DEApress

Tuesday
Mar 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

"Live" di Musica Rinascimentale a Palazzo Pitti

E-mail Stampa PDF

Programma_Caccini_def_Pagina_1.jpg

Programma_Caccini_def_Pagina_2.jpg

UFFIZI, A PALAZZO PITTI UN “LIVE” DI MUSICA RINASCIMENTALE FA RIVIVERE LA NASCITA DELL'OPERA MODERNA

 

L’8 dicembre in Sala Bianca i madrigali di Giulio Caccini,

tra i “padri” del melodramma

Un grande concerto con musica e poesia rinascimentale, per rievocare, nella sontuosa Sala Bianca della reggia di Palazzo Pitti a Firenze, il rigoglioso clima culturale della corte dei Granduchi nel quale nacque l'opera moderna. L'esibizione, in omaggio al compositore Giulio Caccini, di cui ricorre il 400esimo anniversario dalla morte (avvenuta il 7 dicembre 1618), si terrà il pomeriggio dell’8 dicembre (inizio alle ore 16): ne sarà protagonista il prestigioso ensemble spagnolo Masquvoces, formato da Estrella Cuello Ramon, (soprano) e Josias Rodriguez (tiorba e chitarra barocca), che con strumenti d'epoca eseguirà arie e madrigali scritti da Caccini. I brani saranno intervallati dalla lettura di componimenti di poeti del ‘500 e ‘600, tra i quali Battista e Alessandro Guarini, Gabriello Chiabrera e il fiorentino Ottavio Rinuccini. Proprio quest’ultimo è considerato tra i padri dell'opera moderna, avendo scritto nel 1600 l’Euridice, tragedia in versi ritenuta il primo melodramma storicamente documentato; lavoro al quale contribuì, sul fronte delle musiche, insieme a Jacopo Peri anche lo stesso Caccini, con l'aria dedicata alla protagonista ed un coro, “Al canto, al ballo”. La rappresentazione inaugurale dell’opera, tra l’altro, si tenne proprio in Palazzo Pitti, il 6 ottobre dello stesso anno, in occasione delle nozze di Maria de’ Medici con Enrico IV di Francia, celebrate nella cattedrale di Santa Maria del Fiore il giorno precedente. Soprannominato “Romano”, per le sue origini - nacque a Tivoli intorno al 1550 - Giulio Caccini fin da giovanissimo studiò canto, liuto, arpa, quindi composizione; viaggiò molto, in particolare tra l’Urbe, Parigi e Ferrara, ma il destino lo avrebbe legato indissolubilmente a Firenze. Il suo debutto, come cantante, avvenne infatti nel 1579, per il matrimonio del padre di Maria dei Medici, Francesco I, con Bianca Cappello. E dieci anni più tardi il primo lavoro compositivo di Caccini ad essere pubblicato fu un intermezzo per la commedia “La pellegrina”, commissionata per un altro matrimonio mediceo ancora, le nozze di Ferdinando de’ Medici con Cristina di Lorena. Nel 1604 “Romano” si trasferì stabilmente nella capitale del Granducato, dove risiedette fino alla sua morte. “Dopo il grande successo del festival ‘Da Firenze all'Europa’ concluso appena una settimana fa in Palazzo Pitti, la musica torna di nuovo protagonista nella Sala Bianca, riattivando la funzione originale di questo spazio storico - commenta il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt - Inoltre, con questa nuova iniziativa ricordiamo e celebriamo un momento di grande gloria nella storia non solo della reggia ma del granducato fiorentino in generale”. L’accesso al concerto sarà libero, fino ad esaurimento posti, per tutti coloro in possesso di un biglietto per i musei di Palazzo Pitti.

 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 19 Marzo 2019
  dal 26 al 31 marzo 2019 a Le Murate. Progetti Arte Contemporanea e all'Abbazia di San Miniato a Monte DIFFRAZIONI FIRENZE MULTIMEDIA FESTIVAL Un progetto culturale che fonda le proprie basi nella sperimentazione artistica in più ambiti: ...
DEApress . 19 Marzo 2019
MANA 'Seven Steps Behind, il debut album di MANA, ovvero il producer e musicista italiano Daniele Mana, uscirà il 5 aprile per l'influente Hyperdub, anticipato dal video e primo singolo 'Solo'. Il video di 'Solo' trae ispirazione dalla famosa ser...
Silvana Grippi . 18 Marzo 2019
Lorenzo Orsetti (nome di battaglia Tekoşer) presente!     " ...mi sono avvicinato alla causa curda perché mi convincevano gli ideali che la ispirano, vogliono costruire una società più giusta più equa. L’emancipazione dell...
Silvana Grippi . 18 Marzo 2019
     
Silvana Grippi . 18 Marzo 2019
DEApress è utile per informare, formare e comunicare. Questi sono gli elementi che la differenziano e le danno un valore aggiunto! . "L'Agenzia di stampa DEApress - organo dell'Associazione D.E.A.onlus (Didattica-Espressione-Ambi...
Silvana Grippi . 18 Marzo 2019
  La 10ª edizione di Middle East Now porta in scena a Firenze dal 2 al 7 aprile 2019 il Medio Oriente contemporaneo con un ricco programma di cinema, documentari, arte, musica, teatro, incontri, progett...
DEApress . 18 Marzo 2019
Ufficio Stampa DEApress comunica: Martedì 2 Aprile ore 17.30 Giardino dei Ciliegi Riccardo Torregiani Antirazzista, resistente, uomo di pace. a cura di Emanuela Giugni e Moreno Biagioni Edizioni Piagge ConLuisa Petrucci, LiberetutteDebora Pi...
Silvana Grippi . 16 Marzo 2019
Silvana Grippi . 15 Marzo 2019
Il Centro Studi DEA dopo aver presentato nel mese di febbraio il libro "Le scarpe dei suicidi" delle Edizioni libertarie di Torino ora intervisterà Stefano Raspa del giornale "Umanità Nova"     «Umanità Nova è il titolo del Quotidiano an...

Galleria DEA su YouTube