DEApress

Monday
Dec 05th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Open Day per l'inclusione sociale

E-mail Stampa PDF

Un itinerario attraverso i luoghi significativi dell'accoglienza sociale. E' Open Day, una giornata dedicata all'inclusione sociale delle fasce più deboli, prevista per venerdì 20 giugno, dalle 9 alle 19. L'iniziativa è organizzata dall'assessorato all'accoglienza e integrazione e l'Asp Fulgino, in collaborazione con le Reti di solidarietà dei quartieri e il Tavolo di Coordinamento cittadino per l'inclusione sociale.
"L'obiettivo di questa giornata che avrà tre momenti distinti - ha ricordato l'assessore all'accoglienza e integrazione Lucia De Siervo - è quello di stimolare un dibattito in merito alle politiche ed ai servizi di inclusione sociale della città di Firenze."
"L'iniziativa è un momento di riflessione e di lavoro sui temi dell'inclusione sociale - ha sottolineato il presidente dell'Asp Fuligno Alberto Tirelli -in cui l'attenzione sarà rivolta soprattutto ad ascoltare le esperienze maturate da parte del Comune di Firenze e delle amministrazioni su questo fronte così delicato".
Il primo appuntamento di venerdì è alle 9, con il seminario "Il sistema delle accoglienze nei percorsi di inclusione sociale della città di Firenze", presso la sala Blu dell'educatorio Fuligno, in via Faenza 48.
Nel pomeriggio, a partire dalle 16, sarà possibile visitare alcune delle strutture di accoglienza sociale ed incontrare i volontari delle associazioni che presenteranno le proprie iniziative ed i progetti.
Inoltre dalle 16 sono in programma una serie di iniziative presso l'Albergo Popolare "Fioretta Mazzei".
"E' una giornata importante, dove abbiamo voluto far coincidere la riflessione sui modelli di inclusione e i risultati di questo modello - ha affermato l'assessore De Siervo -. La mattina si riflette sui dati delle accoglienze, sull'esperienza del Tavolo di Inclusione Sociale e sul centro Polivalente la Fenice. Il pomeriggio poi è possibile visitare quelle strutture dove avviene l'accoglienza. Inoltre, sempre il pomeriggio, sono in programma una serie di iniziative che mostrano come il nostro modello non prevede come fine l'accoglienza, ma il recupero dell'autonomia, per questo sarà importante il momento d'incontro con le associazioni e la mostra realizzata con le opere di persone che sono state ospitate presso le strutture d'accoglienza".


PROGRAMMA DELLA GIORNATA "OPEN DAY":

SEMINARIO - SALA BLU - EDUCATORIO DEL FULIGNO VIA FAENZA 48
8,30 iscrizioni e saluti delle autorità
9,00 interventi programmati: L'ASP Fuligno quale polo cittadino per l'inclusione sociale: il Sistema delle accoglienze, breve presentazione e analisi dei dati con il dirigente dell'Asp Fuligno Claudio Signori.
Il centro polivalente La Fenice: un primo bilancio; a cura di Nicola Paulesu; L'esperienza del Tavolo di Coordinamento per l'Inclusione Sociale a cura di Giovanna Le Divelec
10,45 tavola rotonda cittadina: intervengono dottor Paolo Rossi Prodi responsabile Salute mentale e marginalità, Duilio Borselli referente dell'area del servizio tossicodipendenze del comune di Firenze, un rappresentantedella cooperativa "Di Vittorio" e il professor Nedo Baracani sociologo. Conclude l'incontro l'assessore all'accoglienza e integrazione Lucia de Siervo.

INIZIATIVA "STRUTTURE APERTE":
Itinerario sociale attraverso alcuni luoghi significativi dell'accoglienza sociale:
Venerdì 20 giugno - dalle ore 16:00 alle ore 19:00
ASP Fuligno - Foresterie Il Fuligno - visita guidata nell'ala storica della struttura ed incontro di presentazione dei progetti di accoglienza asociale (Via Faenza, 48)
Associazione Nosotras - incontro presso la sede (Via Faenza, 48)
Associazione Acisjf - incontro presso il Centro di primo ascolto donne all'interno della Stazione Centrale (presso binario 1 Stazione Santa Maria Novella)
Associazione Caritas - incontro presso la Casa della Solidarietà San Paolino (Via Porcellana, 9)
Associazione Sant'Agostino - incontro presso la Casa Santa Lucia (Via Sant'Agostino, 19)
Associazione Angeli della Città - incontro presso la sede (Via Sant'Agostino, 19)
Associazione Insieme - incontro presso Progetto Porte Aperte (Via del Romito)
Associazione Ceis - incontro e rappresentazione teatrale presso Progetto Ponterosso (San Frediano)
Associazione Progetto Arcobaleno - incontro presso Centro Accoglienza (Via del Leone, 9)
Associazione Stenone - incontro presso il Presidio Sanitario Stenone (Via del Leone, 35)

