DEApress

Monday
Feb 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Acquaviva Live Rock Festival

E-mail Stampa PDF

Akua_Naru_al_Live_Rock_Festival_2018_Foto_di_Irene_Trancossi.jpg

Successo della manifestazione di musica internazionaledi Acquaviva (SI)

In diciottomila da tutta Italia per il Live Rock Festival.

Appuntamento nel 2019 sui colli senesi

Record di presenze per la 22/esima edizione, la più poliedrica di sempre

Accoglienza calorosa per AkuaNaru, Yungblud, MyssKeta e Shame

Tutti gli appuntamenti sono stati a ingresso libero, tra ecologia e impegno civile

Acquaviva (SI), 10 settembre – Un piccolo borgo nel cuore della Toscana che ha accolto più di 18.000 fan da tutta Italia per 5 serate e 16 appuntamenti live con musicisti internazionali: questo il bilancio, in numeri, della 22/esima edizione di Live Rock Festival di Acquaviva (SI), la più eclettica di sempre. Un successo per i 200 volontari del Collettivo Piranha, associazione che ha ideato e organizzato la rassegna.

La cinque giorni di Acquaviva si candida ancora una volta tra le manifestazioni musicali più green di Italia, con una percentuale di raccolta differenziata certificata da Legambiente sopra al 95%.

Grande soddisfazione per gli organizzatori: "Rispetto alle precedenti, questa è un'edizione da record – afferma il presidente del Collettivo Piranha, Andrea Mezzanotte – sia in termini di presenze, sia per quanto riguarda la fruizione agli stand enogastronomici. Una risposta simile testimonia un'attenzione particolare e un entusiasmo significativo da parte del nostro pubblico, ma non solo. Abbiamo accolto, infatti, numerosi gruppi di fan provenienti da tutta Italia, ad esempio per Yungblud, per MyssKeta o per gli A Place To BuryStrangers. Questo ci conferma che stiamo facendo un buon lavoro e ci spinge a voler fare ancora meglio".

Una scommessa vinta, che ha portato sul palco dei Giardini Ex Fierale di Acquaviva un cast composito e non banale: dalla storica reuniondei Pere Ubu, per la prima volta in Italia dopo il ritorno di Tony Maimone, all’unica data italiana di The BloodyBeetroots; dall’esordio di Yungblud, next big thing della musica d’Oltremanica, per la prima volta su di un palco italiano, al muro sonico degli Shame, giovani promesse post-punk londinesi. E ancora,AkuaNaru, con un live profondo, capace di scuotere gli animi,MyssKeta, accolta da fan con il volto mascherato in suo onore, il pubblico scatenato dei Ros.

Ottimi anche i risultati registrati dalla cucina, che ha proposto un menù ricco,incentrato sulle specialità toscane, anche in versione vegetariana o senza glutine, rielaborate dalla fantasia dei giovani chef in cucina.

Appuntamento nel 2019 con l’edizione numero 23 della rassegna senese, tra musica, buona cucina e attenzione per l’ambiente.

Live Rock Festival è ideato e organizzato da Collettivo Piranha con il sostegno di Regione Toscana, Comune di Montepulciano, Legambiente ed Estra S.p.a.

 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Fabrizio Cucchi . 17 Febbraio 2019
Qui in Italia, gli ordini professionali -tra cui quello dei giornalisti- derivano storicamente dalle (o quantomeno: risentono fortemente dell'influenza storica delle) corporazioni del periodo fascista. Contrariamente a quanto si potrebbe credere, l'i...
Silvana Grippi . 17 Febbraio 2019
  Intervista - Sevgi Erdaha è nata in Turchia, con la famiglia si trasferisce in Italia all'età di 14 anni. Ci racconti un pò della tua vita da artista? Fin da piccola disegnavo ovunque e su ogni cosa che trovavo, anche sui muri. La mia fam...
Silvana Grippi . 17 Febbraio 2019
   dal 1 marzo 2019 verrà aperta la redazione in via alfani 16/r Firenze per info: redazione@deapress.com  tel. 055 243154  DEApress è una agenzia di stampa libera e senza profitto (DEAonlus) che produce divulgazione senza...
Piero Fantechi . 16 Febbraio 2019
    A Zeffirelli, Aceves e Anadol i premi alla carriera della sezione Arte A conclusione di un attento lavoro di valutazione e di verifica, la Direzione artistica di Florence Biennale - Mostra Internazionale di Arte Contemporanea e Design, annunci...
Piero Fantechi . 15 Febbraio 2019
Marco Ferri Firenze in festa Le tradizioni popolari fiorentine  Angelo Pontecorboli Editore Anno/Year 2019 98 pagine/pages 30 illustrazioni/illustrations. 120x190 cm. ISBN 978-88-3384-012-3 Un libro dedicato alle feste, ma anche alla tradi...
Piero Fantechi . 15 Febbraio 2019
Planet vs Plastic Un pianeta straordinario tra bellezza e abusi - Randy Olson Crotone - Museo Archeologico Nazionale di Capo Colonna Fino al 3 marzo 2019 Fino al 3 marzo 2019, a Crotone, presso il Museo Archeologico Nazionale di Capo Colonna, r...
Antonella Burberi . 14 Febbraio 2019
MARCELLO GUASTI, GIOVANNI MICHELUCCI e il Monumento ai Tre Carabinieri a cura di Jonathan Nelson FIESOLE, SALA COSTANTINI - domenica 17 febbraio 2019 alle ore 15.30 con la Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabineiri di Firenze, F...
Silvana Grippi . 14 Febbraio 2019
Remembering Hasan Atiya Al Nassar Florence’s literary community mourns the poet Baret Magarian     You might have seen him around—a shambolic figure wandering the streets of the centro storico, a rucksack stuffed with bo...
Piero Fantechi . 14 Febbraio 2019
Di seguito la recensione del libro fotografico "Firenze Q1 ZTL 0" di Pierpaolo Florio (Ed. Gonnelli)  a cura di Silvana Grippi pubblicata su Le Monde Diplomatique di Febbraio 2019

Galleria DEA su YouTube