DEApress

Thursday
Dec 01st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ancora un morto sul lavoro

E-mail Stampa PDF
Luca Sani, responsabile regionale Enti Locali, interviene sulle morti bianche dopo la tragica morte di Fabrizio Pierotti, avvenuta ieri mattina in un cantiere edile a Grosseto. Secondo Sani sarebbe indispensabile approvare immediatamente la nuova legge sugli appalti per introdurre nuove tutele e stoppare il ricorso alle aggiudicazioni al massimo ribasso. Questo però - sempre secondo Luca Sani - non deve esser un motivo di sgravo di responsabilità per Asl e Ispettori del lavoro che devono incrementare i controlli ed esser più severi nelle sanzioni.

Purtroppo assistiamo ancora una volta al balletto politico innescato dalla morte del portuale di Genova che ha scatenato la protesta dell'intera città. Ormai è anni che i morti sul lavoro sono in media 4 al giorno, ma la politica istituzionale sembra rendersene conto solo oggi. Quel "sembra" è d'obbligo: il progetto della tratta Firenze-Bologna dell'Alta Velocità, per esempio, fu approvato in Parlamento nonostante nel progetto stesso fossero stati esplicitamente preventivati 80 morti sul lavoro, vale a dire uno per ogni chilometro di galleria.
Un mese fa nel nord-est morirono due operai investiti da un'ondata di ghisa incandescente: purtroppo i giornali e la politica elusero l'accaduto prendendo una posizione di condanna dello striscione che apparve fuori dalla fabbrica  ("il vero terrorismo è quello dei padroni"), associato all'indagine sulla Fiom del nord-est e agli arresti del 12 febbraio, e non di condanna per la morte dei due operai.
Probabilmente anche questa questione rimarrà sulle pagine dei giornali per qualche giorno, fin quando, come tutte le altre notizie sarà consumata come una qualsiasi merce, scomparendo da televisioni e quotidiani e di conseguenza dall'agenda politica.
 
Davide Pinelli - DEApress 

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

simone fierucci . 30 Novembre 2022
Proteste in Cina Paolo Beffa per la Redazione di Contropiano L’incendio di Urumqi Il 24 Novembre è scoppiato un incendio in un condominio di Urumqi, la capitale della provincia dello Xinjiang. 10 persone sono morte nell’incendio. Rapi...
Silvana Grippi . 30 Novembre 2022
Galleria DEA onlus in Via Alfani 16/r Firenze  Mercatino di Solidarietà per finanziare Edizioni DEA   1 dicembre 2022 - 5  gennaio 2023 Info: redazione@deapress.com
Fabrizio Cucchi . 30 Novembre 2022
L'Agenzia DEApress, su decisione dell' Assemblea della Redazione DEA e DEApress, sostituisce il Capo Redattore dott. Samuele Petrocchi con la dott.ssa Silvana Grippi. "Accetto questa carica in attesa di un nuovo caporedattore che sappia guidarci" -...
DEAPRESS . 29 Novembre 2022
Si è aperta la campagna di tesseramento di D.E.A. e DEApress 2023. L'iscrizione al gruppo da diritto ai servizi offerti con un contributo di 20 euro e permette di scrivere articoli su DEApress, con possibilità di accredito e di lavoro di stampa pr...
Silvana Grippi . 29 Novembre 2022
I tatuaggi vanno di moda ma spesso reinterpretano quelli del passato. Come i geroglifici molte interpretazioni sono da ricercarsi come archeologia del passato. Eccovi una credenza utile tradotta da un antropologo di cui non ricordo il nome: Le parol...
DEAPRESS . 29 Novembre 2022
      Foto di Silvana Grippi Oggi, dopo una lunga pausa, sono finalmente tornato al mio posto di lavoro. Ora sto scrivendo, e mi sento come se fossi arrivato da un lungo viaggio: viaggio non di "piacere", poiché l'ennesima rica...
DEAPRESS . 28 Novembre 2022
Riceviamo e pubblichiamo:"Domenica 4 dicembre torna la Domenica Metropolitana Domenica 4 dicembre torna la Domenica Metropolitana, giornata nella quale tutti i residenti della Città Metropolitana di Firenze potranno visitare gratuitamente i musei cit...
DEAPRESS . 28 Novembre 2022
  L'Associazione Novoli Bene Comune e la Casa Editrice D.E.A. presentano: Presentazione del libro "La storia infinita, l'Urban Center di Novoli" di Alberto di Cintio. Presso Le Murate, Caffè Letterario   Interverranno: L'autore Albe...
DEAPRESS . 28 Novembre 2022
Il 15 dicembre 2022, presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze, si terrà la presentazione del libro: "Io e Cencio. Il movimento degli Arditi del Popolo dal 1919 al 1922"di Pierluigi Gatteschi a cura del centro socio-culturale D.E.A. e dell'A.N...

Galleria DEA su YouTube