DEApress

Tuesday
Feb 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

IV Settimana delle Associazioni Culturali al Palazzo Medici Riccardi

E-mail Stampa PDF

Enza_Pellecchia-rid_34.jpg

“Diritti, tolleranza, memoria”: conferenza a Firenze di Enza Pellecchia,

direttrice del Cisp di Pisa

Il 7 dicembre alle 12 alla Galleria delle Carrozze di Firenze, per la Giornata Mondiale dei Diritti Umani, nell’ambito della “IV Settimana delle Associazioni Culturali”, la Fondazione il Fiore organizza un incontro con Enza Pellecchia, ordinaria di Diritto Privato all’Università di Pisa e direttrice del “Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace” dell’ateneo pisano.

Ingresso libero.

La Fondazione il Fiore di Firenze partecipa alla “IV Settimana delle Associazioni Culturali” fiorentine celebrando la Giornata mondiale dei diritti umani con la conferenza di un’importante giurista quale Enza Pellecchia, direttrice del “Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace” (Cisp) dell’ateneo pisano.

L’appuntamento è venerdì 7 dicembre mattina, alle 12, a Firenze presso la Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi (via Cavour 9, ingresso libero). Enza Pellecchia, che è prof. ordinario di Diritto privato al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pisa e si occupa di proprietà privata, beni comuni, diritti della persona e situazioni di vulnerabilità economica (dal sovraindebitamento alle difficoltà di accesso al credito), parlerà di “Diritti, tolleranza, memoria”. Moderatrice dell’incontro Maria Giuseppina Caramella, presidente della Fondazione il Fiore.

«Il 10 dicembre 1948 la comunità internazionale assunse la responsabilità della tutela e della promozione di specifici diritti, posti alla base di ogni convivenza – ricorda Enza Pellecchia -. Nasceva con questi ideali e con l’impegno solenne dell’Onu a Parigi la Dichiarazione universale dei diritti umani». «La Dichiarazione – continua la direttrice del Cisp - era una risposta all’orrore della seconda guerra mondiale: una sorta di promemoria sulla crudeltà umana, il grido che ricorda ciò che alcuni uomini sono stati capaci di fare ad altri uomini. Questo promemoria è un importante contributo su una strada ancora lunga, quella del rispetto per la dignità - per usare le parole del preambolo - “inerente a tutti i membri della famiglia umana”. La storia dei diritti umani è in un certo senso la storia delle lotte dell’umanità per la libertà ed è ancora oggi in atto».

Per ulteriori informazioni, Fondazione il Fiore. Tel.: 055-225074

Enza Pellecchia, nata a Ferrara ma laureatasi a Pisa,è Professore Ordinario di Diritto Privato del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pisa. Si occupa di proprietà privata, di beni comuni, di diritti della persona e di situazioni di “vulnerabilità economica”. Ha scritto - oltre a numerosi saggi - una monografia in materia di trattamento di dati personali dal titolo Scelte contrattuali e informazioni personali e una sul sovraindebitamento intitolata Dall’insolvenza al sovraindebitamento. Interesse del debitore alla liberazione e ristrutturazione dei debiti. E' curatrice di due volumi collettanei: Cibo e conflitti e Per un mondo libero da armi nucleari.

Dal 2005 al 2010 ha diretto il Centro per i diritti umani, nato da una convenzione tra il Comune di Pisa e il CISP – Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace dell’Università di Pisa. Dal febbraio 2010 al 2016 è stata vicedirettrice del CISP. Dal 1° novembre 2016 è Direttrice del CISP.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 18 Febbraio 2019
  Informare, formare e comunicare sono gli elementi che la differenziano e le danno un valore aggiunto! . DEApress è una agenzia di stampa libera e senza profitto - di proprietà dell'associazione socio-culturale D.E.A.onlus - che...
Piero Fantechi . 18 Febbraio 2019
  Pirandello secondo Alessandra BedinoSpettacolo e seminario al Teatro delle Donne Sabato 23 febbraio 2019 - ore 21,15Teatro Manzoni - via Mascagni 18 - Calenzano (Firenze)Atto Due/Interno12LA SIGNORA PIRANDELLOdi e con ALESSANDRA BEDIN...
Piero Fantechi . 18 Febbraio 2019
UNA LENTA STRAGE NELLA PIANA DI GIOIA TAURO Aldo Diallo, 25 anni dal Senegal, ieri notte. Suruwa Jaiteh, 18 anni dal Ga...
massimo.pieraccini . 18 Febbraio 2019
Kiki Smith What I saw on the road Palazzo Pitti, Firenze 16 febbraio – 2 giugno 2019 Arriva alle Gallerie degli Uffizi il progetto What i Saw on the road, prima mostra monografica in Italia dedicata a Kiki Smith nella cornice di un’istituzione...
Fabrizio Cucchi . 17 Febbraio 2019
Qui in Italia, gli ordini professionali -tra cui quello dei giornalisti- derivano storicamente dalle (o quantomeno: risentono fortemente dell'influenza storica delle) corporazioni del periodo fascista. Contrariamente a quanto si potrebbe credere, l'i...
Silvana Grippi . 17 Febbraio 2019
  Intervista - Sevgi Erdaha è nata in Turchia, con la famiglia si trasferisce in Italia all'età di 14 anni. Ci racconti un pò della tua vita da artista? Fin da piccola disegnavo ovunque e su ogni cosa che trovavo, anche sui muri. La mia fam...
Camilla Colapietro . 17 Febbraio 2019
Per la rubrica: Inchieste sull’associazionismo fiorentino Trisomia 21 ONLUS Cos’è Trisomia 21? Siamo un’associazione che si occupa di persone con sindrome di Down o disabilità intellettiva genetica affine, e delle loro famiglie. Nel 2009 abbiamo...
Camilla Colapietro . 16 Febbraio 2019
Festival del cinema russo contemporaneo   Foto di Silvana Grippi/archivio deapress- Venerdì 15/2 si è tenuta presso il cinema La Compagnia a Firenze.Conferenza stampa di presentazione del festival del cinema russo contemporaneo. Il festival N....
Piero Fantechi . 16 Febbraio 2019
    A Zeffirelli, Aceves e Anadol i premi alla carriera della sezione Arte A conclusione di un attento lavoro di valutazione e di verifica, la Direzione artistica di Florence Biennale - Mostra Internazionale di Arte Contemporanea e Design, annunci...

Galleria DEA su YouTube