al popolo andino
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
CROFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Cari lettori e lettrici eccovi i dati di oggi di  9 ottobre 2020 - Tot. visite: 32.289.980  - h. 9.14  n. 125 visitatori on line  17 ottobre - Tot. visite: 32.328.843 h. ...

Galleria DEA su YouTube