DEApress

Thursday
May 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

1° Marzo a Firenze

E-mail Stampa PDF

1° marzo 2011. Firenze. Una piazza mezza vuota. Pochi i rappresentanti di associazioni, esponenti pubblici e di sindacati. Pochi manifestanti. Sarà stato il freddo di questo inizio mese che ha contribuito a questa debole risposta o forse anche la mancanza di una più vasta informazione. Nonostante ciò, tutto è andato avanti come da programma. Molti gli interventi, e molte le tematiche trattate. Si sono toccati argomenti importanti come il ruolo dell’immigrato nella politica ed economia del paese, il bisogno oggettivo dell’approvazione di una vera legge che tuteli rifugiati e richiedenti asilo. Molte le richieste, tra le quali l'abrogazione della Bossi-Fini, l'estensione dell'articolo 18 del testo unico sull'immigrazione come tutela per tutti i lavoratori che denunceranno di essere stati costretti all'irregolarità, l'abrogazione del reato di clandestinità e la chiusura dei Cie. Verso le 18.00, in contemporanea con tutte le città italiane che hanno aderito al Primo Marzo, i manifestanti hanno lanciato i palloncini gialli che hanno colorato anche quest’anno la piazza, dando dimostrazione che, anche se in pochi noi eravamo li. La manifestazione è stata dedicata a Naureddine Adnane, il marocchino 27-enne, che si è dato fuoco in segno di protesta contro i vigili urbani di Palermo dai quali era stato contestato per il lavoro di ambulante e che per la quinta volta gli avevano sequestrato la merce. Il giovane è morto dopo 8 giorni di lunga agonia. La piazza ha tenuto un minuto di silenzio. Subito dopo l'attenzione si è rivolta ai fatti che stanno interessando il nord Africa. Un collegamento diretto da Tunisi di un inviato che ha raccontato ai partecipanti la verità, quello che ancora realmente succede nella Tunisia post Ben Ali e che nelle tv italiane non si vede. Tutto sì è concluso con la musica africana.
Rezarta Selam Eminaj

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 26 Maggio 2022
Riceviamo e informiamo   Care/i Lettrici e Lettori della rivista “Gramsci oggi” Trasmettiamo in allegato le locandine di due iniziative molto importanti a cui la nostra rivista ha dato la propria adesione e la sua partecipazione diretta nella...
DEAPRESS . 25 Maggio 2022
  Voltairine de Cleyre - scrittrice anarchica e femminista statunitense   Voltairine de Cleyre (Leslie, 17 novembre 1866 – Chicago, 20 giugno 1912) è stata un'anarchica, scrittrice e attivista femminista statunitense Nacque nella...
Silvana Grippi . 25 Maggio 2022
Coltivare la memoria   di Robero Vantaggiato con i suoi studenti Ro   Alfredo Allegri (Curatore)    Luigi Cardigliano (Curatore)  Petite Plaisance, 2022
DEAPRESS . 25 Maggio 2022
 
luca grillandini . 25 Maggio 2022
5 per mille al Centro D.E.A.   Cari soci, amici, lettori e conoscenti, prendete nota del nostro codice fiscale: 03938570482 da indicare per la destinazionedel 5 per MILLE. Ci aiuterà a fare progetti di solidarietà e partecipazione. Servir...
DEAPRESS . 24 Maggio 2022
 Frigolandia: l’oasi artistica di Vincenzo Sparagna Sulla nota piattaforma di petizioni Change.org ce n’è una che porta questo nome: “Salviamo la Repubblica dell’Arte di Frigolandia dall’assurda minaccia di sgombero”. La minaccia di sgombero in...
Silvio Terenzi . 24 Maggio 2022
MAUTONuove e vecchie canzoni "Le mani nel vento" - OFFICIAL Video"La tua rivoluzione" - OFFICIAL Video Due nuove release per il cantautore romano Gianfranco Mauto. Ripescando quel famoso disco "Il tempo migliore", lo scorso 11 Aprile, giornata mo...
DEAPRESS . 23 Maggio 2022
    Oggi nasceva Andrea Pazienza. "Se mi dovesse succedere qualcosa, voglio solo un po' di terra a San Severo e un albero sopra" Andrea Pazienza nasce a San Benedetto Del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, il 23 maggio del ...
DEAPRESS . 21 Maggio 2022
I Fiori del Male, Charles Baudelaire al Giardino dell’Iris     Nella splendida cornice del Giardino dell’Iris, a Piazzale Michelangiolo, dal 28 maggio al 19 giugno prenderanno vita le liriche dell’artista francese Baudelaire, poeta vis...

Galleria DEA su YouTube