DEApress

Monday
Mar 01st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Terremoto Centro Italia- dopo 4 anni

E-mail Stampa PDF

118539772_1193472211030655_8337295780320833952_o.jpgIn centro Italia la situazione della ricostruzione dopo il  terremoto è ancora lenta. ph. silvana grippi

 

Cos’è successo in questi quattro anni? 

Il Centro Italia tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017 è stata luogo di distruzione, morte e desolazione per coloro che vi abitavano. La prima scossa avvenne il 24 agosto del 2016 alle ore 3.36. Si contarono quattro forti scosse tellurgiche che interessarono la zona dell’Appennino centrale e le sue regioni: Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo. 
Una scossa di magnitudo 6 della scala Richter  che ha avuto epicentro vicino al comune di Accumoli, in provincia di Rieti. L’energia sprigionata dalle scosse ha coinvolto anche le province di Perugia, Ascoli Piceno, L’Aquila e Teramo. Numerosi comuni: Accumoli, Amatrice, Arquata del Tronto furono completamente rasi al suolo. Le persone decedute 299: 237 ad Amatrice (RI), 11 ad Accumoli (RI) e 51 ad Arquata del Tronto (AP). I feriti per cui è stata necessaria l’ospedalizzazione sono state 365.299. In tutto vengono coinvolte circa 600 mila persone in una zona di quasi ottomila chilometri quadrati del cuore montano del centro Italia con 43.623 imprese attive, 25.939 aziende agro-alimentari, 1.939 strutture recettive, 690 scuole.

 Andando a visitare quel territorio mi sono posta le seguenti domande:

Com’è stata gestita l’emergenza e la fase del post terremoto? 
Qual è l’esperienza delle persone che hanno vissuto il sisma e la fase successiva?

 

 

 

 

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 31 Agosto 2020 11:52 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 01 Marzo 2021
Odeia teatro è un'Associone nata nel 2001 e che ha portato in scena molti lavori, di cui Enzo Lenzetti è il presidente e fondatore. L'anno scorso ha proposto per il duecentocinquantesimo della nascita di Beethoven uno spettacolo teatrale in forma d...
Administrator . 01 Marzo 2021
   Torna la Fiera Didacta Italia dal 16 al 19 Marzo 2021 ARTICOLO di CRISTINA FONTANELLI Dal 16 al 19 marzo 2021 ritorna la Fiera Didacta Italia, evento nazionale dedicato all’innovazione del settore scolastico che giunto alla sua quart...
Silvana Grippi . 01 Marzo 2021
  Salvatore nel sottopasso delle Cure a Firenze: per lui non è un lavoro ma una missione. Salvatore è arrivato dalla Sicilia e l'ho conosciuto nei primi anni novanta. E' pacifico e con tante storie da raccontare. Ci faceva da guida nel sott...
simone fierucci . 28 Febbraio 2021
Cosa sta succedendo in Colombia ? Il famoso "PROGETTO DI PACE" voluto dagli U.S.A a che punto è arrivato? Un interessante resoconto della  antropologa e scrittrice Ana Cristina Vargas pubblicato da OGzero.     Le molte violazioni...
Ni Weijun . 26 Febbraio 2021
Un centinaio di giovani hanno manifestato pacificamente durante l'incontro di Conti e Dei all'Università di Firenze.  "Più che una lezione è un comizio a reti unificate" ci dicono gli studenti U           &nb...
Silvana Grippi . 26 Febbraio 2021
Archivio DEApress - "Questa mattina mentre ero a Pitti Uomo ho trovato una lapide dedcata ad un gran uomo: il prof. Paolo Barile docente nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Firenze. L'ho conosciuto durante il mio lavoro all'Univer...
Silvana Grippi . 26 Febbraio 2021
Galleria DEA presenta il Centro Studi e il collettivo culturale che organizza gruppi di lettura prescelti per una controlettura.   Prossimi lavori teatrali: Deditato alla grande fotografa Francesca Wooddman, su testi di ...
Silvana Grippi . 26 Febbraio 2021
Dal 1997 DEApress è MEMORIA STORICA dinamica con cronache e approfondimenti. 22 febbraio 2021 abbiamo raggiunto 33milioni di visitatori 23 febbraio ore 10.13 Tot. visitatori 33.000.030  Archivio   Proposta per chi ha la passione...
Silvana Grippi . 25 Febbraio 2021
Il Comune di Firenze comunica che verranno assunte 500 persone. Questa notizia ci lascia stupiti!

Galleria DEA su YouTube