DEApress

Saturday
May 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ennesimo caso di Malasanità

E-mail Stampa PDF
La gioia della maternità infranta un’altra volta dalla malasanità italiana. Sanità che lo ricordiamo essere dai dati internazionali al secondo posto dopo la Francia in efficienza.
I casi di ‘carenze’ nonostante questo sembrano susseguirsi da nord a sud nel Belpaese in modo incessante. E’ di poche ore fa la notizia che per la morte di una giovane donna in stato di gravidanza, Angela Scibilia, 23 anni, sono stati indagati cinque medici. La ragazza è deceduta lunedì scorso nell’ospedale di Polistena (Reggio Calabria). I medici lavorano a Villa Elisa, la casa di cura di Cinquefrondi in cui Angela Scibilia è stata ricoverata per alcuni giorni prima di essere trasferita nell'ospedale di Polistena.
Nei confronti dei cinque medici il pm della procura di Palmi Francesco Tedesco ha emesso altrettante informazioni di garanzia in cui s'ipotizza il reato di omicidio colposo. L'inchiesta è stata avviata sulla base dell'esposto presentato ai carabinieri dai parenti della giovane. Ciò che il magistrato vuole accertare è se alla giovane, durante il periodo di ricovero a Villa Elisa, sia stata garantita adeguata assistenza e le cure necessarie.
I parenti di Angela Scibilia chiedono adesso che sulla morte della giovane venga fatta giustizia, accertando le eventuali responsabilità a qualsiasi livello. La madre della ragazza, Giulia Morgante, accusa in modo diretto, invece, il ginecologo che l'ha avuta in cura a Villa Elisa e che è uno dei cinque medici indagati. "Continuava a dirmi - ha detto la donna - che mia figlia era depressa. In realtà, le condizioni fisiche di Angela erano fortemente compromesse a causa di un tasso glicemico altissimo, come è stato accertato appena mia figlia è arrivata nell'ospedale di Polistena.
Perché allora, mi chiedo, insistere sulla depressione e non intervenire per ridurre la glicemia?". La Regione Calabria, intanto, ha nominato una commissione d'inchiesta, voluta dall'assessore alla Sanità, Vincenzo Spaziante, che entro lunedì prossimo dovrà chiarire i fatti che hanno portato al decesso di Angela Scibilia.
 
Nicoletta Consumi - DEApress 

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 21 Novembre 2017 18:51 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
Comune di Firenze – Quartiere 2                             Centro socioculturale D.E.A XVIII Festival Mediamix ...
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo da Associazione Idra (http://www.idraonlus.it):Informazione Tav a Firenze? Non chiedetela a Rfi!All’incontro pubblico proposto dalle Ferrovie in viale Lavagnini Idra contesta, argomenta, documenta, interrogaUna sorta di ring ...
Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
In Piazza San Marco a Firenze per la Palestina. I giovani e gli studenti con le tende. Foto della piazza.
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
  XVIII Festival Mediamix Regolamento del concorso “Senza Confini” Requisiti di partecipazione: · Copia CD, Pendrive, posta o email · Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore. · Scheda tecnica dell’opera...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere 17 maggio - 12 luglio 2024 Firenze, Lungarno Benvenuto Cellini 3   Tornabuoni Arte inaugura giovedì 16 maggio, alle ore 17, nella sua sede di Firenze, Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
riceviamo e pubblichiamo   Segnaliamo la Notte Europea dei Musei con l'apertura straordinaria serale di sabato 18 maggio alla Galleria dell'Accademia di Firenze. Dalle 19 il biglietto avrà un costo simbolico di 1 euro, la Galleria sarà aperta fino ...
Silvana Grippi . 16 Maggio 2024
STUDENTI IN PIAZZA Eccoli i nostri giovani pieni di energie e speranze per cambiare il mondo                              
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Marco Eracli: Un dono al Centro DEA per il suo impegno verso la comunicazione e la correttezza sugli immigrati.  
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Cannes 77 apre con tanti applausi alla settantenne Meryl Streep, Palma d'oro d'onore. "Grazie a tutti per non avermi dimenticata" - queste le prime parole di una grande donna.

Galleria DEA su YouTube