DEApress

Wednesday
Jun 29th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Nereo: la grande canzone pop d'autore

E-mail Stampa PDF

NEREO
"Danze Cosmiche"

NEREO COVER

"Fine di un'estate" - Official Video

Canzone pop d'autore davvero di un profilo pregiato e di elevati contenuti artistici quella che troviamo dentro questo disco dal titolo "Danze cosmiche" firmato dal cantante e cantautore pugliese Nereo. Cantante di una voce ricca e pregiata, cantautore di un pop definito, digitale e terreno lasciando a questi due fronti un incontro che porta raccolti decisamente interessanti. Ci piace questa voce, ci piace la non ovvietà delle cose, ci piace questo profilo un po' anacronistico che ancora oggi, se ben fatto, segna una differenza importante per la nostra tradizione culturale.

Primo disco di inediti che avevi ampiamente anticipato molto prima della pandemia. Esce solo ora… come mai?
Tanti anni fa, in forma privata, feci ascoltare agli amici i brani che oggi trovate agghindati in altro modo. Con il buon vecchio masterizzatore produssi una serie di copie fisiche da distribuire a chi avesse il piacere di ascoltare il mio “Danze cosmiche” ante litteram. Per una serie di vicissitudini, la vita mi ha portato lontano dalla musica, facendomene riscoprire il senso durante il lockdown di marzo 2020.

Esiste un prima e dopo anche per te? Cioè esiste una metamorfosi dentro la tua musica?
Sono cambiato in questi anni, certo. A livello di scrittura anche, quella attuale è meno immediata. Direi che il cambiamento inevitabile delle storie personali influisce sulla voce e sulla musica in modo determinante.

Questo disco perché lo hai voluto intitolare “Danze cosmiche”? Davvero fuorviante se me lo permetti…
Mi hanno già posto questa domanda, legittima, senza dubbio. In realtà, il brano “L’amore c’è prima di noi” racchiude la frase “l’inverno di me fiorisce soltanto se c’è una danza di voci che il cosmo spalancherà”. Questa è la chiave di lettura, insieme al parallelismo tra l’eterogeneità del cosmo e quella della mia musica.

Che poi bella questa immagine di costellazioni e incontri… come nasce?
La copertina è frutto del lavoro di Alessandra Ranieri, un’artista, mia conterranea, che ha colto il desiderio di danze universali, ispirandosi al quadro di Matisse “La danza”.


Il suono che mescola la verità alla programmazione. Eppure nei brani live c’è molto di te… anzi quasi tutto…
Sì, mi piace dire che nei live c’è istinto e formazione. Sembra che le due cose non leghino, non è vero, in realtà. La formazione guida l’istinto verso la sua evoluzione.

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 21 Giugno 2022 15:48 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 29 Giugno 2022
5 per mille al Centro D.E.A.   Cari soci, amici, lettori e conoscenti, prendete nota del nostro codice fiscale: 03938570482 da indicare per la destinazionedel 5 per MILLE. Ci aiutererete a fare progetti di solidarietà e partecipazione.Ser...
DEAPRESS . 28 Giugno 2022
Riceviamo e pubblichiamo: "COMUNICATO STAMPA: 1 luglio 2022 secondo SCIOPERO del personale in APPALTO di Archivio Storico e Biblioteche del Comune di Firenze Firenze: Secondo sciopero generale per le lavoratrici e i lavoratori in appalto dell’Arc...
Silvana Grippi . 28 Giugno 2022
Riceviamo e pubblichiamo La vita di Giorgio La Pira in una biografia pubblicata dalla Firenze University PressIl 30 giugno in Via Laura la presentazione del volume edito dalla casa editrice di Unifia cura di Giovanni Spinoso e Claudio Turrini Propo...
DEAPRESS . 28 Giugno 2022
Giornata di lotta e musica alla GKN                                                    Articolo di  Massimil...
DEAPRESS . 28 Giugno 2022
In preparazione catalogo pubblicazioni DEA dal 1991  
Silvana Grippi . 28 Giugno 2022
  Giovedì 30 giugno, alle ore 17, presso MAD Murate Art District in piazza delle Murate a Firenze si terrà la presentazione e proiezione in anteprima assoluta del film: I MAESTRI DELL’ ARCHITETTURA E DEL DESIGN: ENZO ZACCHIROLIdi ...
Silvana Grippi . 27 Giugno 2022
Rubrica Schegge - di Samira Sharfeddin     Maria Nikiriforova nasce nel 1885 a Alexandrovsk in Ucraina (oggi Zaporizhia). All'età di 16 anni inizia la militanza nei circoli anarco-comunisti della zona. Nel 1906 viene con...

Galleria DEA su YouTube