DEApress

Tuesday
Jul 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Giulio Spagnolo: un esordio tra critica sociale e spiritualità

E-mail Stampa PDF

Giulio Spagnolo
"Beato chi"

SPAGNOLO COVER

"Beati chi" - guarda il VIDEO UFFICIALE

Eccolo l'esordio discografico del cantautore leccese Giulio Spagnolo. Giovanissimo ma già riccamente colorato di grandi dettagli di maturità in un suono che al pop non chiede solo la forma classica ma anche nuovi suoni e rifiniture urbane foriere di una ricerca personale che forse, col senno di poi, avrebbe meritato anche un coraggio e una presunzione maggiore. "Beato chi" è un disco che alla critica sociale - come dentro la bella title track - accosta anche un ragionamento sull'individuo nel suo rapporto con una forma tutta personale di spiritualità. Dio diviene solo un tramite per un ragionamento decisamente più importante e mai scontato...

Chi c’è dietro questo primo disco di Giulio Spagnolo? La vita 
quotidiana o qualcosa che va in scena opportunamente mascherata? Domanda 
allegorica ovviamente…
Sostanzialmente l’album è il riassunto di un viaggio vissuto alla ricerca della felicità, del confronto e del valore, otto brani che considero come delle piccole parti di me.
Nella maniera più sincera, “Beato chi” è stata una gavetta con la vita ma a dura prova, e in quelle circostanze mi trovavo con una parte di me che pensava a vivere e l’altra a scrivere, ho voluto mascherare poche cose di un viaggio formativo.

E poi Dio… un punto fermo nella narrativa del disco. L’uomo si pone al 
cospetto o si confronta con la sua spiritualità?
Il brano mira direttamente ad un confronto, non ho voluto portare l’uomo al cospetto di Dio, ho preferito metterli faccia faccia innestando un sottile dubbio tra la creazione e l’esistenza.

Oggi l’uomo secondo te vive ancora di spiritualità? Oppure come dicono 
molti manca talmente tanto che dovremmo ricercarla?
Non credo che dovremmo ricercarla, semmai dovremmo tornare a guardare con occhi più consapevoli; il mio concetto di spiritualità è strettamente legato ad uno spazio che vive per pochi momenti tra il mio “me” e il mio “io”, e tutto ciò viene dimenticato ogni giorno quando veniamo assorbiti dalla velocità rumorosa della vita sociale.

Un esordio oggi nasce dalle ceneri di un tempo assurdo… e qui parliamo 
ancora di spiritualità. Siamo marionette o siamo protagonisti del nostro 
tempo?
Attualmente sono riuscito a rispondermi con una domanda: siamo mai stati protagonisti? Sicuramente a volte un po' marionette, ma quasi mai da protagonisti, e tutto questo credo che sia possibile perché la nostra vita impone una forte routine a ritmo continuo. La bellezza dell’essere umano è stata distrutta dal denaro, lo stesso che ci tiene schiavi di un sistema che è basato solo sul guadagnare, lo stesso che ci fa allontanare da qualsiasi spiritualità.

E dopo il bellissimo video di “Beato chi” stai pensando a nuove clip 
ufficiali? In scena questo disco ha molto di teatrale…
Di sicuro quest’anno musicale avrà tante novità, è vero l’album è stato ambientato in un contesto molto scenico e che merita delle precise attenzioni sotto alcuni punti di vista audiovisivi e infatti c’è già un brano candidato ad un secondo videoclip. Ora dobbiamo fare la cosa più difficile, aspettare le sorprese in arrivo.

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 24 Febbraio 2023 17:47 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Luca Vitali Rosati . 15 Luglio 2024
LUGLIO 2024(REMINESCENZE)   Sotto un sole cocente, zanzare assetate di sangue, voci perpetue che attaccano da ogni lato, io provo reminiscenze, oramai lontane temporalmente, ma non nel senso letterario del termine, poiché vicinissime allo stato emo...
Silvana Grippi . 15 Luglio 2024
Galleria Laboratorio D.E.A. via Alfani 16 R - Firenze www.deapress.com - redazione@deapress.com   .  Mercoledì di cultura a cura di Gabriele Ricceri 12 - 19 -26 giugno dalle 17.00 alle 19.00 a luglio tutti i mercoledì ...
DEAPRESS . 15 Luglio 2024
Una donazione per continuare a informare e formare -   pubblicare in modo libero e indipendente - senza pregiudizi.   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fis...
simone fierucci . 14 Luglio 2024
https://pagineesteri.it/2024/07/13/medioriente/video-gaza-almeno-90-gli-uccisi-a-mawasi-hamas-mohammed-deif-sta-bene/ Un nuovo massacro - Secondo testimoni, gli aerei da guerra israeliani hanno sparato cinque missili contro gli sfollati nei pressi d...
Silvana Grippi . 13 Luglio 2024
 
Silvana Grippi . 12 Luglio 2024
Topino è morto ieri a Bagno a Ripoli, aveva 99 anni, era sempre presente con gli altri compagni ogni anno all'appuntamento di settembre a Fontesanta con i partigiani della Brigata Sinigaglia, l'ultima volta l'anno scorso ci raccontò alcuni aneddoti d...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
riceviamo e pubblichiamo Giovedì 11 luglio un nuovo appuntamento con la XII edizione del Balagan Café: “Dove comincia la pace”con una storia degli ebrei italiani in musica con Enrico Fink e Radicanto, il folklore argentino e la conversazione con "Do...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
Museo della Fondazione Scienza e Tecnica Via Giusti 29, Firenze ore 21 28 agosto, 4, 11 e 18 e 25 settembre “CONI di STELLE” Comunicato stampa Arriva l’estate e la cupola del Planetario del Museo della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze ...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
riceviamo e pubblichiamo Musei del Bargello, il calendario delle prossime aperture straordinarie e prolungate Nuove e ampliate possibilità per visitare il Museo del Bargello e Palazzo Davanzati. Gli ultimi due weekend di luglio Palazzo Davanzati r...

Galleria DEA su YouTube