DEApress

Tuesday
Nov 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vinpeel degli orizzonti: il primo romanzo di Peppe Millanta

E-mail Stampa PDF

PEPPE MILLANTA
"Vinpeel degli Orizzonti"

COVER PEPPE MILLANTA

Guarda il BOOK TRAILER - Clicca Qui

Di orizzonti e di fantasia. Di piccole città e di grandi ambizioni. Il sogno di tornare se stessi e di liberarsi dalle costruzioni che diventano poi costrizioni. Un piccolo grande romanzo che celebra l’esordio del musicista e scrittore Peppe Millanta, abruzzese ed apolide al tempo stesso. Si intitola “Vinpeel degli orizzonti”, edito dalla NEO Edizioni. Un romanzo che a suo modo raccoglie l’eredità di grandi còlassici colorati a pastello come ad esempio “Il piccolo principe” - con immense e rispettose distanze da ambo le parti, sia chiaro: certamente la formula sembra rispettata nella sua generalità, formula direi vincente sotto ogni punto di vista posto che sia messa in scena (anzi in scrittura) con gusto e competenza... e su questo, Millanta ha giocato bene le sue carte. Dunque eccovi un disegno tracciato a matita, di colori primaverili e aria leggera, un lungo racconto che accoglie e accarezza tra romantiche dolcezze e guizzi intelligenti spesso ricchi di ironia. Il tutto per invitarci ad osservere per bene il vero cuore pulsante di questa vita, la nostra vita, farci fare un esame di coscienza e capire cosa sia davvero importante e cosa invece dovremmo inziare a lasciare da parte. Peppe Millanta poi non si pone con lo sfacciato ruolo del docente e del moralizzatore. Tutt’altro. Questo libro non ha l’ambizione di insegnare la soluzione giusta o l'elisir di lunga vita. Ha solo il pregio di essere e sembra non chiedere altro. Come sempre, sta poi alla sensibilità di ognuno l’arte di raccoglierne i messaggi e farne di conto. E che ci sia anche un'importante critica sociale? Di certo ognuno può vederla come crede ma così, di primo acchito, pescando dal romanzo la bellissima immagine delle conchiglie a cui affidare i propri pensieri, non è forse un grido che invita a ritornare a quei diari segreti di quando eravamo bambini più che dar seguito a questa oscena violenza nei confronti della privacy che oggi abbiamo sposato a pieno con i computer? E anche qui, giocando alle metafore dire: bisogna saperle raccogliere e ascoltarle per bene le conchiglie!!! Tanto per fare un esempio...

Il primo romanzo di Peppe Millanta fa centro. Di certo non cambierà le sorti dell’umanità ma a leggerlo bene e con la sensibilità giusta forse ha buone armi per consigliarci qualcosa di buono per il nostro personalissimo tornaconto. Buona lettura.

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 12 Marzo 2018 17:39 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 23 Novembre 2020
E’ ripresa la guerra nel Sahara Occidentale: si fronteggiano il  Fronte Polisario (movimento politico e militare del popolo saharawi) e il regno del Marocco. C'è in ballo un referendum spostato in continuazione e una delusione continua di spera...
DEApress . 22 Novembre 2020
IL POTERE DELLA CONTESTAZIONE IN PERU’ Grazie alla forza della protesta il golpe parlamentare sembra essere stato sventato, all’interno di un sistema politico corrotto e di una crisi di rappresentanza che dura da anni. In conseguenza alla mobilitaz...
Ni Weijun . 21 Novembre 2020
Oggi sono andata alla manifestazione alla stazione di S.M Novella. Ho fatto un'intervista a Antonella Bundu e foto.  
Fabrizio Cucchi . 21 Novembre 2020
  Questa seconda ondata di infezioni da coronavirus stà mettendo in luce vecchi problemi della società e della sanità italiana (e mondiale) oltre a creare dei nuovi problemi. Per dare una risposta "dal basso" a tutto ciò, quest'oggi, in circa...
Ni Weijun . 20 Novembre 2020
Il teatro cinese - Opera di Pechino Interessante recupero storico del teatro cinese e dell'Opera di Pechino famoso in tutto il mondo. Nell’antica Cina il teatro si avvaleva del canto, la danza e l’arte mimica. Le prime testimonianze di ...
Fabrizio Cucchi . 19 Novembre 2020
Mentre il paese mediorentale stà affrontando, oltre alla pandemia, agli strascichi della guerra civile e alla crisi economica, anche una grave serie di incendi (1) che stanno distruggendo il già scarso e già provato patrimonio forestale dello stato, ...
Silvana Grippi . 19 Novembre 2020
Tensione al confine con la Mauritania tra l’esercito del Marocco e il Fronte del Polisario.   Sulla linea di Guerguarat, piccolo insediamento che segna un confine del Maghreb, si sta giocando il futuro del popolo saharawi. Alle prime luci de...
DEApress . 19 Novembre 2020
Recensione del "Il Manifesto"
DEApress . 19 Novembre 2020
Zona di Guerra propone il seguente articolo https://zonadiguerra.ch/2020/11/19/siria-nuovo-attacco-di-isis/

Galleria DEA su YouTube