COMPLESSO ALBERGO POPOLARE "FIORETTA MAZZEI"
Ingresso Via del Leone 35
16,00 Itinerario culturale - visita guidata nell'ala storica della struttura
16,00 - 19,00 Centro la Fenice - mostra d'arte "Percorsi Creativi" - (artisti accolti presso le strutture di accoglienza)
16,00 - 19,00 nel cortile del Centro La Fenice sarà possibile incontrare la associazioni di volontariato attive nei progetti di inclusione sociale
17,00 lezione dimostrativa di "Ritmo e Percussione" organizzata dal gruppo Capoeira Zumbì - aperta a tutti
19,30 Chiostro Albergo Popolare cena a base di frutta aperta ai cittadini.
La serata sarà accompagnata da musica, animazione e balli proposti dall'Associazione Taranta - performance del gruppo Teatro Albergo Popolare /Progetto Ponterosso
21,00 Chiostro Albergo Popolare, esibizione di Capoeira organizzata dal gruppo Capoeira Zumbì (Prof. Cabeca).

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEAPRESS . 03 Dicembre 2022
STATUTO D.E.A. Didattica-Espressione-Ambiente   ART.1E' costituita l'Associazione denominata "D.E.A.". ART.2L'associazione ha sede in Firenze, Via Alfani 16/r ART.3L'associazione ha durata illimitata, lo scioglimento, in caso di impossibili...
DEAPRESS . 03 Dicembre 2022
Oggi il Rapporto annuale del Censis dipinge il quadro di un'Italia sempre più malinconica e impaurita, schiacciata sotto il peso delle "quattro crisi sovrapposte dell'ultimo triennio: la pandemia perdurante, la guerra cruenta alle porte dell'Europa, ...
Ni Weijun . 02 Dicembre 2022
Sciopero generale: manifestazione a Firenze. Fotoreportage. I volti di alcun* manifestanti sono stati oscurati per rispetto alla privacy.                              ...
Silvana Grippi . 02 Dicembre 2022
30 novembre – 3 dicembre | Teatro della Pergola – Saloncino ‘Paolo Poli’ (mercoledì, venerdì, sabato, ore 21; giovedì, ore 19) Prima Assoluta LA COLONIA di Marivaux traduzione Beppe Navello scene e costumi Luigi Perego musiche&n...
Silvana Grippi . 02 Dicembre 2022
Galleria DEA onlus in Via Alfani 16/r Firenze  Mercatino di Solidarietà per finanziare Edizioni DEA   4 dicembre 2022 - 4  gennaio 2023 Info: redazione@deapress.com
DEAPRESS . 01 Dicembre 2022
Si è aperta la campagna di tesseramento di D.E.A. e DEApress 2023. L'iscrizione al gruppo da diritto ai servizi offerti con un contributo di 20 euro e permette di scrivere articoli su DEApress, con possibilità di accredito e di lavoro di stampa pr...
simone fierucci . 30 Novembre 2022
Proteste in Cina Paolo Beffa per la Redazione di Contropiano L’incendio di Urumqi Il 24 Novembre è scoppiato un incendio in un condominio di Urumqi, la capitale della provincia dello Xinjiang. 10 persone sono morte nell’incendio. Rapi...
Fabrizio Cucchi . 30 Novembre 2022
L'Agenzia DEApress, su decisione dell' Assemblea della Redazione DEA e DEApress, sostituisce il Capo Redattore dott. Samuele Petrocchi con la dott.ssa Silvana Grippi. "Accetto questa carica in attesa di un nuovo caporedattore che sappia guidarci" -...
Silvana Grippi . 29 Novembre 2022
I tatuaggi vanno di moda ma spesso reinterpretano quelli del passato. Come i geroglifici molte interpretazioni sono da ricercarsi come archeologia del passato. Eccovi una credenza utile tradotta da un antropologo di cui non ricordo il nome: Le parol...

Galleria DEA su YouTube