DEApress

Sunday
May 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

"Careggi in musica"

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e pubblichiamo:
"“Careggi in Musica”
A.Gi.Mus. Firenze in collaborazione con Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi
Domenica 7 aprile il giovane violoncellista Davide Cellacchi in concerto assieme ad Aglaia Tarantino al pianoforte
Domenica 7 aprile, ore 10.30, presso l’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi (Largo Brambilla 3, Firenze, ingresso libero) prosegue “Careggi in Musica”, la rassegna di musica in ospedale organizzata dal 1999 dall’Associazione A.Gi.Mus. Firenze.
In concerto si esibirà il giovane violoncellista Davide Cellacchi, vincitore del premio speciale dedicato ad Aldo Provenzani nell’ambito del Premio Crescendo 2023. Cellacchi, classe 2007 ma già capace di dimostrare spiccate doti tecniche ed interpretative, suonerà assieme alla pianista Aglaia Tarantino.
In programma, la Sonata in mi minore n.1 op. 38 di J. Brahms e la Sonata in re minore op.40 di D. Shostakovich.
Davide Cellacchi inizia lo studio del violoncello a cinque anni con Ernesto Tretola e Francesco Storino. Dal 2016 al 2023 studia con Michele Chiapperino presso il Conservatorio di Musica “Ottorino Respighi” di Latina, dove attualmente frequenta il Corso Accademico di I Livello nella classe di Anna Armatys. Dal 2018 al 2021 frequenta i corsi di perfezionamento del Campus Internazionale di musica di Sermoneta con Giovanni Gnocchi. Dal 2019 segue i corsi di perfezionamento della Scuola di Musica di Fiesole con Paolo Bonomini e Francesco Dillon vincendo, nel 2023, la borsa di studio per merito.
Nel 2023 viene ammesso al Corso di Alto Perfezionamento in violoncello dell’Accademia Stauffer di Cremona con il Maestro Antonio Meneses. A 14 anni debutta come solista suonando il Concerto di Haydn in Do Maggiore con l’orchestra del Festival Janigro (Montagano, luglio 2022) e nel 2023 viene nuovamente selezionato per suonare come solista il Kol Nidrei di Bruch con l’Orchestra del Molise al Teatro Savoia di Campobasso.
Nel 2023 è risultato vincitore del 1° Premio al Concorso Nazionale “Riviera Etrusca” di Piombino e del 1° Premio assoluto al Premio Crescendo di Firenze, aggiudicandosi anche il Premio “Aldo Provenzani”. Ha preso parte a diverse masterclass di violoncello con i Maestri Mario Brunello, Enrico Bronzi, Francesco Pepicelli, Amedeo Cicchese, Romain Garioud, Marco Ceccato, Miriam Prandi e Natalie Clein.
Versatile pianista, Aglaia Tarantino viene regolarmente invitata a suonare presso prestigiose associazioni e festival musicali italiani oltre che essere puntualmente invitata a suonare presso associazioni musicali in Gran Bretagna, USA, Giappone, Spagna, Irlanda, Francia, Repubblica Ceca, Ungheria, Egitto, Svizzera, Medio Oriente. E’ pianista collaboratrice presso la Fondazione Scuola di Musica di Fiesole dal 2015. Stretta e continua la sua collaborazione anche con il Royal College of Music, Guildhall Music and Drama e Trinity College di Londra. Collabora per alcuni anni con la London Symphony Orchestra per le stagioni cameristiche e di musica contemporanea (LSO Soundhub). Ha eseguito prime esecuzioni assolute e collaborato in qualità di guest artist con vari ensemble contemporanei, London Sinfonietta in alcuni progetti e vari compositori internazionali.
Ha suonato con Orchestra sinfonica “G. Verdi”, “Piccola Sinfonica di Milano”, Orchestra “G.B.Sammartini”. Diplomata presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano con il massimo dei voti sotto la guida del M° Vincenzo Balzani, ha studiato inoltre con i maestri Vitaly Margulis e Dario de Rosa, presso la Scuola Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste a Duino.
Nel 2005 vince una borsa di studio invitata a perfezionarsi presso la Royal Academy of Music di Londra con C-Benson e Ian Brown. Il CD con il flautista Andrea Manco è disponibile su iTunes e Amazon, in esclusiva allegato al mensile Falaut distribuito dal 2011.
La stagione è sostenuta da Ministero della Cultura, Regione Toscana, Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze, Fondazione CR Firenze.
INFO
A.Gi.Mus. Firenze
Via della Palancola 30
50133 – Firenze"

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
Comune di Firenze – Quartiere 2                             Centro socioculturale D.E.A XVIII Festival Mediamix ...
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo da Associazione Idra (http://www.idraonlus.it):Informazione Tav a Firenze? Non chiedetela a Rfi!All’incontro pubblico proposto dalle Ferrovie in viale Lavagnini Idra contesta, argomenta, documenta, interrogaUna sorta di ring ...
Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
In Piazza San Marco a Firenze per la Palestina. I giovani e gli studenti con le tende. Foto della piazza.
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
  XVIII Festival Mediamix Regolamento del concorso “Senza Confini” Requisiti di partecipazione: · Copia CD, Pendrive, posta o email · Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore. · Scheda tecnica dell’opera...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere 17 maggio - 12 luglio 2024 Firenze, Lungarno Benvenuto Cellini 3   Tornabuoni Arte inaugura giovedì 16 maggio, alle ore 17, nella sua sede di Firenze, Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
riceviamo e pubblichiamo   Segnaliamo la Notte Europea dei Musei con l'apertura straordinaria serale di sabato 18 maggio alla Galleria dell'Accademia di Firenze. Dalle 19 il biglietto avrà un costo simbolico di 1 euro, la Galleria sarà aperta fino ...
Silvana Grippi . 16 Maggio 2024
STUDENTI IN PIAZZA Eccoli i nostri giovani pieni di energie e speranze per cambiare il mondo                              
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Marco Eracli: Un dono al Centro DEA per il suo impegno verso la comunicazione e la correttezza sugli immigrati.  
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Cannes 77 apre con tanti applausi alla settantenne Meryl Streep, Palma d'oro d'onore. "Grazie a tutti per non avermi dimenticata" - queste le prime parole di una grande donna.

Galleria DEA su YouTube