DEApress

Saturday
May 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ex Telecom

E-mail Stampa PDF

(ANSA ) Il Tar della Toscana ha respinto il ricorso della proprietà dell'ex sede della Telecom di via Masaccio presentato contro l'Amministrazione comunale, confermando la legittimità delle scelte del Comune. In concreto la proprietà, che aveva acquisto da Telecom l’ex sede (formata da due immobili in comunicazione tra loro e posti in via Masaccio e via Fattori), riteneva decaduti i vincoli del Piano Regolatore sulla destinazione d’uso (funzioni di pubblico interesse) al momento della dismissione degli uffici della compagnia telefonica.

E pertanto aveva presentato una DIA (Denuncia di Inizio Attività) per la trasformazione degli immobili in uffici (destinazione direzionale). Il Comune aveva quindi bloccato i lavori con una specifica ordinanza per mancata validità della DIA. Nel frattempo il consiglio comunale, con la deliberazione 88 del 13 ottobre 2008, ha definito come zone di recupero le aree già destinate a funzione pubbliche o di pubblico interesse (zone F e G) inserite all’interno della zona A (centro storico) del P.R.G., per le quali in forza della dismissione della funzione pubblica originariamente insediata venisse comunque a determinarsi una decadenza dell’originario vincolo di destinazione d’uso: pertanto per intervenire su questi immobili non è più sufficiente la DIA ma è necessario un Piano di Recupero. Una deliberazione che non intende bloccare lo sviluppo della città ma rimettere al centro della pianificazione urbanistica il consiglio comunale.

La proprietà ha presentato ricorso sia contro l’ordinanza dell’Amministrazione sia contro la deliberazione del consiglio comunale. E la sentenza della Terza Sezione del Tribunale Amministrativo ha respinto il ricorso confermato la legittimità degli atti del Comune ribadendo quindi sia il vincolo esistente sia l’efficacia della deliberazione del consiglio comunale.

 

Francesca Toccacielo   Elena Saccomanni

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 18 Dicembre 2009 13:47 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
Comune di Firenze – Quartiere 2                             Centro socioculturale D.E.A XVIII Festival Mediamix ...
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo da Associazione Idra (http://www.idraonlus.it):Informazione Tav a Firenze? Non chiedetela a Rfi!All’incontro pubblico proposto dalle Ferrovie in viale Lavagnini Idra contesta, argomenta, documenta, interrogaUna sorta di ring ...
Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
In Piazza San Marco a Firenze per la Palestina. I giovani e gli studenti con le tende. Foto della piazza.
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
  XVIII Festival Mediamix Regolamento del concorso “Senza Confini” Requisiti di partecipazione: · Copia CD, Pendrive, posta o email · Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore. · Scheda tecnica dell’opera...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere 17 maggio - 12 luglio 2024 Firenze, Lungarno Benvenuto Cellini 3   Tornabuoni Arte inaugura giovedì 16 maggio, alle ore 17, nella sua sede di Firenze, Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
riceviamo e pubblichiamo   Segnaliamo la Notte Europea dei Musei con l'apertura straordinaria serale di sabato 18 maggio alla Galleria dell'Accademia di Firenze. Dalle 19 il biglietto avrà un costo simbolico di 1 euro, la Galleria sarà aperta fino ...
Silvana Grippi . 16 Maggio 2024
STUDENTI IN PIAZZA Eccoli i nostri giovani pieni di energie e speranze per cambiare il mondo                              
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Marco Eracli: Un dono al Centro DEA per il suo impegno verso la comunicazione e la correttezza sugli immigrati.  
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Cannes 77 apre con tanti applausi alla settantenne Meryl Streep, Palma d'oro d'onore. "Grazie a tutti per non avermi dimenticata" - queste le prime parole di una grande donna.

Galleria DEA su YouTube