DEApress

Monday
Jan 27th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Come il Re Leone ha creato e filmato i suoi animali virtuali

E-mail Stampa PDF

25 anni dopo, Simba, Nala, Pumba e gli altri tornano al cinema! Si tratterà di un “Re Leone” di nuova generazione, poiché il cartone animato del 1994 lascia il posto ad un film concepito con sole immagini di sintesi. Gli effetti speciali sono di un realismo inedito, una vera rivoluzione tecnologica.

Computer ultra-potenti che ingoiano e digeriscono centinaia di migliaia di foto scattate in Kenya, ma anche in alcune zone degli Stati Uniti… Risultato: paesaggi e animali letteralmente più veri che in natura.

Questa superproduzione Disney è realizzata da Jon Favreau, al quale si devono inoltre “Iron Man” e la versione più recente del “Libro della Giungla”. Secondo lo sceneggiatore Pascal Pinteau «in questo film, è veramente impossibile distinguere un leone vero da uno falso»

Con un vantaggio da non trascurare assolutamente: non c’è bisogno di domare nessun animale selvaggio e ciò esclude i rischi di maltrattamento, ma anche di attacchi alla troupe cinematografica.

Questo “Re Leone” si situa a metà tra il racconto e il documentario.

Le riprese, effettuate a Los Angeles, somigliavano ad un video game in cui il regista sarebbe l’eroe. Pinteau ha potuto assisterle, e ha commentato: «Jon Favreau aveva un casco per la realtà virtuale sulla testa, e al posto di prendere un mitra come succede in un gioco di guerra, poteva scegliere tra una camera da presa, un carrello e un treppiedi.»

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 19 Luglio 2019 16:10 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 27 Gennaio 2020
Il Giardino dei Ciliegi Via dell'agnolo 5 - 50018 Firenze   organizza un Incontro con Chiara Ingrao il 28 gennaio 2020 dalle ore 17.30 alle 19.30      
Fabrizio Cucchi . 27 Gennaio 2020
Cerchiamo volontari  interessati a creare un laboratorio di videogiornalismo   SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 
Silvana Grippi . 27 Gennaio 2020
Lina Ben Mhenni, Voce di una generazione e di un popolo che si era sollevato per rivendicare la libertà, la "Tunisian girl" che, nel 2011, sul suo blog aveva raccontato l'inizio della rivoluzione in Tunisia, è morta a soli 36 anni.  L'av...
Silvana Grippi . 27 Gennaio 2020
PIAZZA BRUNELLESCHI : UN PO’ DI STORIA   Il comitato per piazza Brunelleschi nasce nel lontano 2012 per opporsi al progetto di realizzarvi un parcheggio interrato e per chiedere una reale ed effettiva riqualificazione della piazza. Da allor...
Silvana Grippi . 26 Gennaio 2020
Donna dogon che mi ha svelato i segreti delle stelle nel cielo  foto silvana grippi   
DEApress . 25 Gennaio 2020
Segnaliamo l'articolo di Sara Munari sulla prossima biennale di fotografia femminile a Mantova. 16 GENNAIO 2020 / SARAMUNARI L’Associazione culturale La Papessa organizza la Biennale della Fotografia Femminile dal 5...
DEApress . 24 Gennaio 2020
TEATRO DI RIFREDI da martedì 28 gennaio a domenica 2 febbraio(feriali ore 21 – domenica ore 16:30) Tedavi ‘98 CAMERINI scritto e diretto da    Alessandro Riccio con  Miriam Bardini, Maravillas Barroso, Cele...
DEApress . 24 Gennaio 2020
Invito al prossimo incontro per la       ‘Piccola opera nella valle del torrente Terzolle’    giovedì 30 gennaio alle 17 all’SMS di Serpiolle.     Segnaliamo anche questa opportunità di escu...
DEApress . 24 Gennaio 2020
RONINIL “BRUTO MINORE TOUR” FA TAPPA A ROMASABATO 25 GENNAIO IN CONCERTO AL “FANFULLA 5/a”ore 22.00 – ingresso con tessera Arci   Sabato 25 gennaio il “BRUTO MINORE TOUR” dei RONIN farà tappa a ROMA. La band, infatti, suonerà al Circolo Fanf...

Galleria DEA su YouTube