DEApress

Sunday
Dec 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Referendum sull'aborto in Irlanda

E-mail Stampa PDF

Venerdì prossimo si terrà in Irlanda il referendum per abrogare l'ottavo emendamento della costituzione locale, che vieta di fatto l'aborto. Questo non è mai stato legale nella verde isola, tuttavia l'emendamento in questione, che equipara madre e feto, è stato introdotto nel 1982, ed è già stato convalidato da un referendum nell'ormai lontano 1983 (1). La legislazione in materia prevede attualmente un massimo di 14 anni di carcere per aborto clandestino (2). Il solo caso in cui esso è consentito è quando ci siano rischi per la vita della madre. Anche in caso di stupro, l'aborto resta proibito. Vengano attualmente ipotizzati tre possibili scenari: a)rischio di morte per malattia fisica. In questo caso è necessaria la conferma di due medici, uno dei quali deve essere uno specialista in ostetricia. b)Rischio di morte per malattia fisica (o incidente) in emergenza: necessaria la firma di un solo medico (che dovrà essere colui che praticherà l'aborto). c) Rischio di morte per suicidio. Necessari 3 medici; di cui due psichiatri e uno specialista in ostetricia.

Come era prevedibile, il dibattito pre-referendario è estremamente infiammato (3); è facile intuire chi siano i più fermi oppositori alla riforma...Nei giorni scorsi, il sondaggio dell' "Irish Times" dava il "si" al 44 % e il no al 32 %. In ogni caso le ipotesi di legge, anche in caso di vittoria del fronte pro-aborto, sono molto moderate.

Sembra che attualmente circa 3000 donne residenti in Irlanda, ogni anno siano costrette ad andare nel Regno Unito per abortire (5).

Gli stessi paesi dell'Unione Europea sono profondamente divergenti tra di loro in quanto a "diritti civili". Nella stessa Irlanda convive da un lato una delle legislazioni più progredite in quanto a polizia, infatti la "An Garda Síochána" è nota per essere disarmata in quanto "[...]non prevarrà con la forza delle armi o del numero, ma con l'autorità morale che viene loro conferita dal servizio alla popolazione"(6) e dall'altro una delle legislazioni più retrograde in quanto a diritti di genere. Solo Malta, nell'Unione Europea, ha leggi ancora più restrittive in materia (7), mentre la Polonia ha delle leggi di poco più permissive (8) di quelle irlandesi.

Fabrizio Cucchi, DEApress


(1)https://en.wikipedia.org/wiki/Eighth_Amendment_of_the_Constitution_of_Ireland
(2)https://en.wikipedia.org/wiki/Protection_of_Life_During_Pregnancy_Act_2013
(3)https://www.irishtimes.com/news/politics/abortion-referendum
(4)https://www.irishtimes.com/news/politics/abortion-referendum/irish-times-poll-repeal-has-large-but-reduced-lead-1.3497830

(5)https://edition.cnn.com/2018/05/22/health/ireland-abortion-referendum-travel-intl/index.html

(6)https://it.wikipedia.org/wiki/Garda_S%C3%ADoch%C3%A1na

(7)http://it.euronews.com/2016/05/12/malta-aborto-un-diritto-ancora-negato-storie-di-donne-divise-tra-valori

(8)https://www.ilpost.it/2018/01/12/polonia-aborto-di-nuovo/

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 23 Maggio 2018 10:48 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 14 Dicembre 2019
 - Agenzia di stampa DEAonlus -  Informazione -  Formazione - Comunicazione sociale DEApress è una redazione socialmente utile  Crea iniziative, opportunità di dialogo e scambi  Presenta nuovi autori...
Antonella Burberi . 13 Dicembre 2019
Comunicato Stampa Feste di Natale al museo. Per i 150 anni del Museo di San Marco proseguono anche per le festività natalizie le visite guidate gratuite. 14, 21 e 22 dicembre 2019, 4 e 6 gennaio 2020 Le iniziative per l’anniversario dei 150 ann...
Silvana Grippi . 12 Dicembre 2019
 
Antonella Burberi . 11 Dicembre 2019
 AGLI UFFIZI I CIELI DEL RINASCIMENTO, PER LA PRIMA VOLTA, PROTAGONISTI DI UNA MOSTRA I disegni per soffitti di Michelangelo, i Sangallo e Vasari raccontanola genesi e l’ornamento di importanti edifici e chiese. Esposto, per la prima volta al pubbl...
Silvana Grippi . 11 Dicembre 2019
DEApress . 10 Dicembre 2019
L'8 Novembre è arrivato a Firenze il flashmob di "Un Violador en tu Camnino" ideato dal collettivo Lasteris. La manifestazione organizzata da Non una di meno si è svolta attraversando quattro piazze cittadine: piazza Santissima Annunziata, Duomo...
Silvana Grippi . 10 Dicembre 2019
Per Natale e Anno Nuovo regala un calendaio personalalizzato   Porta le foto che vuoi regalare opppure vieni a farle c/o Studio DEApress   Alla riscoperta della testimonianza. Originalita e Talento per il 2020   Ti aspetti...
Fabrizio Cucchi . 10 Dicembre 2019
Cerchiamo persone interessate al giornalismo VOLONTARI per  ARTICOLI E VARIE RUBRICHE SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 
Fabrizio Cucchi . 09 Dicembre 2019
Lo scandalo delle "fake news" ha svelato la credulità "delle masse", purtroppo dobbiamo ricordare che esse non sono nate con l'avvento di internet. Neppure l'arte della truffa è nata su internet, ma con internet le truffe hanno raggiunto dimensioni p...

Galleria DEA su YouTube