DEApress

Monday
Sep 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Zerocalcare al CPA Fi-Sud

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e pubblichiamo:

"Ormai da settimane una bimba, Kata, è scomparsa. Tutto ciò si sta consumando a Firenze e tutto è iniziato all'Ex Astor dove la bimba viveva ed è stata vista per l’ultima volta.

L'Ex Astor era una struttura prima abbandonata e poi occupata a scopo abitativo.
Questa brutta storia è stata resa, se possibile, ancora più brutta dalla speculazione e dallo sciacallaggio mediatico agitato intorno alla vicenda per rafforzare la campagna contro le "occupazioni" con la solita gazzarra fatta di luoghi comuni e giornalisti sguinzagliati per la città.
Nel frattempo l'Ex Astor è stato sgomberato e alcune famiglie sono state trasferite alla Foresteria Pertini di Sorgane.
Sorgane è un rione popolare dove la vita si fa ancora più difficile nei periodi in cui aumentano le bollette, gli affitti, i mutui e il costo dei generi alimentari di prima necessità.
È un rione che come molti altri soffre l'asservimento a un'idea di città che punta sul turismo secondo la logica per cui tutto dovrebbe servire il centro città e poco importa se mancano anche spazi di aggregazione e servizi essenziali nelle zone periferiche.
Quando le famiglie sgomberate dell'Ex Astor sono state scaraventati a Sorgane i riflettori di tutti i programmi televisivi si sono accesi su questa realtà.
È stato fin troppo facile far passare l'idea che tutti i problemi del rione dipendessero dal loro arrivo. È bastata un'assemblea convocata dalla Lega partecipata da una trentina di persone delle quali molte provenienti da fuori perché i giornali titolassero: "La rivolta di Sorgane".
Come sempre tutto ad uso e consumo della volontà di dividere, mettere gli uni contro gli altri coloro che, se pur con alcune differenze, rappresentano uno spaccato delle classi popolari in questa città.
Questa situazione, la scomparsa di Kata, le indagini dell'Antimafia sulle presunte estorsioni all'ex Astor, sono state scientemente utilizzate per creare un clima pesante e confondere le acque per legittimare altre operazioni di sgombero che questa volta però sono andate a colpire le esperienze politiche di "Corsica" e dello Studentato di Ponte di Mezzo tra denunce, fogli di via e avvisi orali.
In questo periodo molti di noi hanno avuto modo di vedere uno degli ultimi lavori di Zerocalcare: "Questo mondo non mi renderà cattivo".
Non abbiamo potuto fare a meno di notare le assonanze e le similitudini con ciò che oggi sta accadendo in questa città.
Un lavoro veramente ben fatto che riesce a spiegare in modo semplice meccanismi che spesso tanto chiari non sono visto che, nonostante si ripetano negli anni, continuano a prendere all'amo tante, troppe, persone.
Giovedì 21 settembre ZeroCalcare sarà al CPA fi-sud in via Villamagna 27A offrendo a tutto il quartiere l'occasione di confrontarsi su quanto accaduto a Sorgane e più in generale a tutta la parte sana di questa città di approfondire ciò che è accaduto questo agosto ripartendo proprio dalla semplicità e dall'efficacia che ha contraddistinto il suo lavoro.

 

367405809 667966148702125 5895075705478061337 n

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 18 Settembre 2023 12:26 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEAPRESS . 23 Settembre 2023
        Dopo più di un anno dall’uscita presso Seuil non ce l’abbiamo ancora in italiano (e chissà se lo avremo mai) mentre in Francia è stato salutato come un evento: “Lieux”, opera multidirezionale e postuma di Georges P...
DEAPRESS . 23 Settembre 2023
in preparazione Sono passati trentasei anni da quando la nostra associazione ha aperto come Galleria DEA in via delle seggiole 5 a Firenze. Abbiami avuto molte sedi e in vari anni sono cambiate situazioni e aspetti delnostro lavoro di volontari del...
Silvana Grippi . 23 Settembre 2023
ABBIAMO BISOGNO DI VOI 5 per mille al Centro D.E.A.   Cari soci, amici, lettori e conoscenti, prendete nota del nostro codice fiscale: 03938570482 da indicare per la destinazione del 5 per MILLE. Se volete aiutererci a fare proget...
Silvana Grippi . 23 Settembre 2023
Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) senza oneri aggiuntivi per il contribuente, pertanto vi invitiamo a devolverlo al nostro centro sociale e culturale D.E.A. ...
Silvana Grippi . 23 Settembre 2023
  Dopo essere stato pubblicato digitalmente il 26 maggio 2023 ed essersi posizionato 2º nella classifica finale del Premio Tenco nella categoria miglior album in dialetto, il nuovo disco di Peppe Voltarelli “La grande corsa verso Lupionòpolis...
Silvana Grippi . 22 Settembre 2023
Michele Rech pseudonimo Zerocalcafre - La presenza di un migliaio di persone al Centro popolare CPA di Firenze rende omaggio al grande fumettista Zero Calcare. Egli affronta tematiche sociali che fanno riflettere e con immagini e poche parolemette a ...
DEAPRESS . 21 Settembre 2023
Riceviamo e pubblichiamo: 8° FERRARA FILM FESTIVAL“LE EMERGENZE NON FINISCONO MAI”L’UNICEF partner storico del Ferrara Film Festival rivolge l’attenzione dell’obiettivo della macchina da presa e di quella fotografica ai bambini vittime delle molte e...
DEAPRESS . 21 Settembre 2023
Prova Web TV DEApress.  Fare "click" sull'immagine per far partire il video:
Simone Fierucci . 21 Settembre 2023
Giovedì 21 e venerdì 22 settembre, presso il Villetta Social Lab (via degli Armatori 3, Garbatella) Amnesty International Italia, Assopace Palestina e il Movimento degli Studenti Palestinesi in Italia presentano  ”Beit Al Falastini”, in arabo...

Galleria DEA su YouTube