DEApress

Wednesday
Nov 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

ROM, CAMMINANTI E SINTI

E-mail Stampa PDF

E'  ormai accertato - nel nostro inizio secolo - che Rom, Camminanti e Sinti  sono un fenomeno non transitorio ma stabile da nord a sud dell'Italia. Per parlare di questa fenomenologia bisognerà rifarsi a stime precise e usando un linguaggio appropriato: "circa...forse...sembra che", poi l'uso del condizionale è sempre d'obbligo.

Non si può parlare di invasione in quanto queste comunità transitanti fanno parte del nostro paese da molti secoli, si può dire però che la cultura zingara, per alcuni, non ha permesso l' integrazionei completa.Tantissimi hanno trovano il  modo di inserirsi mentre altri rimangonoi apolidi per scelta: siamo una società in cui ormai l'immigrazione e l'emigrazione è costante.

Le stime - ci dicono - che questa comunità che definirei "seminomade",  conta 150/170 mila persone in Italia e sono solo lo  0,23% della popolazione. Quindi sono uno dei gruppi più piccoli d'Europa - questo lo dice la "mappa dei rom in Italia" pubblicato dal Sole 24ore. Si stima che in Francia vivono 350 mila persone (quindi lo 0,5% della popolazione d'oltralpe) e l'articolo dice ancora che sono "...più o meno, quanto i visitatori della Sacra Sindone a Torino"; i dati in Spagna riportano che la cifra totale, tra Rom e Sinti, sale fino ad arrivare a 700mila persone in transito.   

Naturalmente i politici, con la complicità di alcuni media, giocano su paure, pregiudizi e false informazioni per avere più consensi.

Vogliono farci credere che "siamo invasi"  ma bisogna stare attenti agli stereotipi o ai razzisti che propugnano queste tesi. 

Basta con i pregiudizi, ogni uomo e/o donna, da sempre, si spostano in altro luogo quando è a rischio la propria sopravvivenza! 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 08 Ottobre 2018 19:51 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Mostra fotografica La Birmania - di MAriella Croce Galleria DEA Firenze - foto Archivio DEApress
Ni Weijun . 24 Novembre 2020
Un nuova conquista del governo cinese: è partito un satellite dalla Cina per un nuovo viaggio verso la Luna, con la Missione Chang'e- 5. L'obiettivo è quello di raccogliere delle rocce lunari per portarle a terra e studiarle. Un viaggio importante ...
Silvana Grippi . 24 Novembre 2020
Silvana Grippi . 23 Novembre 2020
E’ ripresa la guerra nel Sahara Occidentale: si fronteggiano il  Fronte Polisario (movimento politico e militare del popolo saharawi) e il regno del Marocco. C'è in ballo un referendum spostato in continuazione e una delusione continua di spera...
DEApress . 22 Novembre 2020
IL POTERE DELLA CONTESTAZIONE IN PERU’ Grazie alla forza della protesta il golpe parlamentare sembra essere stato sventato, all’interno di un sistema politico corrotto e di una crisi di rappresentanza che dura da anni. In conseguenza alla mobilitaz...
Ni Weijun . 21 Novembre 2020
Oggi sono andata alla manifestazione alla stazione di S.M Novella. Ho fatto un'intervista a Antonella Bundu e foto.  
Fabrizio Cucchi . 21 Novembre 2020
  Questa seconda ondata di infezioni da coronavirus stà mettendo in luce vecchi problemi della società e della sanità italiana (e mondiale) oltre a creare dei nuovi problemi. Per dare una risposta "dal basso" a tutto ciò, quest'oggi, in circa...
Ni Weijun . 20 Novembre 2020
Il teatro cinese - Opera di Pechino Interessante recupero storico del teatro cinese e dell'Opera di Pechino famoso in tutto il mondo. Nell’antica Cina il teatro si avvaleva del canto, la danza e l’arte mimica. Le prime testimonianze di ...
Fabrizio Cucchi . 19 Novembre 2020
Mentre il paese mediorentale stà affrontando, oltre alla pandemia, agli strascichi della guerra civile e alla crisi economica, anche una grave serie di incendi (1) che stanno distruggendo il già scarso e già provato patrimonio forestale dello stato, ...

Galleria DEA su YouTube