DEApress

Wednesday
Feb 28th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ruowei Bu

E-mail Stampa PDF

Dichiarazione del'avvocato di Ruowei Bu,

La giovane donna cinese che il 12 aprile 2007,
ha avuto il diverbio con le forze dell'ordine dal quale
sono scaturiti gli scontri a Paolo Sarpi, ha rilasciato al
suo avvocato, Guido Ferdinando Ceserani, la propria versione
di ricostruzione dei fatti. Ecco quanto riferito da Ruowei
Bu ad AssoCina tramite l'avvocato Ceserani.

°Verso le ore 09.30 il signor Yang Haihua, dopo aver
parcheggiato regolarmente la propria vettura stava
scaricando della merce destinata al proprio esercizio
commerciale.
Una pattuglia dei Vigili Urbani in transito (composta da due
vigilesse), fermatasi per un controllo, pur senza sollevare
eccezioni sulla merce contestava l'illegittimo
trasporto per mezzo di una vettura privata.
Oltre alla sanzione riferivano che avrebbero trattenuto la
carta di circolazione per due mesi.
Il signor Yang spiegò che la macchina gli era
necessaria per la gestione familiare, avendo tre bambini
tutti in tenera et¨.
Le vigilesse sono state irremovibili.
A quel punto la signora Bu Ruowei è uscita dal negozio
con la bambina di tre anni in braccio.
Ha chiesto ai Vigili cosa stava succedendo.
Ha chiesto se la carta di circolazione doveva essere
necessariamente ritirata oppure sarebbe stato possibile
applicare una sanzione amministrativa che avrebbe pagato.
Ha fatto presente che non sapeva del divieto.
La risposta ¨¨ stata ancora una volta negativa.
A questo punto la signora Bu ha chiesto alle vigilesse di
fargli sapere almeno come e dove avrebbe potuto riavere la
carta di circolazione. Non otteneva però  risposta.
A causa di alcuni commenti di una delle vigilesse riferiti
ai cittadini cinesi dal capannello di curiosi che si era
fermato a guardare è giunta qualche protesta.
Le vigilesse hanno chiesto i rinforzi.
Poichè la signora Bu aveva protestato e chiesto
spiegazioni decidevano di portarla al loro comando,
unitamente alla bambina.
Le proteste dei presenti aumentarono, sia perchè la
signora Bu non aveva fatto nulla di male, sia perchè
era assurdo voler portare al comando una bambina di tre anni
che poteva tranquillamente restare con il padre ed i nonni
(tutti presenti in loco).
Gli operanti procedevano quindi a far salire con la forza
sulla loro vettura sia la signora Bu che sua figlia.
Non appena la bambina è stata fatta salire in auto la
protesta dei presenti (fra i quali c'erano sia italiani
che cinesi) è aumentata esponenzialmente.
I presenti si sono avvicinati per protestare ma sono stati
allontanati dai Vigili che brandivano i manganelli.
Ne è sorta una colluttazione fra i vigili ed i
presenti, che gradualmente è aumentata fino a
determinare una forte concentrazione umana in tutta la via.
Quando è sorta la collutazione la signora Bu si trovava
sulla vettura dei Vigili.

La signora Bu non ha affatto colpito le vigilesse, per tutto
l'episodio ha avuto la propria bimba in braccio.

Avvocato Guido Ferdinando Ceserani

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 28 Febbraio 2024
Giacomo Casaula"Amore sintetico" "Viola" - VIDEO UFFICIALE Giacomo Casaula torna sulla scena musicale con il suo ultimo lavoro, "Amore Sintetico", un album che esplora le sfumature dell'amore moderno attraverso lenti sintetiche, tessuti sonori e te...
Silvana Grippi . 28 Febbraio 2024
Silvana Grippi . 27 Febbraio 2024
La  Famiglia Langone che vivevano vicino a Bamako e rapita il 19 mggio del 2022, finalmente è stata liberata. 
Silvana Grippi . 27 Febbraio 2024
fo Il 27 febbraio 1976 il Polisario proclama formalmente la Repubblica Democratica Araba dei Saharawi con il governo in esilio in Algeria. . "La Repubblica è stata riconosciuta da 76 stati, principalmente africani e sudamericani, dall' Union...
Silvana Grippi . 27 Febbraio 2024
Nel lavoro di costruzione dell'Archivio D.E.A., abbiamo trovato queste foto e deciso di condividerle con voi.                             ...
Silvana Grippi . 26 Febbraio 2024
Il Centro socio-culturale D.E.A (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora come volontariato per organizzare: Convegni, Forum e Dibattiti sui problemi socialmente utili.  Denunce socio-ambientali. Propone Mostre di Artisti e Fotografi.&...
Silvana Grippi . 24 Febbraio 2024
Manganellate agli studenti - La redazione DEApress esprime la solidarietà ai giovani studenti che sono stati rincorsi e picchiati mentre manifestavano dissenso. Siamo in un momento reazionario e insofferente verso ogni manifestazione contro il pote...
Silvana Grippi . 24 Febbraio 2024
la Repubblica Milano - Recensiamo questo articolo di Giorgia Notari    Una macchina rossa, devastata da chicchi di grandine, porta sul cofano la scritta “Climate change doesn’t exist”.E’ quella che campeggerà nei ...
Silvana Grippi . 23 Febbraio 2024

Galleria DEA su YouTube