DEApress

Sunday
Dec 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Come il Re Leone ha creato e filmato i suoi animali virtuali

E-mail Stampa PDF

25 anni dopo, Simba, Nala, Pumba e gli altri tornano al cinema! Si tratterà di un “Re Leone” di nuova generazione, poiché il cartone animato del 1994 lascia il posto ad un film concepito con sole immagini di sintesi. Gli effetti speciali sono di un realismo inedito, una vera rivoluzione tecnologica.

Computer ultra-potenti che ingoiano e digeriscono centinaia di migliaia di foto scattate in Kenya, ma anche in alcune zone degli Stati Uniti… Risultato: paesaggi e animali letteralmente più veri che in natura.

Questa superproduzione Disney è realizzata da Jon Favreau, al quale si devono inoltre “Iron Man” e la versione più recente del “Libro della Giungla”. Secondo lo sceneggiatore Pascal Pinteau «in questo film, è veramente impossibile distinguere un leone vero da uno falso»

Con un vantaggio da non trascurare assolutamente: non c’è bisogno di domare nessun animale selvaggio e ciò esclude i rischi di maltrattamento, ma anche di attacchi alla troupe cinematografica.

Questo “Re Leone” si situa a metà tra il racconto e il documentario.

Le riprese, effettuate a Los Angeles, somigliavano ad un video game in cui il regista sarebbe l’eroe. Pinteau ha potuto assisterle, e ha commentato: «Jon Favreau aveva un casco per la realtà virtuale sulla testa, e al posto di prendere un mitra come succede in un gioco di guerra, poteva scegliere tra una camera da presa, un carrello e un treppiedi.»

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 19 Luglio 2019 16:10 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 14 Dicembre 2019
 - Agenzia di stampa DEAonlus -  Informazione -  Formazione - Comunicazione sociale DEApress è una redazione socialmente utile  Crea iniziative, opportunità di dialogo e scambi  Presenta nuovi autori...
Antonella Burberi . 13 Dicembre 2019
Comunicato Stampa Feste di Natale al museo. Per i 150 anni del Museo di San Marco proseguono anche per le festività natalizie le visite guidate gratuite. 14, 21 e 22 dicembre 2019, 4 e 6 gennaio 2020 Le iniziative per l’anniversario dei 150 ann...
Silvana Grippi . 12 Dicembre 2019
 
Antonella Burberi . 11 Dicembre 2019
 AGLI UFFIZI I CIELI DEL RINASCIMENTO, PER LA PRIMA VOLTA, PROTAGONISTI DI UNA MOSTRA I disegni per soffitti di Michelangelo, i Sangallo e Vasari raccontanola genesi e l’ornamento di importanti edifici e chiese. Esposto, per la prima volta al pubbl...
Silvana Grippi . 11 Dicembre 2019
DEApress . 10 Dicembre 2019
L'8 Novembre è arrivato a Firenze il flashmob di "Un Violador en tu Camnino" ideato dal collettivo Lasteris. La manifestazione organizzata da Non una di meno si è svolta attraversando quattro piazze cittadine: piazza Santissima Annunziata, Duomo...
Silvana Grippi . 10 Dicembre 2019
Per Natale e Anno Nuovo regala un calendaio personalalizzato   Porta le foto che vuoi regalare opppure vieni a farle c/o Studio DEApress   Alla riscoperta della testimonianza. Originalita e Talento per il 2020   Ti aspetti...
Fabrizio Cucchi . 10 Dicembre 2019
Cerchiamo persone interessate al giornalismo VOLONTARI per  ARTICOLI E VARIE RUBRICHE SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 
Fabrizio Cucchi . 09 Dicembre 2019
Lo scandalo delle "fake news" ha svelato la credulità "delle masse", purtroppo dobbiamo ricordare che esse non sono nate con l'avvento di internet. Neppure l'arte della truffa è nata su internet, ma con internet le truffe hanno raggiunto dimensioni p...

Galleria DEA su YouTube