DEApress

Wednesday
Apr 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Firenze - Per il I

E-mail Stampa PDF

Riportiamo di seguito il comunicato diffuso dal Coordinamento FirenzePrecaria in vista del I° Maggio accompagnato dalle firme di tutte le realtà di base che prenderanno parte alla giornata intitolata "Facciamo la festa alla precarietà".

"Vogliamo fare del prossimo Primo Maggio un'occasione per dare voce ad una opposizione sociale alla precarietà del lavoro e della vita. Per questo saremo in piazza per ribadire il nostro no a questo modo di concepire non solo il rapporto di lavoro, ma il tempo stesso dell'esistenza e persino le relazioni umane.
Assistiamo ogni giorno di più al tradimento politico ai danni di precari, immigrati, e di tutti i lavoratori. Abbiamo visto lo spettacolo penoso di una politica che ritorna sui suoi passi, dopo avere costruito il successo elettorale sulle spalle dei più deboli. Li abbiamo visti cadere nel ridicolo e nel tragico, votando per ciò a cui si erano opposti fino a ieri, e abbandonando le posizioni che si erano impegnati a difendere.
Parlano di pace, giustizia sociale e libertà, ma poi s'inchinano ai poteri che usano la guerra per prosperare. Parlano di bene comune, ma aiutano i capitali privati a impossessarsi di acqua, terra, fonti energetiche ed alimentari, a scapito della qualità del lavoro, della nostra salute, della cultura, della vivibilità delle nostre città.
Dietro le parole al vento, i nostri bisogni, a partire dal reddito e dalla casa, e il nostro lavoro sono solo merce, fonte di profitto per gli speculatori di turno. L'alternativa è obbedire o ribellarsi, ma i termini della questione sono troppo duri per una sinistra da salotto, che in salotto vuol restare.
Ma ancora abbiamo voglia di celebrare il 1° maggio, perché all'interno di questo "ordine" sociale vi sono persone che credono possibile e necessario un progetto diverso,  impegnate a favore di una società senza guerra e basi militari, senza grandi opere che distruggono il territorio, senza privatizzazioni, discriminazioni, sfruttamento e contro la criminalizzazione di ogni forma di dissenso.
Sappiamo che i problemi che poniamo sono i più importanti per il futuro di tutti, e le nostre idee sono condivise da tanti altri popoli e movimenti sociali che nel mondo si muovono sulla strada di un'umanità diversa. E' con loro e per loro che vogliamo festeggiare.

  • contro tutte le forme di precarietà
  • basta morti e feriti sul lavoro
  • contro la speculazione e il profitto, per il diritto alla casa
  • contro la criminalizzazione delle lotte
  • per l'autorganizzazione dei lavoratori e dei movimenti
  • contro il razzismo e la guerra tra i popoli

Coordinamento Firenzeprecaria, Rdb-Cub, Cobas, Slai Cobas, Movimento di lotta per la casa, Unione Inquilini, Voci dalla Macchia, Cantiere sociale K100 Fuegos, Collettivo Politico di Scienze Politiche, Cpa Fi-sud, Csa NextEmerson, Assemblea immigrati in Italia-Firenze, Assemblea dei Lavoratori in appalto delle portinerie dell'Università-Centro storrico."

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Aprile 2024
ttraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) senza oneri aggiuntivi per il contribuente, pertanto vi invitiamo a devolverlo al nostro centro sociale e cul...
Silvana Grippi . 17 Aprile 2024
San Suu Kyi (Birmana) da oggi è fuori dal carcere: è stata trasferita ai domiciliari ma non si sa se è una misura cautelare o un fine pena. Si ricorda che San Suu Kyi ha settantanove anni e ha anche vinto un premio Nobel   
DEAPRESS . 17 Aprile 2024
Oggi scrivo la seconda parte della storia del Forte Belvedere.    Come avevo già anticipato, il Forte Belvedere quel anno era stato completamente riservato per oltre 30 giorni alla futura famosa holding casa di moda Hugo Bos...
DEAPRESS . 16 Aprile 2024
Mi sono trovata come ogni anno ad organizzare il compleanno alla mia bambina. Ricordo vivamente l’emozione quando siamo arrivati a festeggiare il suo primo anno di vita. Per questa data, insieme ad una giovane famiglia, abbiamo affittato una ludoteca...
Nima Shafiei . 16 Aprile 2024
how to save a dead friend "Tutti dicono che la Russia è solo per i russi. Non è vero, la Russia è per i depressi.". Con questo incipit si apre il documentario.al cinema la Compagnia di Firenze, e iniziata la proiezione del docufilm di  Marusya Syr...
DEAPRESS . 15 Aprile 2024
Storia vissuta direttamente . Il Forte Belvedere. Ebbene, anche il Forte Belvedere ho avuto la fortuna (o sfortuna) di conoscere. È stato costruito e finito alla fine del 500, da Ferdinando primo, figlio di Cosimo primo de Medici, per due motivi. Il ...
Fabrizio Cucchi . 15 Aprile 2024
Preoccupa la diffusione del virus Dengue in Europa. Complice il cambiamento climatico, nonchè l'enorme diffusione delle zanzare, che sono il principale "vettore" del virus, non più contrastate da piani programmatici governativi di dimensioni nazion...
DEAPRESS . 15 Aprile 2024
Riceviamo e pubblichiamo: Ha preso avvio il 14 aprile - secondo appuntamento dell’86 Festival del Maggio Musicale - con il concerto del mezzosoprano Teresa Iervolino accompagnata al fortepiano da Francesco Pareti il ciclo di cinque concerti “Sulle a...
Simone Fierucci . 15 Aprile 2024
17 Aprile 2024 09:30 - 21 Aprile 2024 20:00 XVIII edizione del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia che si tiene dal 17 al 21 aprile. Il centro storico della città vedrà quasi 600 speaker provenienti da tutto il mondo, pronti ad...

Galleria DEA su YouTube