DEApress

Tuesday
Nov 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Terapia di coppia per amanti

E-mail Stampa PDF

Terapia.jpg

Viviana (Ambra Angiolini) e Modesto (Pietro Sermonti) sono amanti da tre anni, e rispondono piuttosto bene al loro ruolo: fanno l’amore, litigano spesso, ogni volta fanno pace.

Entrambi sono sposati, e i loro coniugi sono sbiaditi in una quotidianità occupata e quasi indifferente. Modesto è un uomo (come tanti) che non muoverebbe mai nulla della sua vita, gli sta bene un matrimonio che lo ripara da scelte complicate, gli sta bene incontrarla (preferibilmente spesso) nel b&b che hanno eletto rifugio, gli sta bene anche discutere continuamente con Viviana alla quale tiene.

Viviana si dibatte in una consapevole confusione su ciò che le sembra giusto e sbagliato, si tormenta, lo tormenta, lo pungola continuamente e lui risponde sempre con sarcasmo divertito, facendola irritare spesso. Una coppia divertente, attraente, brillante in definitiva.

Ma, come sempre avviene, arriva il punto di stallo: che si fa?

Modesto, in eterno ritardo assimilativo, è colto di sorpresa dalla sorpresa e non lo sa; Viviana non lo sa ma ci prova, e gli propone una terapia di coppia. Lui resiste, lei insiste, infine ci vanno.

Le gag raddoppiano con il Prof. Malavolta (Sergio Rubini), a sua volta irrisolto amante. Prova a metterli in discussione ma a trovarsi al tappeto sarà lui, in quest’analisi inaspettata di un sentimento saldo che chiede libertà d’espressione.

Il risultato è una commedia gradevole sulla diversità di esternazione del sentimento, lui che lo dà per scontato e lei che di scontato non vuole riconoscere nulla. In tanti si riconosceranno, e questo fa la fortuna del film diretto e sceneggiato da Alessio Maria Federici in collaborazione con Diego De Silva, autore del libro da cui ha origine il film. Se conoscete De Silva e il suo Malinconico, saprete che lui non risparmia mai il suo avvocato della necessità di retropensiero al pensiero, noi sappiamo sempre in che modo arriva ad una conclusione, e quasi ci dispiace per il suo interlocutore su carta, che resta al massimo perplesso mentre noi scoppiamo a ridere. Ecco, volendo marcare un difetto, al film mancano sfumature come queste, sebbene Pietro Sermonti ce la metta tutta con la mimica facciale.

Per un pomeriggio d’evasione consapevole (agli amanti si consiglia di andare attrezzati con un surplus di autoironia)

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Ni Weijun . 24 Novembre 2020
Un nuova conquista del governo cinese: è partito un satellite dalla Cina per un nuovo viaggio verso la Luna, con la Missione Chang'e- 5. L'obiettivo è quello di raccogliere delle rocce lunari per portarle a terra e studiarle. Un viaggio importante ...
Silvana Grippi . 24 Novembre 2020
Silvana Grippi . 23 Novembre 2020
E’ ripresa la guerra nel Sahara Occidentale: si fronteggiano il  Fronte Polisario (movimento politico e militare del popolo saharawi) e il regno del Marocco. C'è in ballo un referendum spostato in continuazione e una delusione continua di spera...
DEApress . 22 Novembre 2020
IL POTERE DELLA CONTESTAZIONE IN PERU’ Grazie alla forza della protesta il golpe parlamentare sembra essere stato sventato, all’interno di un sistema politico corrotto e di una crisi di rappresentanza che dura da anni. In conseguenza alla mobilitaz...
Ni Weijun . 21 Novembre 2020
Oggi sono andata alla manifestazione alla stazione di S.M Novella. Ho fatto un'intervista a Antonella Bundu e foto.  
Fabrizio Cucchi . 21 Novembre 2020
  Questa seconda ondata di infezioni da coronavirus stà mettendo in luce vecchi problemi della società e della sanità italiana (e mondiale) oltre a creare dei nuovi problemi. Per dare una risposta "dal basso" a tutto ciò, quest'oggi, in circa...
Ni Weijun . 20 Novembre 2020
Il teatro cinese - Opera di Pechino Interessante recupero storico del teatro cinese e dell'Opera di Pechino famoso in tutto il mondo. Nell’antica Cina il teatro si avvaleva del canto, la danza e l’arte mimica. Le prime testimonianze di ...
Fabrizio Cucchi . 19 Novembre 2020
Mentre il paese mediorentale stà affrontando, oltre alla pandemia, agli strascichi della guerra civile e alla crisi economica, anche una grave serie di incendi (1) che stanno distruggendo il già scarso e già provato patrimonio forestale dello stato, ...
Silvana Grippi . 19 Novembre 2020
Tensione al confine con la Mauritania tra l’esercito del Marocco e il Fronte del Polisario.   Sulla linea di Guerguarat, piccolo insediamento che segna un confine del Maghreb, si sta giocando il futuro del popolo saharawi. Alle prime luci de...

Galleria DEA su YouTube