DEApress

Tuesday
Oct 04th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Alfa Romeo Arese, continua la lotta

E-mail Stampa PDF

Alfa Romeo di Arese: proteste dall’11 febbraio ma nessuna proposta.
Sono stati 62 gli operai licenziati in tronco dallo stabilimento Alfa Romeo di Arese con la misera motivazione di una cessazione contrattuale. Negli anni l’azienda ha visto decrescere esponenzialmente la produzione e i settori di cui si occupava, strategicamente delocalizzati. Dagli anni ottanta i lavoratori sono passati da 18.000, fino ad arrivare alle poche decine attuali, impiegati non nella produzione automobilistica vera e propria, ma in attività correlate, come attività logistiche o di riciclo dei rifiuti, come mi ha raccontato un membro dello Slai Cobas che si occupa della fabbrica. La stessa fonte, racconta che i pochi operai rimasti sono stati licenziati e parzialmente sostituiti da altri operai, (sfruttati e sottopagati) dipendenti della Innova Service, società sostituitasi alla Fiat nella gestione dello stabilimento.
Attualmente gli operati licenziati, , attendono che una delegazione del consiglio regionale lombardo, faccia un sopraluogo nello stabilimento, fissato per martedì o mercoledì prossimo, per poi avanzare delle proposte concrete per risolvere la situazione. Perché ancora le istituzioni stanno dimostrando scarso interesse per la vicenda.
Forse perché gli interessi che ruotano intorno all’area, sono tanti e provenienti da differenti gruppi di interesse. Infatti, la zona ospiterà l’EXPO 2015, che farà arrivare milioni di euro nella periferia milanese.  Un boccone succulento per la speculazione immobiliare, e non solo.

 Paola Cama/DEApress

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 22 Settembre 2021 11:13 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEAPRESS . 03 Ottobre 2022
simone fierucci . 03 Ottobre 2022
Il 3 ottobre nella Giornata internazionale di lotta alla crisi e al carovita. L’Unione Sindacale di Base annuncia che in tutta Italia manifesterà oggi davanti alle maggiori aziende dell’energia e alle sedi dei loro maggiori azionisti, a partire da Ca...
Silvio Terenzi . 03 Ottobre 2022
Ivan francesco Ballerini“Racconti di mare. La via delle spezie” "Al bar del porto" - Official Video Esce “Racconti di mare. La via delle spezie” il terzo disco di Ivan Francesco Ballerini che troveremo anche dentro i principali canali digit...
Samira Sharfeddin . 03 Ottobre 2022
        Non sono state le streghe a bruciare. Erano donne. Donne che erano viste come: Molto belle. Molto colte e intelligenti. Perché avevano l'acqua nel pozzo, o una bella piantagione (sì, ...
Silvana Grippi . 03 Ottobre 2022
         
Silvana Grippi . 03 Ottobre 2022
Silvana Grippi . 01 Ottobre 2022
Entre Dos Mundos Festival del Cinema Iberoamericano – V edizione Firenze, 29 settembre – 2 ottobre 2022 | Cinema La Compagnia Sesto Fiorentino, 5 - 6 ottobre 2022 | Multisala Grotta Domani, domenica 2 ottobre si conclude al Cinema La Co...
DEAPRESS . 01 Ottobre 2022
Da tempo ormai sentiamo notizie sulla guerra in Ucraina. Se non ci siamo abituati - poco ci manca - eppure vorrei spendere poche parole su questa situazione che sta peggiorando sempre più, addirittura a livello di guerra mondiale. Secondo fonti ANSA...
DEAPRESS . 30 Settembre 2022
  Ragazzo iraniano dipinge Mahsa Amini in piazza S. Croce a Firenze - Ph. Silvana Grippi     AMNESTY INFORMA - "Il 13 settembre Mahsa Amini, 22 anni, è stata arrestata a Teheran dalla cosiddetta polizia “morale” irani...

Galleria DEA su YouTube