DEApress

Friday
Feb 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ladre minorenni nuovamente libere e in azione

E-mail Stampa PDF

Continuano a rubare a Firenze e nuovamente fuori le ladre minorenni.

"Rispedite" a procacciarsi di che vivere nell'unico modo che conoscono per sbarcare il lunario? Ci domandiamo...ma chi le manda e insegna loro ad aprire le porte, dove e come comportarsi? Chi si organizza per sfruttare queste minorenni?  Chi raccoglie i proventi dei furti e li monetizza, attraverso la ricettazione, la rivendita, la fusione degli oggetti rubati? E dove stanno i vari livelli degli organi istituzionali che si dovrebbero occupare della prevenzione, sicurezza e reinserimento educativo?
Chiediamo una riflessione a caldo a chi, solo pochi giorni fa, ha subito un furto da tre ragazze minorenni incontrate per le sue scale:

" Se potessi, chiederei un incontro con le giovani ragazze. Vorrei guardarle in faccia. Vorrei che andassero a scuola e fossero rieducate all'interno di famiglie sane. Purtroppo a queste ragazze non è stato insegnato il rispetto della civile convivenza, il danno di disvalore sociale che producono è molto alto. Purtroppo non sono state educate al rispetto quindi paragono questa situazione ad una schiavitù feminile dove dei padroni producono speculazioni ai danni di giovani donne. Anche se ho sporto denuncia non sono mai stata chiamata anche se agli atti c'è un video (ritirato dalla polizia in un negozio di Via Masaccio) delle tre ragazze che scappano rincorse da me. Nessuno  mi ha mai consultata dopo le due denunce, né al primo fermo né dopo il secondo (che apprendo dai giornali) hanno la stessa dinamica del mio furto a casa. Mi domando ma i carabinieri e la polizia dialogano? 

Volete sapere quale è la differenza tra il primo furto e il secondo? Nel primo furto c'erano tre giovani ragazze (presumibilmente della stessa famiglia) di cui una donna incinta. Nel secondo furto erano tre ragazze di cui una minorenne (14 anni?) che ha portato via anche una bambola da regalare a chi le ha lasciato il posto e insegnato il lavoro. Per loro forse è sopravvivenza per me è dolore.....I ricordi e i sacrifici di una famiglia non si devono rubare!"

  ARTICOLO PRECEDENTE - Furti a Firenze: donne e minorenni 

http://www.deapress.com/inchieste/22450-furti-a-firenze-donne-e-minorenni.html

 

ritaglio.jpg

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 08 Giugno 2018 18:31 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 22 Febbraio 2019
Silvana Grippi . 22 Febbraio 2019
Piero Fantechi . 22 Febbraio 2019
Laboratori DEA "Raccontami una Storia" CORSO DI TEATRO DI IMPROVVISAZIONE SPERIMENTALE (Videoteatro) con Francesca Elia (Regista e Videomaker) - 1° INCONTRO  FREE - 2 Marzo 2019  sabato ore 11 C/O STUDIO LIFE Via degli Alf...
Silvana Grippi . 22 Febbraio 2019
Vuoi collaborare con noi? DIVENTARE FOTOGRAFO? GIORNALISTA O REPORTER? Telefona a: DEApress 055243154  scrivi a: redazione@deapress.com
Silvana Grippi . 22 Febbraio 2019
  Informare, formare e comunicare sono gli elementi che la differenziano e le danno un valore aggiunto! . DEApress è una agenzia di stampa libera e senza profitto - di proprietà dell'associazione socio-culturale D.E.A.onlu...
Antonella Burberi . 22 Febbraio 2019
  Firenze, Museo di Palazzo Vecchio (21 dicembre 2018 - 14 marzo 2019), Museo degli Innocenti (22 febbraio - 5 maggio 2019), Museo dell'Opera del Duomo (22 febbraio - 5 maggio 2019) - inaugura oggi, 22 febbraio,  la mostra Venturino Venturi mater ...
DEApress . 21 Febbraio 2019
Venturino Venturi mater in mostra  Museo di Palazzo Vecchio 21 dicembre 2018-14 marzo 2019 Museo degli Innocenti 22 febbraio-5 maggio 2019 Museo dell’Opera del Duomo 22 febbraio-5 maggio 2019   Firenze, 21 febbraio 2019 - C’è un tema c...
DEApress . 20 Febbraio 2019
  Il 5° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà in calendario a Milano dal 12 al 15 settembre 2019 apre ufficialmente i concorsi della manifestazione Il concorso italiano “Storie dal mondo co...
DEApress . 20 Febbraio 2019
  Madama Butterfly Tragedia giapponese in tre atti Libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica da Madam Butterfly di John Luther Long Musica di Giacomo Puccini   Regia di Fabio Ceresa Maestro concertatore e direttore ...

Galleria DEA su YouTube