DEApress

Thursday
Oct 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La Corte d'Appello di Trento riconosce due padri

E-mail Stampa PDF

Risultati immagini per bambini per mano ai genitori

Con sentenza n. 19599/2016, per la prima volta, la Corte d'Appello di Trento, il 23 febbraio 2017, ha riconosciuto l'efficacia giuridica del provvedimento straniero che riconosceva la sussistenza di un legame genitoriale tra due minori, nati attraverso la maternità surrogata a cui è ricorsa una coppia di omosessuali, anche al loro padre non genetico. I genitori avevano fatto ricorso alla Corte dopo che era stata loro negata la trascrizione in Italia dell'atto di nascita che indicava i due padri come genitori.
L'ordinanza stabilisce la necessità di dover fare riferimento all'interesse del minore nell'ottica di tutela dei diritti fondamentali, non alla corrispondenza delle leggi dei due paesi di riferimento, tenendo conto che il mancato riconoscimento in Italia priverebbe i minori della identità familiare dichiarata nell'atto di nascita estero. Il provvedimento ritiene irrilevante qualunque tecnica di procreazione se questa è sostenuta da un progetto genitoriale condiviso, "dovendosi escludere che nel nostro ordinamento vi sia un modello di genitorialità esclusivamente fondato sul legame biologico fra il genitore e il nato; all'opposto deve essere considerata l'importanza assunta a livello normativo dal concetto di responsabilità genitoriale che si manifesta nella consapevole decisione di allevare ed accudire il nato; la favorevole considerazione da parte dell'ordinamento al progetto di formazione di una famiglia caratterizzata dalla presenza di figli anche indipendentemente dal dato genetico, con la regolamentazione dell'istituto dell'adozione; la possibile assenza di relazione biologica con uno dei genitori (nella specie il padre) per i figli nati da tecniche di fecondazione eterologa consentite"
La sentenza fa riferimento all'ampia discrezionalità conferita ai giudici dalla Corte Europea dei Diritti Umani che ne ha ribadito l'importanza "ove si tratti di questioni che suscitano delicati interrogativi di ordine etico in ordine ai quali non vi è consenso su scala europea", e dichiara inoltre inammissibile l'intervento del Ministero dell'Interno contrario alla trascrizione.
Resta ora da verificare se questa sentenza sarà confermata anche negli altri tribunali italiani in cui si discutono ricorsi simili, la cosa non è così scontata. Speriamo che faccia giurisprudenza la considerazione che per l'interesse del minore non è fondamentale la tecnica di procreazione nè l'orientamento sessuale dei genitori, ma la piena, consapevole responsabilità che viene assunta nei confronti del figlio desiderato, al quale si dovrà provvedere tutelandone la crescita serena, in un'atmosfera di partecipazione e sostegno a prescindere da ogni pregiudizio.

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEApress . 21 Ottobre 2020
BOLIVIA ELEZIONI OTTOBRE 2020 Alla fine di una feroce polemica interna la Bolivia si appresta ad eleggere un presidente che dovrebbe continuare l’eredità di Evo Morales, che dopo i presunti brogli elettorali del 2019 si era rifugiato all’estero, su ...
DEApress . 21 Ottobre 2020
  Gio Molina "Artista Plástico"   Artista palestino plasma su arte en nopales, en Querétaro. Como calificas su obra del 1 al 10..... Artista palestinese plasma la sua arte in nopales a Querét...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Un'atroce uccisione quella di Samuel Paty in Francia, colpevole solo perché in classe ha voluto spiegare la satira ai ragazzi. Il giovane professore è stato decapitato da un esaltato musulmano ceceno di 18 anni, Abdoulakh Abuyezidvich Anzorov. Samue...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Bolivia: nessuno ne parla. Come mai non fa notizia?
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
(ph. Giuseppe Varchetta)   E' morto Enzo Mari (un designer che ho amato molto in gioventù). Ora ci giunge la notizia che è morta anche la sua compagna Lea Vergine, geniale critica d'arte che definirfei fantastica e bellissima. Milano era ce...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
LA Rivista A si è diversificata da sempre per la bella impaginazione, la scelta degli articoli e per la disponibilità editoriale.  Un' uomo meraviglioso come Paolo Finzi che ha saputo dare un forte carattere alla Rivista A dove emergeva ...
DEApress . 20 Ottobre 2020
  “American gothic” icona pop dell’America di Grant Wood Spesso osservo questa opera emblematica ed ironica nella composizione (purtroppo ancora non ho ancora avuto il piacere di vederlo dal vivo) e cerco di capire chi sono i personaggi che ...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Solidarietà  al popolo andino
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
CROFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Cari lettori e lettrici eccovi i dati di oggi di  9 ottobre 2020 - Tot. visite: 32.289.980  - h. 9.14  n. 125 visitatori on line  17 ottobre - Tot. visite: 32.328.843 h. ...

Galleria DEA su YouTube